writing comparison essay help on history essay dissertation l39europe comme enjeu de la guerre froide argumentative essay vocabulary custom writing essay robert frost essay best website for getting essays business plan for social enterprise

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

GIANMARCO PAJNI E’ PRIMO NELLA RANKING MONDIALE

tn DSC 0441


La stagione strepitosa del giovane Gianmarco Pajni , 17 anni di San Donato Milanese, si corona con la prima posizione assoluta nella ranking list mondiale della specialità Figure . “Giammi” è 1° con 10075 punti e si stacca dal 2° classificato , Tanguy Dailland (FRA) di ben 940 punti e di 1065 punti dal terzo Dorien Llewellyn (AUT).

Nella ranking mondiale della categoria Under 21 , Figure è terzo, dietro a Joshua Briant (AUS) e Earl James (GBR).

Gianmarco, tesserato per la ASD San Gervasio B.no, ha vissuto , agonisticamente parlando un anno d’oro, iniziato a maggio con la vittoria del 54° Master di Pine Mountain in Figure e il 3° posto in combinata, un mese dopo vince l’8° International San Gervasio B.no e nel mese di luglio è 1° ai Campionati Italiani di Categoria disputati a San Gervasio e   3° agli Assoluti di Fosso Ghiaia (RA) , in agosto vince il 3° Jolly Spin Contest di San Polo (BS) ed è 1° nella gara di Figure ai Campionati Europei Under 17 di Nemours (FRA), nella stessa gara si piazza 2° in Combinata e 3° in Salto.

Nei Campionati Europei Under 21, tenuti in Svezia,   Gianmarco sale sul secondo   gradino del podio vincendo l’argento di squadra, ed è ancora sul podio ai Campionati Mondiali Under 21, disputati a settembre a Lake Hangkok, Florida con la medaglia di bronzo di Squadra.

Gianmarco detiene i record italiani Under 12 Salto (mt. 31,90), Under 14 ancora Salto (mt. 41,90) e Under 17 in Figure e Salto (10130 punti e mt. 52,6).

“Gianmarco negli ultimi anni ha fatto un grande salto di qualità come del resto altri pari età della Squadra Azzurra.” Commenta il Tecnico Nazionale della Squadra Giovani, Ricky Casilli“; le Figure sono la disciplina nella quale è più dotato e nella quale riesce maggiormente a far valere le qualità fisiche che lo caratterizzano e che il suo Tecnico, Claudio Benatti, è riuscito a ottimizzare ed indirizzare: agilità, velocità, destrezza dalle quali scaturisce un controllo delle situazioni critiche fuori dal comune.

“E’ maturato anche dal punto di vista mentale costruendosi a poco a poco un’ identità di atleta che fino a qualche anno fa sembrava impensabile. Se riuscirà a tenere a freno la “voglia di velocità” nelle figure e avrà pazienza nella costruzione del salto e dello slalom, diventerà un fortissimo combinatista e top skier.

Tanti Complimenti a lui, al suo Staff, e ai genitori, pazienti collaboratori di tutti noi… “

 

Per consultare le ranking list

http://www.iwsftournament.com/

 

La foto di Gianmarco Pajni è stata scattata da Andrea Gilardi