writing a masters thesis book essays help online online college application essay help where to buy dissertation publish your writing an essay for college application 2014 essay about the school

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Thomas Degasperi vince la prima gara italiana del 2020

tn da Thomas 17marzo2020

La gara internazionale di sci nautico discipline classiche, XV° International San Gervasio Bresciano, svoltasi lo scorso fine settimana presso il lago di San Gervasio ha dato inizio a una stagione agonistica breve e ridotta a causa delle problematiche causate dalla pandemia di COVID-19.

Nel rispetto delle misure di contrasto e contenimento dell’epidemia gli appassionati di questo sport tipicamente estivo si sono sfidati sul famoso campo di gara che tutti gli anni ospita la Pro Am e che venerdì scorso ha visto entrare in acqua i migliori rappresentanti della disciplina che si esprime nelle tre specialità: slalom, figure e salto.

La presenza del 2 volte campione del mondo e 7 volte campione europeo di slalom Thomas Degasperi, ha offerto lo spettacolo di tre round di slalom magistrale disputati con la corda a 10.25, la migliore prestazione 3.00/58/10.25 ha assicurato la vittoria al fuoriclasse trentino che aveva iniziato brillantemente la stagione, interrotta dal dilagare dell’epidemia, con il secondo posto ai prestigiosi Moomba Masters di Melbourne (AUS) a inizio marzo.

L’atleta di casa Matteo Luzzeri segue Degasperi con 5 boe a 58/10.75 classificandosi secondo, si piazza terzo il piemontese Carlo Allais con 4,50/58/10.75. Nello slalom femminile la neozelandese Jaime Metcalfe (4,00/55/11,25) ha la meglio sull’atleta romana Ianni Beatrice che pur penalizzata dai recenti infortuni riesce a conquistare un buon secondo posto con il risultato di 3.00/55/11.25, terza classificata l’inglese Jennifer Benjamin (2.00/55/12,00).

Molto interessanti le prestazioni realizzate nelle categorie giovanili.

Questo sport che si pratica individualmente ha consentito, al termine del lockdown, conformemente alle direttive del Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, la ripresa degli allenamenti e molti giovani atleti ne hanno approfittato per balzare avanti e raggiungere risultati importanti. Giada Presicci della ASD Cusio, novella di categoria under 12 ha portato a casa 2,50 boe/52/14.25 in slalom, prestazione che le ha  consegnato il 1° Trofeo Josè Castelli, messo in palio dall’organizzazione in memoria del grande allenatore di sci nautico e sci alpino scomparso nel mese di aprile. Giada ha raggiunto ben 3130 punti in figure e con un salto di 11,4 metri si è aggiudicata il primato nella classifica di combinata femminile.

Anche Ettore Serafica, under 12, ha gareggiato in tutte le specialità raggiungendo un punteggio di rilievo in slalom 1.00/52/14,25 e Figure (4380 punti) e aggiudicandosi anche la combinata. Il terzo combinatista che illumina il futuro dello sci nautico italiano è Florian Parth, under 17, bolzanino appartenente alla società organizzatrice che raggiunge 4 boe /58 /11,25 nello slalom, 5420 punti in figure (record personale) e conclude la sua prima gara del 2020 un bel salto di 52,6 metri, eguagliando il record italiano di categoria.

Vittoria Saracco, under 14, migliora di mezza boa il suo record in slalom, vincendo la gara under 14 femminile con 2.50/52/13.00, ma nella stessa categoria è Margherita Serafica ad avere la meglio in figure migliorando il personal best con 3540 punti.

Il prossimo appuntamento con lo sci nautico sarà con i Campionati Italiani di Categoria, programmati a Recetto (NO) dal 3 al 6 settembre. Sarà un settimana intensa, che inizierà con i Campionati Italiani Piedi Nudi e Paralimpici (1 e 2 settembre) e si concluderà con i Nazionali di Classiche e il Trofeo Tomassini.

I risultati:http://www.iwwfed-ea.org/classic/20ITA008/

 

In foto Thomas Degasperi