paytopsites.com
femdom-fetish.org
bdsmhub.org
onlyfootfetish.org
onlymilf.org
shemalehub.org
spankbb.org
MONDIALI WAKEBOARD: MASSIMILIANO PIFFARETTI E’ CAMPIONE DEL MONDO LA SQUADRA ITALIANA E’ MEDAGLIA D’ORO - Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard

MONDIALI WAKEBOARD: MASSIMILIANO PIFFARETTI E’ CAMPIONE DEL MONDO LA SQUADRA ITALIANA E’ MEDAGLIA D’ORO

tn Massi Piffaretti primo piano
I Campionati Mondiali Wakeboard della Federazione Internazionale di Waterski e Wakeboard si tengono ogni due anni e sono il test più atteso e difficile, tra tutte le gare mondiali.

Questi Campionati , appena conclusi in Messico a Cancun ( 27 – 31 ottobre) presso il nuovo Mayan Watersports Complex sono stati una sorpresa poiché hanno ribaltato le previsioni e hanno riassegnato posizioni di spicco tra più forti atleti di wakeboard del 2015.

E’ successo a Cancun (Messico) sabato scorso, è successo nelle Finali dei Campionati Mondiali di Wakeboard, dove, per la prima volta nella storia di questa disciplina, un rider italiano, Massimiliano Piffaretti (20 anni), sale sul gradino più alto del podio e porta con se tutta la squadra, che mette a segno una vittoria formidabile: la medaglia d’oro di squadra di questi Campionati Mondiali 2015.

Con la chiara consapevolezza del valore della nostra Squadra e ben sapendo che il talento geniale di Massimiliano Piffaretti è incontenibile, speravamo, senza ammetterlo,  che queste medaglie, difficili da conquistare ma possibili,  arrivassero alla nostra portata.

Ma quando Massimiliano Piffaretti gira così, non ci sono alternative, la vittoria è nelle sue mani, o nei suoi piedi….

“La squadra italiana è la squadra europea da battere” dichiarava il direttore tecnico Buby Caimi prima di partire per Cancun, ora la squadra italiana è la squadra mondiale da battere, è la squadra più forte al mondo.

Oltre alla medaglia d’oro dell’Open Man, Massimiliano Piffaretti (di Sala Comacina – CO), che si lascia alle spalle i “mostri sacri” del Wakeboard mondiale, Phil Soven, USA, e Cory Teunisse, AUS, abbiamo conquistato altre medaglie preziose e tanti piazzamenti di rilievo.

Partiamo con l’argento della milanese Chiara Virag, nella cat. Junior Woman, vinta dall’olandese Sanne Meijer; l’altro argento è quello della romagnola Claudia Pagnini, che coglie la medaglia nella categoria Under 14, in cui ha dominato l’australiana Zahra Kell ; la terza medaglia d’argento la vince Pierluigi Mazzia, atleta fiorentino che dispensa pillole di preziosa esperienza agonistica a tutta la squadra che allena. Pierluigi è stato superato soltanto dal francese Daniel Dusquenoy.

Le medaglie di bronzo ci vengono dal Master Man Federico Bellini (di Signa –FI), la sua categoria è stata vinta dall’argentino Alejo de Palma e dalla romana   Annalisa Di Corato, appartenente alla cat. Master femminile, sul gradino più alto del suo podio è salita la coreana Suhee Yoon.

Hanno disputato la finale ottenendo ottimi piazzamenti: Giorgia Gregorio, quarta tra le Open Woman, categoria vinta da Meagan Ethell, così come Julia Molinari è 4^ tra le Under 14, e Alize Piana, anche lei Under 14, risulta 5^ .

Al 5° posto, Under 14 Boys, si piazza Igor Colombo a completare un quadro di medaglie e piazzamenti che ci vede sempre tra i primi cinque classificati in tutte le categorie, escludendo solo la Junior men, del Wakeboard.

Il Presidente dalla FISW, Luciano Serafica, esulta per la felicità mentre dichiara: “ Voglio ringraziare tutti i protagonisti di questo fantastico risultato! Abbiamo raggiunto il traguardo più impegnativo e prestigioso del 2015 in questa disciplina sportiva, grazie all’allenamento e al talento dei nostri rider e al lavoro di squadra del direttore tecnico Buby Caimi e dei due tecnici nazionali: Pierluigi Mazzia e Enzo Molinari. Da anni il Wakeboard porta alla Federazione medaglie europee e mondiali di altissimo valore, dominando la scena internazionale. Dal 2010 la nostra squadra è salita 4 volte sul gradino più alto del podio europeo e nel 2012 è arrivata seconda; nel 2011 ai Campionati Mondiali svolti all’Idroscalo di Milano abbiamo vinto il bronzo. I rider scalpitavano, e ambivano alla medaglia d’oro   mondiale, finalmente è arrivata!

E che dire di Massimiliano Piffaretti! E’ la punta di diamante, è l’atleta a 360 gradi che si è dedicato al wakeboard per pura passione e trasferitosi all’estero (Australia e Stati Uniti) ancora ragazzino, con l’approvazione e il sostegno della famiglia è arrivato sul tetto del mondo grazie al lavoro duro e continuo svolto sulla tavola tutti i giorni e in tutte le condizioni”, conclude il Presidente Serafica.

Massimiliano è il top rider del 2015, già insignito, nel giro di poche ora del titolo di “Atleta del Mese di ottobre 2015” dalla International World Games Association. http://www.theworldgames.org/news/athlete-of-the-month/1499-aotm-october-2015

I risultati completi su:

http://www.iwwfed-ea.org/boatwake/15MEX001/

Foto di Chris West

tn squadra italiana sul podio

tn Massimiliano Piffaretti sul podio