Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Archivio news 2012


Milano, 11 dicembre 2012 

Novità  legislative  per chi eroga e/o percepisce compensi o rimborsi dalle ASD


Milano, 29 novembre 2012

LORENZO D’ALBERTO PREMIATO COME MIGLIOR ATLETA UNIVERSITARIO USA 2012

Prestigioso riconoscimento per il giovane Lorenzo d’Alberto, 23 anni di San Donato Milanese (MI), che è stato insignito del premio di miglior Atleta Universitario USA 2012.
Da quattro anni Lorenzo si trova infatti negli Stati Uniti, dove grazie ad una borsa di studio ottenuta per meriti sportivi frequenta l’Università della Luisiana a Lafayette, della quale è anche la punta di diamante della squadra di Sci Nautico con la quale a ottobre ha vinto i Campionati Universitari 2012.

Lorenzo DAlberto2


Iscritto alla facoltà di Tecnologie Industriali (ITEC) che terminerà nel mese di maggio 2013, Lorenzo è stato protagonista di una stagione davvero esaltante in particolar modo oltreoceano, dove vive e studia per nove mesi all’anno centrando grandi prestazioni: negli All-Stars quinto in slalom, terzo in figure, secondo in combinata e salto, dominando la gara del salto in notturna; terzo in figure e salto ai Nationals. Per la Nazionale Azzurra in estate ha partecipato per la prima volta ai Campionati Europei Assoluti, raggiungendo il quinto posto nella Coppa Europa.

“Sono onorato di ricevere questo premio che per la prima è stato assegnato ad un atleta italiano, sono ancora sorpreso – le parole di Lorenzo D’Alberto - Voglio ringraziare soprattutto la mia famiglia per avermi dato l'opportunità di studiare negli Stati Uniti, e tutte le persone che mi hanno allenato negli anni. Tra di loro un grazie speciale ai tecnici FISW Marina Mosti e Patrizio Buzzotta che mi hanno aiutato a crescere e a diventare lo sciatore che sono oggi”.


Milano,  26 novembre 2012

L’ITALIA SUL PODIO DELLA COPPA DEL MONDO
Si è conclusa con l’affermazione dei due migliori slalomisti italiani:  Thomas Degasperi   Carlo Allaisl’ultima tappa della Coppa del Mondo di Sci Nautico e Wakeboard, conclusa ieri a Palenbang, Indonesia.
Sul podio, al terzo posto pari merito si sono piazzati Thomas Degasperi e  Carlo Allais, che terminano la finale con lo stesso score 3.00/58/11.25, dopo gli spareggi delle seminali. 
William Asher  (GBR)  e Chris Parrish (USA), storici rivali dei nostri atleti,  si piazzano rispettivamente al primo e al secondo posto.
Splendida quarta posizione per la perla italiana del wakeboard maschile, Massimiliano Piffaretti, che per nulla intimorito dai fortissimi avversari, i migliori riders al mondo,  ottiene un ragguardevole quarto posto con soli 3 punti di distacco dal terzo classificato Andrew Adkinson; Harley Clifford al  1° posto e Toni Iacconi al 2°.

DSC 5965-THOMAS DEGASPERI1

Thomas Degasperi

Carlo Allais

DSC 6073 ALLAIS CARLO1



sportweek
Immagine1
sportweek
Immagine2


CONI Servizi – Scuola dello Sport Le problematiche del lavoro nelle Organizzazioni Sportive
 

Milano, 22 novembre 2012

Inizierà domani in Indonesia a Palembang a sud di Sumatra l’ultima tappa della Coppa del Mondo 2012 che vedrà impegnati sulle acque del fiume Masi anche tre Azzurri: gli slalomisti  Thomas DegasperiCarlo Allais e il rider Massimiliano Piffaretti.Il due volte campione del Mondo  Thomas Degasperi, terzoquest’anno agli Europei di Recetto, è partito direttamentedalla Florida dove si è allenato in vista dell’ultimo appuntamento di stagione. Rispettivamente dall’Italia edall’Australia, dove hanno deciso di preparare la competizione, verso l’Indonesia, sono partiti invece  Carlo Allais e Massimiliano Piffaretti, che nello stop conclusivo del 2012 della Coppa del Mondo cercheranno di confermare gli ottimi risultati raggiunti in estate.Ventiquattro le nazioni per un totale di oltre 50 concorrenti che si sfideranno in slalom, salto e wakeboard, e che in gara vedranno i migliori del ranking mondiale.Alto il livello degli atleti: occhi puntati nello slalom maschile a  Thomas Degasperi , Chris Parrish ( Usa ) e William Asher (Gbr);nel salto al Campione del Mondo Freddy Krueger (Usa), al suo connazionale Scott Ellis e Ryan Dodd (Can) e trale donne Jacinta Carrol (Can), Marie Vympranietsova (Gre) e Marion Mathieu (Fra). Per il Wakeboard non mancheranno infine l’imbattibile  australiano Harley Clifford, Steel Lafferty (Usa) e Shota Tezuka (Jpn)
La tappa indonesiana sarà visibile grazie al live webcast dell’evento, all’indirizzo: www.iwwf.tv

Thomas Degasperi3

Thomas Degasperi

Milano, 16 novembre 2012
Riceviamo da Studio Legale Martinelli & Rogolino:

Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, con propria circolare prot. 0206/12 del 15.11.2012, commentando il c.d. "decreto Balduzzi" sulla salute, ha affermato che:La norma non determina l'insorgere di alcun obbligo in capo alle società sportive (professionistiche e dilettantistiche) quanto alla dotazione ed all'impiego di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita: occorre, infatti, attendere l'emanazione del succitato decreto ministeriale e delle relative linee guida

Convegno sugli aspetti giuridico/amministrativi  per le Associazioni.
Bologna, 24 novembre 2013 


Milano, 15 novembre 2012

Convegno Sport e Fisco - 17 novembre 2012
Bologna
scarica l'informativa


Milano, 5 novembre 2012
D
OMANI PARTONO I MONDIALI DI CABLE WAKEBOARD 

Prendono il via domani a Deca a  80 Km nord da Manila nelle Filippine i Campionati del Mondo di Cable Wakeboard. In gara vi saranno oltre 30 nazioni e per la prima volta anche la squadra Azzurra avrà dei rappresentati in questa nuova disciplina. 

Sono infatti stati convocati due atleti: Manuela Cicalini e Federico Farina che dovranno vedersela soprattutto contro i grandi maestri di questa disciplina provenienti dall’Australia e dalla Gran Bretagna che nel  2010 in Germania dominarono le gare maschili e femminili. 

Il cable wakeboard è una della discipline inserite nella “Short List” del CIO e tra le quali il Comitato Olimpico Internazionale nel settembre del 2013 dovrà scegliere come nuova disciplina a partire dai Giochi Olimpici del 2020.

Gli ordini di partenza e i risultati in tempo reale sono consultabili all’indirizzo web: http://myzone.cablewakeboard.net/en/116/?sub=6&comp=482
Le gare saranno inoltre trasmesse in diretta e sarà possibile guardarle all’indirizzo:  http://www.youtube.com/watch?v=SyyGCH4E7o0&feature=plcp


IMG 2651


Milano, 29 ottobre 2012

Si sono conclusi ieri  i Campionati Mondiali  +35 (Senior) di Discipline Classiche, tenuti  a Boca Laguna, bella località di proprietà della famiglia Lemadrid in Chapala, Messico. 20 le nazioni rappresentate con 122 sciatori,  “vecchie glorie” capaci di brillare ancora e  ,a volte, capaci di raggiungere prestazioni che nulla hanno da invidiare  agli atleti di categoria Open. L’evento ha goduto di un clima  meteo decisamente  favorevole ed il piano d’acqua era in condizioni praticamente perfette. Questo, oltre alla presenza di  atleti di altissimo livello: Andy Mapple,  Kris La Point , Drew Ross, Jennifer La Point ,  Franz Oberleitner, Lori Krueger,  Scot  Ellis, Brenda Baldwin , ha dato luogo  ad un’atmosfera di gara  perfettamente compiuta.
Due gli  atleti partiti dall’Italia , ben allenati  e pronti  al confronto  con le stelle , decisi a  dare battaglia sfoderando preparazione tecnica e tanta, tanta passione: Fedele Luzzeri , bresciano,  presidente del Jolly Ski School, padre dell’atleta Matteo  e   Genadi  Guralia, maestro e tecnico della ASD San Gervasio Bresciano, che ha gareggiato per il suo Paese, la Georgia. Fedele Luzzeri,  ha gareggiato  in slalom nella categoria +45  raggiungendo  la  15^ posizione e  piazzandosi esattamente a metà classifica (3,25@55/12), la gara è stata vinta dal  fuoriclasse britannico e campione del mondo  Andy Mapple.   Genadi Guralia (+35)   vanta invece un’impareggiabile oro in combinata ed una medaglia di bronzo in salto;  Genadi ha  sfiorato il podio anche  in figure ma si è dovuto fermare alla 4° posizione  dopo aver  ottenuto il miglior punteggio nel  1° round, in slalom è arrivato settimo. Statunitensi, inglesi e canadesi hanno dominato in tutte le categorie, con qualche “intrusione” da parte dei messicani , i quali, giocando in casa hanno imposto , in alcuni casi , la loro confidenza con il campo di gara. Ancora più merito va agli atleti “nostrani”, per nulla intimoriti dai  “mostri sacri “ ma  anzi,  stimolati a dare il meglio di sé. 
Tutti i risultati in: http://www.iwwfed-ea.org/classic/competitions/

Fedele Luzzeri


Milano, 22 ottobre 2012

Cari amici,

questo è il link di "Sport Pro Media Magazine", rivista on-line del C.I.O. 
che sta svolgendo il sondaggio 
"Which Sport should be included
in the Olympic Games", quale sport nuovo deve essere incluso tra gli sport olimpici nell'edizione 2020.

http://www.sportspromedia.com/

COLLEGATEVI AL SITO E VOTATE NUMEROSI

Facciamo sentire la voce del nostro sport che ha ottime possibilità di ottenere il riconoscimento che merita ed entrare nella rosa degli sport olimpici.

Silvio Falcioni 


Milano, 17 ottobre 2012

Mercoledì 17/10 alle ore 20:00 su ODEON va in onda
la 28^ puntata di BLU SPORT .
L'argomento è lo SCI NAUTICO con l'EUROTOUR 
DISABILI da Recetto (NO).
ODEON si vede: in Italia sul digitale terrestre + in 
Europa free to Air sul satellite + pay tv Sky canale 914
+ streaming e on demand su www.odeontv.net e vari
social network.
BLU SPORT in Lombardia e Liguria va in onda anche il Mercoledì alle ore 22:00 sull'importante emittente pluriregionale TELEREPORTER. Poi altre 7 volte nel corso della settimana su ODEON 24 e altre 10 volte su BRAVO TV ( Lombardia canale 113, Liguria canale 192, Lazio canale 608 e Toscana canale 289).

BUONA VISIONE!


Milano, 11 ottobre 2012 

FISW E “SCIARE” INSIEME PER IL QUARTO ANNO

Terminata la stagione dello sci nautico, riparte quella delle discipline invernali e per il quarto anno consecutivo, la rivista SCIARE si conferma house organ della Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard.
Il magazine, sarà ancora una volta portavoce dello sci nautico e del wakeboard, un veicolo di comunicazione forte e costante per parlare delle nostre discipline anche quando in Italia si è fuori stagione.
Il primo numero, in edicola in questi giorni, contiene il riepilogo della stagione appena terminata con i suoi momenti clou e gli atleti protagonisti; l'ultimo, invece, anticiperà le novità del 2013. Le 8 uscite intermedie, mostreranno l’intero panorama della FISW: le associazioni, gli atleti, i tecnici, le caratteristiche di ogni disciplina e tante curiosità.

“La fine dell'estate e quindi della nostra stagione agonistica non significa uno stop - afferma il Presidente FISW Silvio Falcioni - La nostra volontà è di mantenere un contatto costante tra la federazione e le sue associazioni. SCIARE rappresenta inoltre uno straordinario veicolo per farci conoscere anche in un modo che ci è da sempre molto vicino come quello delle discipline della neve.” Per tutti gli appassionati non resta quindi che andare in edicola e scoprire in questi mesi invernali tutti i segreti dello sci nautico e del wakeboard!


4 ottobre 2012
Comunichiamo che la gara KLI Trophy programmata a Fosso Ghiaia da domani 5 ottobre sino  a domenica 7 ottobre sarà trasmessa in streaming sul canale accessibile dal sito federale (telecamera):www.scinautico.com
La trasmissione avverrà anche all'interno della pagina riservata ai risultati in tempo reale della gara, dal sito:http://www.iwwfed-ea.org/classic/competitions

L'inizio della gara è previsto alle ore 7:30 e proseguirà secondo il seguente programma (modificabile dell'Organizzazione):
Venerdì:
dalle 07:30 manche di slalom, figure e salto U12, U14, U17
Sabato:
dalle 08:00 prima manche di slalom, figure e salto Senior e Open
Domenica.
dalle 08:00 seconda manche di slalom, figure e salto Senior e Open
a seguire: finali
BUONA VISIONE


Circolare 7A 
regole somministrazione alimenti bevande


24 settembre 2012
Cassioli, De Maria, Lanthaler vincono l’Eurotour in Slalom
Ancora una volta è il tricolore a dominare Eurotour disabili, competizione europea a tappe in cui si cimentano i diversamente abili, di tutt’Europa. Dopo le tappe di Recetto (giugno) e Chorges (FRA) a luglio, la Finale del Tour ci riporta  in Italia, di nuovo a Recetto, dove i “nostri” non ci deludono, vincendo il primo (Daniele Cassioli), secondo (Pietro de Maria) e terzo (Christian Lanthaler posto nella classifica di slalom, il primo (Daniele Cassioli) e terzo (Uber Riva) nelle figure, e ancora l’oro e il bronzo (Daniele Cassioli e Christian Lanthaler) nel salto. Infine Daniele Cassioli si conferma Asso pigliatutto conquistando l’oro nelle combinata.
E’ stata una gara emozionante e piena di successi che lascia presagire una classifica complessiva del tour in favore degli atleti italiani, infatti questi sono i risultati finali del Tour:
Daniele Cassioli 1° Slalom ITA 
Pietro De Maria 2° Slalom ITA
Christophe Fasel 3° Slalom SUI
Daniele Cassioli 1° Figure ITA
Uber Riva 2° Figure ITA
Philippe Turchet 3° Figure FRA


Milano, 24 settembre 2012

Riconfermati i Campioni italiani nella disciplina Wakeboard
Gregorio Giorgia e Massi Piffaretti sono Campioni Italiani

Sabato e domenica 22 e 23 settembre si sono tenuti in Sardegna i Campionati Assoluti Wakeboard, nel Lago de su Casteddu formato dalla Diga di Siliqua (CA); nello splendido paesaggio naturale che circonda il capoluogo, si sono riconfermati campioni Giorgia Gregorio e Massimiliano Piffaretti, due giovanissimi campioni , rispettivamente di 15 e 17 anni che riconfermano con forza lo loro supremazia in una disciplina connotata dalla giovane età dei praticanti.
Giorgia Gregorio indossa la maglia di campionessa italiana dal 2010, Massimiliano dal 2011, poiché nel 2010 aveva raggiunto la seconda posizione, dietro a Andrea Mantica.

Vicecampioni del 2012 sono Pierluigi Mazzia ( un Master fortissimo , eccezione che conferma la regola della disciplina “giovane”), la giovanissima Alice Virag, il bronzo è stato assegnato a Andrea Mantica e a Annalisa Di Corato.
“E’ stata una gara complicata” racconta il tecnico nazionale Piero Gregorio “ nella finale i ragazzi erano tesi, forse emozionati e hanno dato molto meno delle loro possibilità, tutti.”
Peccato, perché il piano d’acqua era in buone condizioni e l’atmosfera delle eliminatorie era serena, poi è subentrata la tensione, ma questo aspetto fa parte della competizione.

A LEZZENO (CO) IL GRAN FINALE
DEL WAKEBOARD TOUR DEL LARIO 2012
Comunicato stampa del 13 settembre 2012

LEZZENO (CO) – Sabato 15 settembre, Lezzeno sul Lago di Como, ospiterà come vuole la tradizione la tappa conclusiva del Wakeboard Tour del Lario giunto al termine della sua ottava edizione. In palio il Trofeo “Birra Bellagio” al termine di una giornata che gli organizzatori del Jolly Racing Club di Lezzeno hanno battezzato come “Wakeboard Tour Lario 2012 & Live music party”. Insomma tanto sport ma anche musica e divertimento assicurati.
Ma vediamo subito il programma della giornata che comincerà (in zona piazzale della Chiesa) alle 9,00 con il breefing dei giudici. Le gare vere e proprie inizieranno alle ore 10,00 e continueranno sino al termine con una breve pausa per il pranzo. Alle 18 le premiazioni sul piazzale della Chiesa e a seguire alle 19 l’attesa grigliata con spaghettata. Quindi spazio alla musica con, alle 20,00, il concerto rock degli “Animali da cortile”. Alle 21,30 Music Party con il Dj Fumaz.

Passiamo all’evento sportivo. L’attesa è febbrile anche perché in molte categorie c’è ancora incertezza sull’esito finale. Di certo, nella categoria più importante, la Pro Men, l’atleta di casa Gionata Gregorio è ad un passo dal successo che nella stagione 2011 fu del canturino Nicolò Caimi.
Tutto si deciderà quindi sabato 15 settembre: le previsioni per un meteo favorevole e le preiscrizioni già numerose inducono gli organizzatori a pensare che sarà veramente un gran bel finale di Tour del Lario 2012.
Ma ecco la classifica del Tour del Lario 2012 dopo le tappe di Lecco ed Iseo. Pro Men: 1. Gionata Gregorio ed Emil Goranov punti 7; 3. Claudio Dal Lago. Pro Ladies: 1. Giorgia Gregorio p.7; 2. Erika Colombo p.5; 3. Alice Virag p.4. Open Men: 1. Mattia Gregorio p.7; 2. Lorenzo Soprani p.5; 3. Filippo Pozzi p.4. Open Ladies: 1. Federica Ruocco p.7; 2. Rossella Gares p.5. Intermediate: 1.Nicola Benedetti p.10; 2. Davide Chiarti p.9; 3. Alfonso Mancini p.7. Youngsters femminile: 1. Isabella Molinari p.14; 2. Alisè Piano p.5; 3. Martina Gregorio p.4. Youngsters maschile: 1. Igor Colombo p.14; 2. Matthias Scorti p.10; 3. Jacopo Nadalini p.4. Boys: 1. Alessandro Lisi p.14; 2. Lorenzo Bassi p.9; 3. Giorgio Ferro p.8. Girls: 1. Giulia Molinari p.14; 2. Virginia Molli e Maddalena Caglio p.5. Beginners Men: 1. Carmelo Colombo p.14; 2. Paolo Verand p.10; 3. Pang Wayane e Carlo Amato p.4. Beginners Ladies: 1. Samanta Franzoni p.7; 2. Chicca Radi p.5. Wakeskate: 1. Giorgio Sampietro p.7; 2.Alessio Bellati p.5; 3. Emanuele Cujo p.4.
 


Convocati ai campionati europei disabili 10-15 settembre – Nemours- Francia

Lanthaler Christian
Pagnini Emanuele
De Maria Pietro
Azzalini Fabrizio
Cassioli Daniele
Di Pilato Tommaso
Riva Uber


Milano, 17 settembre 2012

Italia 1^ Classificata ai Campionati 

Europei Disabili. 
La Squadra italiana composta da
Azzalini Fabrizio*
Cassioli Daniele*
De Maria Pietro*
Lanthaler Christain*
Pagnini Emanuele*
Riva Uber*

ha battuto Paesi Bassi e Francia, rispettivamente seconda e terza ed ha confermato la supremazia nel panorama europeo dello sci nautico per diversamente abili, bissando la prima posizione ottenuta nel 2010 (nel 2011, anno di campionati mondiali la squadra, si è assestata alla seconda posizione).

Nella foto da sinistra: Pietro De Maria, Fabrizio Azzalini, Emanule Pagnini e Christian Lanthaler

Tutti gli atleti disabili sono saliti sul podio anche nelle competizioni individuali :
Quattro ori per il ventiseienne non vedente di Gallarate Daniele Cassioli, che con la solita destrezza ha vinto in Slalom, Figure, Salto e Combinata.
Christian Lanthaler , amputato altoatesino, campione anche nello sci alpino ha guadagnato un oro in Slalom ; medaglia d’argento invece per Fabrizio Azzalini, categoria MP3 , slalom, davanti al connazionale Emanuele Pagnini che oltre al terzo posto in slalom ottiene l’argento in salto, specialità che gli è molto congeniale e grazie alla quale mette a segno la terza medaglia europea : l’argento in combinata.
Argento per Uber Riva, nelle figure non vedenti e medaglia di bronzo per Pietro De Maria , nella stessa specialità, ma nella categoria MP2.
Sono andati tutti a medaglia gli atleti disabili dello sci nautico italiano, con grande soddisfazione del tecnico federale, Daniele D’Alberto che tutti gli anni raccoglie i frutti del suo costante lavoro.


Milano, 12 settembre 2012
LA SQUADRA AZZURRA DISABILI TRA LE FAVORITE AL CAMPIONATO EUROPEO 

Prenderanno il via domani a Nemours (FRA) i Campionati Europei Disabili.

Come sempre la squadra italiana è tra le nazioni favorite. Obbiettivo primario cercare di fare meglio rispetto all’edizione del 2011, quando gli azzurri centrarono numerosi piazzamenti sul podio. All’Europeo francese il responsabile tecnico del settore Disabili Daniele D’Alberto ha convocato sei atleti: Fabrizio Azzalini, Daniele Cassioli, Pietro De Maria, Christian Lanthaler, Emanuele Pagnini e Uber Riva. Punta di diamante del team italiano Daniele Cassioli, il non vedente gallaratese che cercherà l’ennesimo titolo di una carriera fino a questo momento ricca di soddisfazioni e vittorie. Fari puntati anche su Christian Lanthaler oro mondiale nel 2011, Emanuele Pagnini e Uber Riva entrambi medaglia d’argento, sempre ai mondiali 2011 e Pietro Di Maria reduce da allenamenti intensi che lo hanno portato ad ottenere ottimi risultati nelle gare di preparazione. Il programma di gara prevede per domani e venerdì le fasi eliminatorie, sabato le finali.

Tutti i risultati sono disponibili al sito: http://www.iwwfed-ea.org


Milano, 4 Settembre 2012
GRANDE SUCCESSO PER IL TROFEO TOPOLINO A ROMA. AL LAZIO LA GARA TRA LE REGIONI
E’ stata una dodicesima edizione del Trofeo Topolino da record. Un successo per numero di partecipanti, presenze di spettatori e risultati dei giovani atleti in gara. Un palcoscenico magnifico quello offerto dal PARCO DEL TEVERE EXTREME WATERSPORTS COMPLEX, sede del Trofeo Topolino Nazionale ed Internazionale, al quale hanno partecipato numerosi piccoli sciatori e riders in rappresentanza di sette regioni italiane per le prova nazionale e di cinque nazioni straniere nella gara internazionale. 


Tre giorni di gare ininterrotte, da venerdì 31 agosto a ieri domenica 2 settembre, intervallate da momenti di gioco, musica e animazione presso il villaggio Disney allestito all’interno dell’area di gara, proprio a bordo dei due laghi. 

 

Tradizionale trampolino di lancio per i campioni del futuro (il due volte campione del mondo di slalom Thomas Degasperi ha vinto l’edizione del 1994), anche questa edizione del Topolino sembra aver regalato nomi che nei prossimi anni potrebbero dare numerose soddisfazioni ai colori italiani. 
Di seguito i nomi dei vincitori della combinata nelle varie categorie delle discipline classiche al Trofeo Topolino Nazionale: Leonardo Boldini (minitopolino), Pietro Castronovo (under 10), Greta Tagliati (under 12 femminile), Vincenzo Riolo (under 12 maschile), Carlotta La Barbera (under 14 femminile), Alberto La Malfa (under 14 maschile).


 

Questi i nomi dei vincitori del wakeboard alla prova del Trofeo Topolino Nazionale: Emma Andrea (under 10), Carlotta Pagnini (under 12 femminile), Andrea Montes De Oca (under 12 maschile), Elena La Barbera (under 14 femminile), Carlo Terragni (under 14 maschile).
Tra le Società vince il Parco del Tevere Extreme, mentre tra le Regioni ad aggiudicarsi l’undicesima edizione del Trofeo Topolino è il Lazio.


Milano, 30 agosto 2012

AL VIA DOMANI A ROMA LA 12° EDIZIONE DEL TROFEO TOPOLINO SCI NAUTICO E WAKEBOARD

topolinohome

Per la prima volta Roma ospita la celebre competizione per giovanissimi atleti
Al via domani mattina presso il PARCO DEL TEVERE EXTREME WATERSPORTS COMPLEX a Roma, la dodicesima edizione del Trofeo Topolino che sarà in scena fino a domenica 2 settembre.
Nati con lo sci alpino da un’idea del noto giornalista sportivo Rolly Marchi e sotto il marchio del celebre settimanale a fumetti Disney, i Trofei Topolino sono diventati sinonimo di sport giovanile in tante altre discipline.
Il Trofeo Topolino Sci Nautico e Wakeboard oggi è un evento destinato a giovanissimi di età compresa tra gli 8 e i 14 anni, provenienti da tutto il mondo. Molti campioni di oggi sono “passati” per il Trofeo Topolino: l’attuale campione del Mondo in slalom Thomas Degasperi, Carlo Allais e le promesse di oggi Edoardo Berio e Brando Caruso, Gianmarco Pajni e Alice Bagnoli.


Silvio Falcioni, Presidente delle Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard, commenta così l’evento giunto alla sua dodicesima edizione: “ Il Trofeo Topolino è una manifestazione sportiva importante e che riscuote sempre un grande successo. La nostra federazione punta molto su questo evento per incrementare la pratica sportiva tra le nuove generazioni. Questa è la gara a cui sono più affezionato, una gara di bambini. Per la prima volta la città di Roma ospiterà questo evento che coniuga lo sport praticato con il puro e sano divertimento che solo i bambini sanno esprimere. E’ molto importante per la nostra Federazione essere giunti nella Capitale, questo darà un ampio risalto all’intera manifestazione"


In gara, sugli splendidi piani d’acqua immersi in un verde mozzafiato a pochi chilometri dal centro di Roma, circa 250 atleti provenienti da Danimarca, Spagna, Francia, Svizzera, Egitto, Repubblica Ceca, Cipro, Monaco. Per quanto riguarda l’Italia le Regioni rappresentate sono: Piemonte, Lombardia, Sicilia, Lazio, Trentino Alto Adige, Liguria, Emilia Romagna, Marche, Umbria, Campania, Toscana, Veneto, Friuli Venezia Giulia. La manifestazione che nei tra giorni di gara porterà all’interno dell’oasi naturale del PARCO DEL TEVERE EXTREME un indotto di presenze di circa 750 persone tra atleti, allenatori e accompagnatori, avrà un pubblico attorno alle 5 mila presenze. In loco verrà inoltre allestito un divertente Villaggio Disney dove una preparatissima equipe d’animazione coinvolgerà famiglie e spettatori con divertenti spettacoli, balli, giochi, magie e disegni.

In allegato il programma della dodicesima edizione del Trofeo Topolino Sci Nautico e Wakeboard.


Milano, 28 Agosto 2012

AZZURRINI PROTAGONISTI AGLI EUROPEI GIOVANI. 6 MEDAGLIE E TITOLI INDIVIDUALI PER BAGNOLI E PAJNI

E’ stata una trasferta trionfale quella delle selezioni giovanili delle discipline classiche ai Campionati Europei Under 14 e 17. 
Sul piano d’acqua olandese di Maurik le promesse azzurre guidate dall’allenatore Riccardo Casilli hanno conquistato ben 6 medaglie.

In evidenza assoluta Alice Bagnoli 15 anni di Basiglio (MI). La giovanissima sciatrice, tesserata per il club Luna Rossa, è riuscita nell’impresa di conquistare due medaglie: un oro e un argento. Per Alice il titolo individuale della categoria Under 17 femminile è arrivato nella specialità delle figure, dove ha battuto con il punteggio di 5580 punti la bielorussa Katsiaryana Kisialiova (5570 punti) e la tedesca Chiara Bonnemann (5070 punti).
L’argento è giunto dallo slalom, dove la milanese si è inchinata solo alla portoghese Marta Simoes ma davanti alla ceca Anna Cespivova.

Altra grande prestazione è arrivata dal 16enne Gianmarco Pajni di San Donato Milanese (Mi) che tra gli Under 17 maschili è salito sul podio per due volte: un oro e un argento. Il titolo europeo, come da pronostico, è stato conquistato nelle figure dove con il punteggio di 8710 punti ha avuto la meglio del francese Tanguy Dailland (7490 punti) e dell’austriaco Dorian Llewellyn (7640 punti).
Per Gianmarco inoltre è arrivato anche un brillante argento dalla combinata. Gli ottimi risultati individuali si sono poi fatti evidenti nelle competizioni a squadre, dove il team azzurro degli under 17 ha conquistato il secondo posto. A vincere la Bielorussia, terza l’Austria. 

In virtù infine dei risultati delle due selezioni (Under 14 e Under 17), l’Italia ha inoltre conquistato anche il terzo posto nella prestigiosa Coppa Ellenica, segno che le giovani promesse italiane hanno davanti a loro un più che roseo futuro.

E’ possibile consultare tutti i risultati degli Europei Giovani sul sito: http://www.iwwfed-ea.org


Milano, 27 agosto 2012
SUCCESSO ANCHE TRA I GIOVANI DELLE DISCIPLINE CLASSICHE IN GARA A MAURIK  (NL) - EUROPEI UNDER 14 E UNDER 17

Due MEDAGLIE D'ORO assegnate agli Under 17  Alice Bagnoli e Gianmarco Pajni. Alice ha totalizzato 5580 punti, mentre Gianmarco ha battuto francesi (Dailland Tanguy)  e  austriaci  (Llewellyn Dorien) con la misura di 8710 punti; Gianmarco è il detentore del record italiano, stabilito il 5 agosto  nel 2nd San Gervasio Flip Contest.
Medaglia d'argento nello Slalom per Alice con 2,5@12>, superata soltanto dalla portoghese Marta Simoes e nella combinata per Gianmarco, battuto soltanto dal competitor austriaco Llewellyn Dorien.
Bravi anche Beatrice Pirri, Edoardo Berio, Simone Grassi, Edoardo Marenzi, Giorgio Zenoni. Peccato per Brando Caruso, infortunato mentre disputava la semifinale di salto.


Milano, 27 agosto 2012
GRANDE ITALIA AI CAMPIONATI EUROPEI DI WAKEBOARD


E' stata una grande nazionale italiana quella che ha terminato ieri a Kiev i Campionati Europei di Wakeboard. La Nazionale guidata  dal Direttore tecnico Piero Gregorio torna infatti dalla massima rassegna continentale con ben 5 medaglie: 2 ori, 2 argenti  e  un bronzo.
A brillare soprattutto la stella di Massimiliano Piffaretti, il  giovane di Sala Comacina (CO), che inserito nella categoria Open, nonostante la sua età (scelta effettuata dai tecnici in virtù degli straordinari risultati di Massimiliano nel tour degli Stati Uniti), riesce a vincere per la prima volta nella storia della Federazione Sci Nautico e Wakeboard, l'oro, nella massima categoria, quella degli Open. In finale Massimiliano Piffaretti totalizza un punteggio di  84,78 punti e ha la meglio sul russo Nikita Martyanov con 75,45 punti, terzo l'austriaco Dominik Hernler con 57,22 punti.
A livello individuale, le altre medaglie sono di Giorgia Gregorio (classe 1997), bronzo tra le Open, Pierluigi Mazzia, oro tra i Master II e Piero Pierani, argento , sempre  tra i Master II.
Nella categoria  Open si conferma ad alti livelli la grande promessa del Wakeboard azzurro Giorgia Gregorio di Lezzeno. dopo il titolo mondiale e  europeo nel 2011 nella categoria Girl, Giorgia decide di confrontarsi con atlete più grandi nella Open e anche in questo caso i risultati arrivano: per lei un ottimo bronzo con il punteggio di 42,67 punti, nella gara in cui al secondo posto è arrivata la britannica Charlotte Briant con 51,67 punti e al primo l'irlandese Sian Hurst con 63,61 punti.
Doppietta tra i Master dove Pierluigi Mazzia con 58.00 punti conquista il titolo europeo della categoria davanti al compagno di squadra Piero Pierani con 27,34 punti e allo spagnolo Andres Alijo Lebron con 25,00 punti.
In virtù dell'ottima prestazione di squadra, frutto sia dei "medagliati" ma anche degli altri riders che hanno contribuito al punteggio di squadra, il team azzurro si riconferma sul podio europeo a squadre, conquistando l'argento. A vincere la Gran Bretagna, terza la Svezia.


Massimilaino Piffaretti


Milano, 23 agosto 2012
PARTITI IN UCRAINA I CAMPIONATI EUROPEI DI WAKEBOARD
L’Italia difende il titolo a squadre che detiene dal 2010 
Si sono aperti ieri a Kiev i Campionati Europei di Wakeboard, che termineranno domenica con le finali delle varie categorie.
L’Italia si presenta alla massima manifestazione continentale con l’intera squadra al completo. Il Direttore Tecnico Piero Gregorio ha infatti convocato Giorgia Gregorio campionessa del Mondo in carica nella categoria Girls, Gionata Gregorio, Lorenzo Soprani, Chiara Virag, Alice Virag, Massimiliano Piffaretti bronzo mondiale tra gli Junior, Francesco Starita e Piero Pierani.

Ai riders azzurri il compito di difendere e la grande speranza di aumentare, il bottino di medaglie conquistato nell’edizione europea del 2011 in Sud Africa. In quell’occasione furono ben 6 le medaglie conquistate: quattro ori tra cui il prestigioso titolo di squadra e due bronzi.
Ieri le prime fasi eliminatorie con l’ottima prova di Massimiliano Piffaretti tra gli Open che vince la sua heat con il punteggio di 52,89 e si qualifica alle semifinali.
Tutti i risultati sono disponibili al sito: 
http://www.iwwfed-ea.org


23 agosto 2012

Ieri le qualificazioni nei Campionati di Europa e Africa nella disciplina Wakeboard hanno premiato gli italiani in gara: primi delle rispettive batterie sono risultati: Massimiliano Piffaretti cat. Open, Piero Pierani e Pigi Mazzia, cat. Master, che passano  alle successive  gare  eliminatorie.

Massimilaino Piffaretti


Novità legislative per Posti di Ristoro
News Legali


21 agosto 2012
E' MANCATO UN AMICO DELLO SCI NAUTICO
Oggi pomeriggio alle 15.30 al Cimitero Monumentale di Como daremo l'ultimo saluto a Bruno Cassa, mancato domenica 19 agosto.
Bruno è stato campione di sci nautico e maestro di sci alpino, uno sportivo pieno di risorse e di intraprendenza che , purtroppo, negli ultimi anni di vita è stato obbligato alla sedie a rotelle, a causa di una malattia incurabile.
Il Presidente Silvio Falcioni, il Segretario Generale Alessandro Vanoi e la Segreteria federale  sono vicini alla famiglia Cassa, in particolare al figlio Carlo, e condividono con loro il dolore per la scomparsa di Bruno.


Milano, 18 Agosto 2012

ASSEGNATO IL PRIMO TITOLO AGLI EUROPEI ASSOLUTI DISCIPLINE CLASSICHE
Benatti quinto nelle figure. Domani quattro azzurri nella finale dello slalom in
diretta su Rai Sport 2
E’ stato assegnato pochi minuti fa il primo titolo dei Campionati Europei Assoluti Discipline Classiche in corso di svolgimento presso il Centro Federale della FISW a Recetto (NO).

In acqua sono scesi gli specialisti delle figure, i migliori dodici d’Europa che si sono affrontati per un posto sul podio continentale.
Vince il francese Alexandre Poteau con 11470 punti, secondo terzo il bielorusso Herman Beliakou con 11040 punti, terzo un altro transalpino Nicolas Le Forestier con 1130 punti.
Ottima prestazione per il giovane Nicholas Benatti 20 anni di Desenzano del Garda (BS), che da esordiente agli Europei si posiziona al quinto posto con il punteggio di 10140 punti.


Intanto è sempre maggiore l’attesa per la giornata di domani, quella conclusiva, quando fin dalla prima mattinata verranno assegnati gli altri titoli in palio. 
Ma il clou degli Europei lo si vivrà dalle 12.15, con diretta delle telecamere di Rai Sport 2 (canale 58) quando scenderanno in gara gli specialisti dello slalom.
Tra i dodici finalisti anche i quattro azzurri che hanno raggiunto la qualificazione: il trentino Thomas Degasperi, due volte Campione del Mondo nel 2007 e nel 2011, alla caccia del suo sesto titolo continentale, che “guarda” tutti dall’alto in virtù del risultato di 1 boa a 10,25.
Al secondo posto grazie allo score di 4 boe a 10,75, Carlo Allais 28 anni di Avigliana (TO) già bronzo nel 2010 e quarto nel 2011.
Quarto con 3 boe a 10,75, Matteo Ianni 26 anni di Roma già terzo all’Europeo del 2005 prima di un lungo infortunio che lo ha tenuto lontano dalle competizioni.
Dodicesimo e ultimo qualificato il più giovane della squadra italiana, l’esordiente Luca Spinelli 21 anni di Azeglio (TO).
Tra gli avversari più pericolosi l’inglese Campione del Mondo nel 2009 William Asher e il ceco Adam Sedlmajer Campione Europeo in carica.

Nel corso della giornata saranno inoltre da seguire altri tre azzurri che hanno conseguito le qualificazioni alle finali di domani. Si inizia alle 9.00 le figure femminili, dove Silvia Caruso 20 anni di Omegna (VB), con il punteggio di 6210 punti si è piazzata all’undicesimo posto e sarà la seconda a partire.
Alle 10.45 per la finale dello slalom femminile a difendere i colori azzurri ci sarà Beatrice Ianni 23 anni di Roma, splendido secondo posto oggi nelle eliminatorie con il risultato di 3 boe a 11, al comando la francese Clementine Lucine con 5 boe a 11 metri.
Gran finale alle 16.00 con salto maschile dove l’azzurro Luca Spinelli cercherà di migliorare il volo di 61,6 metri delle qualifiche che gli è valso il settimo posto. 

Il programma di domani
DOMENICA 19 AGOSTO:
Ore 9.00 FIGURE Donne – FINALE 
Ore 10.45 SLALOM Donne – FINALE
Ore 12.15 SLALOM Uomini – FINALE
Ore 14.30 SALTO Donne – FINALE
Ore 16.00 SALTO Uomini - FINALE

Sarà possibile seguire tutte le gare e consultare i risultati grazie agli aggiornamenti live e al livestreaming disponibili sul sito:
http://www.iwwfed-ea.org


CAMPIONATI EUROPEI 2012 WAKEBOARD
20-27 agosto
I riders convocati:
Piffaretti Massimiliano
Gregorio Giorgia
Gregorio Gionata
Soprani Lorenzo
Virag Chiara
Virag Alice
Starita Francesco
Pierani Piero
 

Campionati del Mondo Piedi Nudi – Waco – Texas (USA) – 26 Agosto/02 Settembre 2012
I convocati :
Giulio Stagi 
Mussano Filippo


2012 E & A WATERSKI CHAMPIONSHIPS TEAM AND OPEN
15-19 AGOSTO 2012. 

I convocati:
Caruso Silvia
Pajni Marialuisa 
Spinelli Luca
Benatti Nicholas
Allais Carlo 
Degasperi Thomas 
D’Alberto Lorenzo
Ianni Beatrice
Ianni Matteo


Campionati Europei U14 – U17- 
22- 26 agosto
I convocati :
AS-DC UNDER 14:
Bisetty Bryan
Pirri Beatrice
Grassi Simone
Marenzi Edoardo

AS-DC UNDER 17:
Caruso Brando
Berio Edoardo
Bagnoli Alice
Pajni Gianmarco


Milano, 22 Agosto 2012
IN OLANDA I CAMPIONATI EUROPEI GIOVANI. OTTO AZZURRI ALLA CACCIA DELLE MEDAGLIE
Prosegue l’intenso mese di agosto per lo sci nautico italiano. Da oggi e fino a domenica saranno ancora in acqua le discipline classiche, questa volta con le nazionali giovanili, impegnate nei Campionati Europei Giovani.

Due le selezioni che gareggeranno in Olanda presso la città di Maurik: quella degli under 14 e degli under 17
L’allenatore delle nazionali giovanili ha convocato per la competizione continentale otto azzurri, 4 Under 14:Beatrice Pirri, Edoardo Marenzi, Simone Grassi, Giorgio Zenoni e quattro Under 17: Alice Bagnoli, Edoardo Berio, Brando Caruso, Gianmarco Pajni. 
Occhi puntati sulla forte squadra Under 17 che ha nella giovane promessa dello sci nautico italiano Brando Caruso, la punta di diamante. Speranze di medaglia anche per Alice Bagnoli, Gianmarco Pajni e Edoardo Berio, che in virtù dei brillanti risultati della stagione
possono ambire ad un podio in una delle tre discipline.

Il via alle gare nella giornata di oggi con le fasi eliminatorie che occuperanno anche la giornata di giovedì e venerdì, sabato e domenica le finali. 
I risultati live sono disponibili al sito: 
http://iwwfed-ea.org


Milano,  19 Agosto 2012
DUE MEDAGLIE AZZURRE AGLI EUROPEI ASSOLUTI DISCIPLINE CLASSICHE
Matteo Ianni argento e  Thomas Degasperi bronzo nello slalom. Il trentino due volte iridato è stato autore di uno splendido gesto di fair play

Il podio di slalom maschile ai Campionati E&A 2012

 Si concludono con due medaglie conquistate per l’Italia, un argento e un bronzo,  i Campionati Europei Assoluti Discipline Classiche che sono da poco terminati  presso il Centro Federale della FISW a Recetto (NO).
Spettacolo e emozioni nella finale dello slalom maschile, trasmessa in diretta dalle telecamere di Rai Sport, che ha visto due azzurri salire sul podio continentale e brillare per un bellissimo gesto di fair play da parte di  Thomas Degasperi.

Thomas Degasperi

A vincere il britannico William Asher, che son lo score di 1 boa a 10,25 si piazza davanti a tutti. Alle sue spalle Matteo Ianni 26 anni di Roma, che torna sul podio continentale dopo il bronzo del 2005. Da allora un lungo infortunio lo ha tenuto lontano dai campi di gara, prima della stupenda prova di oggi che con il risultato di 3,5 boe a 10,75 gli è valsa l’argento. Bronzo per il trentino due volte Campione del Mondo  Thomas Degasperi, oggi autore di 3 boe a 10,75 ma che è balzato alla cronaca per il bellissimo gesto di fair play di cui è stato autore. Al termine della sua prova la giuria aveva accordato la possibilità per il 31enne di ripetere la gara a causa di un errore nel posizionamento della barca. Degasperi, assieme a Presidente della FISW  Silvio Falcioni hanno però deciso di rinunciare alla ripetizione, accettando il risultato della competizione. Una scelta, che come documentano le riprese in diretta della Rai, è stata apprezzata e applaudita da numerose nazioni e capitani di squadra.



Matteo Ianni

Da segnalare anche il quarto posto di  Carlo Allais, 28 di Avigliana (TO) che replica lo stesso piazzamento del 2011.
Molto bene inoltre gli altri azzurri impegnati nelle finali odierne, a cominciare da
Silvia Caruso 20 anni di Omegna (VB), 7090 punti e settima posizione finale. A dominare, la detentrice del record mondiale Clementine Lucine con 9490 punti, seconda la compagna di squadra Marion Aynaud 8460 punti, terza la bielorussa Mariya Beliakova 7910 punti.
Nel salto maschile si impone a sorpresa lo svedese Daniel Efevstrom con la misura di  66.5 metri, dietro di lui la coppia inglese formata da Damian Sharman con  66.4 metri e Tom Asher con  66.3 metri.

Più sfortunata la prestazione di Beatrice Ianni nella finale dello slalom donne, l’atleta romana, sorella di Matteo argento nello slalom maschile, cade rovinosamente nel passaggio a  13 metri, concludendo al dodicesimo posto ma soprattutto procurandosi la frattura della spalla sinistra. La gara è stata vinta dalla francese Claire Lise Welter con 1 boa a 10,75, argento all’inglese Nicole Arthur con 0 boe a 10,75, bronzo alla transalpina Marion Mathieu con 3 boe a 11.

Nel salto femminile, ulteriore affermazione della Francia con Marion Mathieu che vola a  53.0 metri, alle sue spalle la greca Marie Vympranietstova con  52.2 metri, terza la bielorussa Iriyna Turets con  51.1 metri.

Nella combinata maschile affermazione per il ceco Adam Sedlmajer, tra le donne successo della francese Clementine Lucine.

E’ possibile consultare tutti i risultati degli Europei sul sito: http://www.iwwfed-ea.org


APPUNTAMENTO   DOMENICA 19 AGOSTO
ALLE 23.00 SU RAI 2 

Vi informiamo che DOMENICA 19 agosto  il Presidente della Federazione ,Silvio Falcioni
sarà ospite a "La Domenica Sportiva Estate".

La prestigiosa trasmissione sportiva avrà uno spazio dedicato allo sci nautico e alle immagini dei Campionati di Europa e Africa ,Discipline Classiche, che si concluderanno la  domenica stessa a Recetto.


RECETTO GLI EUROPEI ASSOLUTI
SEGUI la diretta sreaming
http://www.atleticomtv.it/fisw/live/


La diretta della finale di slalom dei Campionati di Europa e Africa andrà
in onda alle ore 12.15 su RAI Sport 2.


Alcune immagini relative agli europei di Recetto sono visibili nelle nostre pagine Facebook


Domani 18/08/12 all'interno di studio sport su italia 1 alle ore 13 andrà in onda un servizio con Thomas De Gasperi.
Sabato 1 settembre sullo stesso canale e alla stessa ora sarà trasmesso un servizio con Silvia Caruso


Milano, 17 Agosto 2012
GRANDE ITALIA AGLI EUROPEI ASSOLUTI DISCIPLINE CLASSICHE
Thomas Degasperi, Carlo Allais, Matteo Ianni e Luca Spinelli qualificati per la finale dello slalom di domenica
Grandissima prestazione della squadra azzurra nella seconda giornata dei Campionati Europei Assoluti Discipline Classiche in corso di svolgimento presso il Centro Federale della FISW a Recetto (NO).
In mattinata infatti sono scesi in acqua gli slalomisti per la qualificazione alla finale di domenica che sarà trasmessa in diretta dalle telecamere di Rai Sport. I ragazzi italiani, grandi favoriti per una medaglia, non hanno deluso le aspettative ottenendo ben quattro posti tra i migliori dodici che parteciperanno alla finale.


In testa il trentino Thomas Degasperi, due volte Campione del Mondo nel 2007 e nel 2011, alla caccia del suo sesto titolo continentale, che “guarda” tutti dall’alto in virtù del risultato di 1 boa a 10,25.
Al secondo posto, pari merito con l’inglese William Asher un altro azzurro: Carlo Allais 28 anni di Avigliana (TO) già bronzo nel 2010 nello slalom e quarto nel 2011 grazie allo score di 4 boe a 10,75.
Quarto, insieme allo slovacco Martin Bartalski, al finlandese Pietari Ronkko e all’inglese Frederick Winter, Matteo Ianni 26 anni di Roma terzo all’europeo del 2005 che tornava in gara in un’edizione degli europei dopo cinque anni di assenza per un infortunio alla schiena che si qualifica con il risultato di 3 boe a 10,75.
A completare la splendida giornata, la qualificazione del più giovane della squadra italiana (dodicesimo), l’esordiente Luca Spinelli 21 anni di Azeglio (TO) che non si lascia intimorire e ottiene così un prestigioso accesso alla finale di domenica mattina con 1 boa a 10,75.

Le ottime prestazioni del team azzurro proseguono poi anche nel salto dove Luca Spinelli coglie un’altra prestigiosa finale, grazie ad un volo di 61,6 metri che lo collocano al settimo posto. Sfortuna per Lorenzo D’Alberto, fuori dalla finale dei migliori dodici per 10 centimetri, il suo salto di 59,6 metri lo collocano infatti in tredicesimo posto.
Domani intanto dopo le eliminatorie dello slalom e del salto femminile, verrò assegnato il primo titolo continentale nella disciplina delle figure maschili.
In acqua ci sarà anche Nicholas Benatti 20 anni di Desenzano del Garda (BS), esordiente agli Europei, che con il punteggio di 9640 punti si è piazzato al sesto posto.
Il programma di domani:
VENERDì 18 AGOSTO:
Ore 8.30 SLALOM Donne – Serie II 
A seguire SLALOM Donne – Serie I 
Ore 13.00 SALTO Donne – Serie II
A seguire SALTO Donne – Serie I
Ore 17.00 FIGURE Uomini - FINALE
 possibile seguire tutte le gare e consultare i risultati grazie agli aggiornamenti live e al livestreaming disponibili sul sito: http://www.iwwfed-ea.org


Milano, 17 Agosto 2012

GRANDE ITALIA AGLI EUROPEI ASSOLUTI DISCIPLINE CLASSICHE
Thomas Degasperi, Carlo Allais, Matteo Ianni e Luca Spinelli qualificati per la finale dello slalom di domenica

Grandissima prestazione della squadra azzurra nella seconda giornata dei Campionati Europei Assoluti Discipline Classiche in corso di svolgimento presso il Centro Federale della FISW a Recetto (NO).

In mattinata infatti sono scesi in acqua gli slalomisti per la qualificazione alla finale di domenica che sarà trasmessa in diretta dalle telecamere di Rai Sport. I ragazzi italiani, grandi favoriti per una medaglia, non hanno deluso le aspettative ottenendo ben quattro posti tra i migliori dodici che parteciperanno alla finale.


In testa il trentino Thomas Degasperi, due volte Campione del Mondo nel 2007 e nel 2011, alla caccia del suo sesto titolo continentale, che “guarda” tutti dall’alto in virtù del risultato di 1 boa a 10,25.
Al secondo posto, pari merito con l’inglese William Asher un altro azzurro: Carlo Allais 28 anni di Avigliana (TO) già bronzo nel 2010 nello slalom e quarto nel 2011 grazie allo score di 4 boe a 10,75.
Quarto, insieme allo slovacco Martin Bartalski, al finlandese Pietari Ronkko e all’inglese Frederick Winter, Matteo Ianni 26 anni di Roma terzo all’europeo del 2005 che tornava in gara in un’edizione degli europei dopo cinque anni di assenza per un infortunio alla schiena che si qualifica con il risultato di 3 boe a 10,75.
A completare la splendida giornata, la qualificazione del più giovane della squadra italiana (dodicesimo), l’esordiente Luca Spinelli 21 anni di Azeglio (TO) che non si lascia intimorire e ottiene così un prestigioso accesso alla finale di domenica mattina con 1 boa a 10,75.

Le ottime prestazioni del team azzurro proseguono poi anche nel salto dove Luca Spinelli coglie un’altra prestigiosa finale, grazie ad un volo di 61,6 metri che lo collocano al settimo posto. Sfortuna per Lorenzo D’Alberto, fuori dalla finale dei migliori dodici per 10 centimetri, il suo salto di 59,6 metri lo collocano infatti in tredicesimo posto.

Domani intanto dopo le eliminatorie dello slalom e del salto femminile, verrò assegnato il primo titolo continentale nella disciplina delle figure maschili.
In acqua ci sarà anche Nicholas Benatti 20 anni di Desenzano del Garda (BS), esordiente agli Europei, che con il punteggio di 9640 punti si è piazzato al sesto posto.

Il programma di domani:
VENERDì 18 AGOSTO:
Ore 8.30 SLALOM Donne – Serie II 
A seguire SLALOM Donne – Serie I

Ore 13.00 SALTO Donne – Serie II
A seguire SALTO Donne – Serie I

Ore 17.00 FIGURE Uomini - FINALE


Sarà possibile seguire tutte le gare e consultare i risultati grazie agli aggiornamenti live e al livestreaming disponibili sul sito: http://www.iwwfed-ea.org


Milano, 15 Agosto 2012

LA COPPA EUROPA HA APERTO GLI EUROPEI ASSOLUTI DISCIPLINE CLASSICHE
Vince la Francia, seconda la Bielorussia, terza la Repubblica Ceca. Italia al quinto posto

E’ da poco terminata presso il Centro Federale della FISW a Recetto (NO) la prima giornata dei Campionati Europei Assoluti Discipline Classiche.
Come da tradizione è andata in scena la Coppa Europa, gara a squadre che ha visto partecipare gli otto migliori team del continente che hanno ottenuto la qualificazione. 

Pronostico ampiamente rispettato con la Francia che battaglia fino alla fine con la Bielorussia e nella specialità conclusiva del salto riesce ad avere la meglio, il bronzo per la Repubblica Ceca.
Nota positiva della giornata l’ottimo risultato della squadra azzurra che si migliora rispetto al 2011, allora sesta, andando a migliorare di una posizione e terminando al quinto posto.
La team italiano guidato dal Direttore Agonistico Elisabetta Galli e dal tecnico Patrizio Buzzotta ha visto scendere in acqua gli esordienti Marialuisa Pajni, 19 anni di San Donato Milanese (MI) e Luca Spinelli 21 anni di Azeglio (TO). Lorenzo D’Alberto 23 anni di San Donato Milanese (MI) e il due volte Campione del Mondo e cinque Europeo dello slalom Thomas Degasperi, 31 anni di Trento. 

La classifica finale della Coppa Europa:
1- Francia: 7945,15 punti
2- Bielorussia: 7226,63 punti
3- Repubblica Ceca: 6985,51 punti
4- Russia: 6460,30 punti
5- Italia: 6255,50 punti
6- Gran Bretagna: 5917,15 punti
7- Austria: 5379,18 punti
8- Belgio: 4231,42 punti

Da domani il via alle prove individuali con le eliminatorie, da sabato pomeriggio le finali con la grande attesa dello slalom maschile di domenica, che verrà trasmesso in diretta su Rai Sport, dove gli azzurri Thomas Degasperi, Carlo Allais e Matteo Ianni hanno ottime speranze di podio.

Il programma:
GIOVEDì 16 AGOSTO:
Ore 8.30 SLALOM Uomini – Serie III 
A seguire SLALOM Donne – Serie III

Ore 12.30 FIGURE Uomini – Serie III 
A seguire FIGURE Uomini – Serie II
A seguire FIGURE Uomini – Serie I
A seguire FIGURE Donne – Serie III
A seguire FIGURE Donne – Serie II
A seguire FIGURE Donne – Serie I

VENERDì 17 AGOSTO:
Ore 8.30 SLALOM Uomini – Serie II 
A seguire SLALOM Uomini – Serie I

Ore 13.00 SALTO Uomini – Serie II
A seguire SALTO Uomini – Serie I

SABATO 18 AGOSTO:
Ore 8.30 SLALOM Donne – Serie II 
A seguire SLALOM Donne – Serie I

Ore 13.00 SALTO Donne – Serie II
A seguire SALTO Donne – Serie I

Ore 17.00 FIGURE Uomini – FINALE

DOMENICA 19 AGOSTO:
Ore 8.30 FIGURE Donne - FINALE
Ore 12.00 SLALOM Donne - FINALE
A seguire SLALOM Uomini – FINALE

Ore 14.30 SALTO Donne - FINALE
A seguire SALTO Uomini – FINALE

Ore 17.30 PREMIAZIONI

Sarà possibile seguire tutte le gare grazie agli aggiornamenti live disponibili sul sito: http://www.iwwfed-ea.org e al livestreaming:http://waterskibroadcasting.com


15 agosto 2012,
Questa sera alle 22,30 servizio su TGCOM sulla coppa europeaa squadre alle 24 servizio su MEDIASET PREMIUM domani mattina servizio all'interno del TG5 delle 8


15 agosto 2012

BUON FERRAGOSTO  A  TUTTI 

Vi informiamo che DOMENICA 19 agosto  il Presidente della Federazione ,Silvio Falcioni
sarà ospite a "La Domenica Sportiva Estate".

La prestigiosa trasmissione sportiva avrà uno spazio dedicato allo sci nautico e alle immagini dei Campionati di Europa e Africa ,Discipline Classiche, che si concluderanno la  domenica stessa a Recetto.

APPUNTAMENTO   DOMENICA 19 AGOSTO ALLE 23.20 SU RAI 2 


 I  RISULTATI  dei Campionati di Europa e Africa  sono pubblicati ed aggiornati in tempo reale nel sito:


www.iwwfed-ea.org


Milano 14 Agosto 2012
AL VIA DOMANI A RECETTO GLI EUROPEI ASSOLUTI DISCIPLINE CLASSICHE
Si inizia con la Coppa Europa, in acqua 4 azzurri
Iniziano domani con la Coppa Europa, la prova a squadre che apre tradizionalmente i cinque giorni di gare, i Campionati Europei Assoluti Discipline Classiche. 
La sede delle competizioni è il Centro Federale della FISW a Recetto (NO), il miglior piano d’acqua d’Europa e tra i più invidiati al mondo che nella classica gara d’apertura vedrà in azione le otto migliori squadre del continente che hanno ottenuto la qualificazione. 

La squadra azzurra guidata dal Direttore Agonistico Elisabetta Galli e dal tecnico Patrizio Buzzotta dovrà difendere il sesto posto conquistato nel 2011 in Norvegia, in quell’occasione la Coppa Europa fu vinta dalla Bielorussia, davanti alla Francia e alla Repubblica Ceca.
I quattro posti a disposizione per la selezione azzurra sono stati assegnati all’esordiente Marialuisa Pajni, 19 anni di San Donato Milanese (MI), che sarà impegnata nelle tre specialità così come Luca Spinelli 21 anni di Azeglio (TO) e Lorenzo D’Alberto 23 anni di San Donato Milanese (MI). A completare il team il due volte Campione del Mondo e cinque Europeo dello slalom Thomas Degasperi, 31 anni di Trento, che utilizzerà la prova a squadre anche per testare il suo stato di forma in vista delle prove individuali che inizieranno giovedì.

Questo il programma della Coppa Europa:
Ore 8.30 SLALOM a Squadre
Ore 12.30 FIGURE a Squadre 
Ore 15.00 SALTO a Squadre
Ore 18.00 PREMIAZIONI COPPA EUROPA

Alle 19.30 infine la Cerimonia di Inaugurazione dei Campionati Europei Assoluti Discipline Classiche 2012. 
Sarà possibile seguire tutte le gare grazie agli aggiornamenti live disponibili sul sito: http://www.iwwfed-ea.org


Milano, 10 agosto 2012
I CAMPIONATI ITALIANI DI CATEGORIA WAKEBOARD SARANNO TRASMESSI SU ODEON TV
LUNEDI' 13 AGOSTO ALLE ORE 22,30 E IN REPLICA MERCOLEDì 15 AGOSTO ALLE
ORE 15.30


Silvia Caruso

Silvia Caruso e Luca Spinelli

Luca Spinelli


Milano, 31 luglio 2012
A VARCO SABINO ASSEGNATI I TITOLI ITALIANI DI CATEGORIA PER IL WAKEBOARD
Varco Sabino (RI) è stata nel week end appena trascorso la capitale del wakeboard italiano. La giovane e spettacolare disciplina ha infatti assegnato nella fantastica cornice del Lago del Salto i titoli Italiani di categoria del 2012. 


Giorgia Gregorio

Oltre 70 i “riders” che si sono dati battaglia nelle otto categorie presenti, compresa la squadra azzurra al gran completo (solo Massimiliano Piffaretti era assente poiché impegnato negli Usa) in uno degli ultimi appuntamenti prima  del Campionato Europeo Assoluto che si disputerà a Kiev (UKR) dal 22 al 26 agosto.
“E’ stata una gara molto bella e interessante dal punto di vista tecnico – il commento del Tecnico dell’Alto Livello Pierluigi Mazzia –I ragazzi hanno dato il massimo, anche perché erano in gioco le convocazioni per i Campionati Europei. Sono soddisfatto dei risultati, abbiamo delle ottime sensazioni in vista di Kiev”.

Piero Pierani

Questi i podi completi:

Girls: 1° Chiara Virag (18.11), 2° Alice Virag (13.06), 3° Julia Molinari (11.39)

Youngster: 1° Luca Mandiya (8.00), 2° Gianmarco Lucchi (5.83), 3° Lucrezia Santilli (3.33)

Boys: 1° Alessandro Lisi (13.50), 2° Tommaso Eletti (9.89), 3° Benjamin Mantiya (6.33)

Junior: 1° Gionata Gregorio (44.78), 2° Mattia Gregorio (34.22), 3° Raoul Cetorelli (30.89)

Open Ladies: 1° Giorgia Gregorio (33.89), 2° Annalisa Di Corato (24.61), 3° Erika Colombo (16.95)

Open Men: 1° Andrea Mantica (52.17), 2° Walter Gianini (50.94), 3° Matthew Lucini (50.50)

Master Men: 1° Francesco Starita (41.39), 2° Riccardo Santori (39.61), 3° Mike Paterson (33.67)

Master 2 Men: 1° Pierluigi Mazzia (42.00), 2° Piero Pierani (35.83), 3° Luca Savina (19.00)
 


Milano, 08 Agosto 2012
Importante risultati per i giovani atleti delle diverse discipline dello sci nautico Brando Caruso classe 1996 e Massimiliano Piffaretti , classe 1995.
Brando , giovane ma già affermato campione nelle discipline classiche, i risultati migliori li consegue nello slalom, si è piazzato in prima posizione, con 1 boa a 10,75, nella gara più famosa degli States la Malibu open Junior, a Milwakee, davanti a Jonah Shaffer e a Eamon Van del Merw, i migliori al mondo nella sua categoria, Massimiliano Piffaretti, ormai quasi “trasferito” negli USA , dove da mesi gareggia , si è piazzato al 5° posto nei Nautique WWA National Championships americani confrontandosi con i riders più forti e determinati ed affermando la sua ottima forma in vista degli Europei in Ukraina .




6 agosto 2012
FLIP CONTEST  A SAN GERVASIO BRESCIANO

LA GARA DEI RECORD NELLA “CASA” BRESCIANA 
DELLO SCI NAUTICO 
Il livello altissimo anticipato nella presentazione degli atleti partecipanti al 2° San Gervasio Flip Contest è stato confermato dai risultati raggiunti nella gara di domenica.

L’atleta di casa Nicholas Benatti infrange il “muro” dei 10.000 punti con 3 round da favola, 10140 punti nel primo e terzo round, 10290 nel secondo che gli vale il record italiano Under 21 fino a ieri detenuto da Patrizio Buzzotta , 10250 punti.

Nicholas è già  inserito nella rosa dei convocati ai Campionati Europei che apriranno i battenti il 15 agosto a Recetto


Secondo record battuto è stato quello nella categoria Under 17 dal  campioncino Gianmarco Pajni che batte il record precedente e raggiunge i 9520 punti salendo sul gradino più alto del podio. Abile anche la sorella Marialuisa che batte il record personale  e si impone al terzo posto con 6890 punti.
Ottima la prestazione di Lorenzo D’Alberto  che sfiora i 10.000 punti confrontandosi con  i più bei nomi tra i figurinisti europei (Poteau, Le Forestier , Beliakou) e traendo sicuro vantaggio dalla competizione con i  grandi.

Il panorama internazionale ha reso complessa la gara  nella categoria open, dove gareggiavano atleti provenienti da Francia, Bielorussia, Belgio, Georgia, Germania, Svizzera, in una prova generale prima degli Europei Assoluti di Recetto


Milano, 3 agosto 2012
A RAVENNA LA SECONDA TAPPA DELLA WAKE ZONE CUP


 


Le Discipline Classiche impegnate nel bresciano in due gare di figure
Il mese di agosto si apre con un doppio appuntamento per lo Sci Nautico italiano. I riders del wakeboard saranno infatti impegnati nel ravennate e precisamente presso il KLI di Fosso Ghiaia dove si disputerà la seconda tappa della Wake Zone Cup, il circuito nazionale che ha già toccato Partinico (PA) e si concluderà con la finale del Parco del Tevere a Roma l’8 e 9 settembre. 
E’ questa l’ultima gara italiana prima dei Campionati Europei che si terranno a Kiev in Ucraina dal 23 al 26 agosto, e anche la prima occasione per il Capitano di Squadra Pierluigi Mazzia e per il Team Manager Piero Gregorio di vedere all’opera la squadra appena selezionata per la prova continentale. 


In gara vi saranno infatti sette degli otto azzurri convocati per Kiev: Gionata Gregorio (cat.Juniores), Giorgia Gregorio (cat.Open), Lorenzo Soprani (cat.Boys), Chiara Virag (cat.Girls), Alice Virag (cat.Girls), Francesco Starita e Piero Pierani (cat.Masters), unico assente Massimiliano Piffaretti (cat.Open) recente terzo classificato al Pro Tour USA e che sarà in gara sempre negli Stati Uniti nei Campionati Americani.
Le Discipline Classiche saranno invece in acqua nel bresciano con una doppia competizione in programma sabato e domenica. Il 4 a San Polo tre manches di figure che varranno il 2° Jolly Spin Contest, il 5 ancora una gara dedicata agli specialisti: altre 3 manches, questa volta a San Gervasio Bresciano per il 2° i San Gervasio Flip Contest. Attesi in gara oltre 40 tra migliori interpreti delle figure europee, tra i quali spiccano sicuramente i nomi dei francesi Nicholas Le Forestier (3 volte Campione del Mondo) e Clementine Lucine (due volte iridata e detentrice del record mondiale). 
Tutti i risultati saranno aggiornati in tempo reale su http://www.iwwfed-ea.org


Milano, 1 agosto 2012
MASSIMILIANO PIFFARETTI SUL PODIO DEL PRO TOUR AMERICANO

Massimiliano Piffaretti, l'atleta comasco, campione italiano nella disciplina wakeboard, bronzo europeo
ai Campionati Mondiali del 2011, nella categoria Junior, ha ottenuto un risultato importante al Pro Tour americano. Per la prima volta un atleta italiano calca il podio del Pro Tour e si aggiudica il terzo posto subito dietro i "giovani mostri" del wakeboard: Mike Dowdy e Tony Iacconi, rispettivamente al 1°  e  2° posto.
Ma non finisce qui, venerdì prossimo Massi sarà di nuovo in acqua a competere nei Campionati Nazionali  americani  a West Chester, Ohio. Questa esperienza oltreoceano ha fatto maturare Massimiliano sia sotto il punto di vista tecnico che dal punto di vista di crescita personale. Gli amici  del wakeboard italiano seguono i movimenti di questo ragazzo e fanno il tifo per lui dalle pagine di Facebook.Noi tutti gli mandiamo il grande augurio di riuscire anche nell'impresa di venerdì prossimo.


Milano, 30 luglio 2012
ASSEGNATI I TITOLI ITALIANI ASSOLUTI DISCIPLINE CLASSICHE 
Degasperi, Pajni, D’Alberto, Ianni, Caruso e Bagnoli i Campioni Italiani Assoluti 
I risultati completi in wwwfed-ea.org/classic/
Sono stati assegnati nel fine settimana appena trascorso i titoli italiani assoluti delle Discipline Classiche.

Beatrice Ianni

Gli Assoluti, che si sono svolti presso il Centro Tecnico Federale di Recetto (No), sede dei prossimi Campionati Europei che si disputeranno dal 15 al 19 agosto,  hanno visto la partecipazione di oltre 40 atleti. 
Nello slalom, grande battaglia tra il trentino due volte Campione del Mondo Thomas Degasperi e il torinese Carlo Allais da tre anni consecutivi Campione Italiano Assoluto. A spuntarla è Degasperi che torna quindi Campione Italiano dopo un’astinenza di quattro grazie al risultato di 1,5 boe a 10.25, appena dietro Allais che conclude la sa gara con 1 boa a 10.25, medaglia di bronzo Matteo Ianni con 4 boe a 10.75.
Tra le donne bissa il titolo assoluto del 2011 la romana Beatrice Ianni che in finale aggira mezza boa a 11, sopravanzando Marina Mosti con 4 boe a 12 e la giovane Alice Bagnoli con 0,5 boe a 12.

Alice Bagnoli


Nella disciplina delle figure, stupendo exploit del giovanissimo Gianmarco Pajni, 16 anni da San Donato Milanese, al primo titolo italiano assoluto, che vince l’oro grazie al punteggio di 9520 punti, superando Nicholas Benatti 9310 punti Lorenzo D’Alberto 9280 punti.
In campo femminile si riconferma sul gradino più alto Silvia Caruso 20 anni da Omegna (Vb) che in finale stabilisce 7000 punti, distanziando nettamente Alice Bagnoli 5190 punti e Marialuisa Pajni 3440 punti.
Emozioni e gara sul filo del rasoio anche nel salto maschile, dove Luca Spinelli si impone con il risultato di 62.9 metri. Di poco alle sue spalle Lorenzo D’Alberto con 62.1, terzo Davide Napolitano con 54.1 metri.
Neo campionessa italiana Marialuisa Pajni, grazie al salto di 39.7 metri, argento per Alice Bagnoli con 28.8, bronzo per la sorella Martina Bagnoli 25.4 metri.
Lorenzo D’Alberto si impone infine nella combinata maschile, ad Alice Bagnoli il titolo femminile.
“Sono state delle gare davvero emozionanti e con ottimi risultati da parte della squadra azzurra – le parole del Presidente FISW Silvio Falcioni che nel corso premiazione si è ricandidato alla carica di Presidente Federale per il quadriennio 2012-2016 – sono particolarmente felice per i piazzamenti di alcuni giovani molto interessanti. Ora il prossimo appuntamento è per gli Europei Assoluti che si disputeranno tra 15 gironi presso il Centro Federale, le aspettative sono buone, sarà una settimana di grandi emozioni”.


Milano, 23 luglio 2012
ASSEGNATI A FOSSO GHIAIA I TITOLI ITALIANI DI CATEGORIA DISCIPLINE CLASSICHE  E PIEDI NUDI
i risultati completi per le discipline classiche in: http://www.iwwfedea.org/classic/12ITA015

i risultati completi per la disciplina Piedi Nudi in
www.iwwfed-ea.org/barefoot/competitions/
Allais vince lo slalom Open, Lorenzo D’Alberto in figure, salto e combinata
  Sono stati assegnati nell’ultimo week end i titoli italiani di categoria. La gara in due manches si è disputata presso il KLI Ravenna a Fosso Ghiaia e ha visto partecipare un gran numero di atleti: oltre 90 concorrenti.
Gli Italiani di categoria hanno rappresentato l’ultimo “banco di prova” prima dell’intenso mese che dal prossimo fine settimana aspetterà gli atleti azzurri: si inizia infatti con gli Italiani Assoluti di Recetto (NO) dal 27 al 29 luglio, per poi passare agli Europei Assoluti sempre a Recetto dal 15 al 19 agosto, per finire con gli Europei Giovani in Olanda dal 22 al 26 agosto.

Lorenzo D'Aberto

Agli Italiani di categoria grande attesa nella categoria Open, dove erano in gara tutti gli azzurri della Nazionale maggiore. Nello slalom non si arresta il “filotto” di successi di Carlo Allais, davvero imbattibile fino a questo momento, che si aggiudica il titolo italiano con 1 boa a 10.25. Alle sue spalle il romano 
Matteo Ianni con 5 boe a 10.75, terzo il due volte Campione del Mondo Thomas Degasperi con 4,5 boe a 10.75. In campo femminile successo per Marina Mosti con 0,5 boe a 11, argento a Beatrice Ianni con 3 boe a 12, bronzo a Carlotta La Ganga con 3,5 boe a 14.

Da segnalare il risultato di Brando Caruso tra gli Under 17 che vince la sua categoria con 4 boe a 10.75.
Nella disciplina delle figure successo di Lorenzo D’Alberto con l’ottimo score di 9730 punti, alle sue spalle Davide Napolitano. Tra gli Under 21 belle vittorie per Silvia Caruso (6740 punti) e soprattutto per Nicholas Benatti che sfiora i 10.000 punti (9900).


Nicholas Benatti


Nel salto ancora un oro per Lorenzo D’Alberto che “vola” a 55,3 metri e si impone su Davide Napolitano con 
51.1 metri .

Per tutti i risultati di slalom, figure, salto e combinata delle 18 categorie in gara consultate il sito web: 
http://www.iwwfed-ea.org/classic/12ITA015

overall Team
Overall Classification Detail



 


Milano, 19 luglio
DA SABATO A FOSSO GHIAIA SI ASSEGNANO I TITOLI ITALIANI DI CATEGORIA DISCIPLINE CLASSICHE
A Senigallia il wakeboard protagonista dell’ X-Masters
 
Prosegue l’intensa estate dello Sci Nautico italiano, prima dei grandi appuntamenti europei del mese di agosto. Per le Discipline Classiche è infatti in programma da sabato e fino a domenica il week end dedicato ai titoli italiani di categoria, che vedrà in azione sulle acque del KLI Ravenna a Fosso Ghiaia oltre 70 atleti suddivisi in 18 categorie (9 per sesso).

In gara gli Under 10, Under 12, Under 14, Under 17, Under 21, Open, Over 35, Over 45 e Over 55: i primi alla caccia dei titoli di campione italiano di categoria saranno i più piccoli che dal mattino saranno impegnati nelle due manches di slalom.

Carlo Allais

In gara anche gli azzurri delle squadre giovanili e Open che iniziano ora la fase di finalizzazione della preparazione in vista dei rispettivi campionati continentali: Europei Open a Recetto (NO) dal 15 al 19 agosto e Europei Giovani a Maurik (NED) dal 22 al 26 agosto.


Milano, 18 luglio 2012


PRESENTATI A NOVARA I CAMPIONATI EUROPEI ASSOLUTI DI SCI NAUTICO
A Recetto dal 15 al 19 agosto in gara più di 150 atleti e oltre 20 nazioni

Sono stati presentati questa mattina presso la Sala Consiliare della Provincia di Novara, i Campionati Europei Assoluti di Discipline Classiche, che si svolgeranno a Recetto dal 15 al 19 agosto.
Il Piemonte, “patria” dello sci nautico, che vanta una lunga tradizione in questo sport, riporta quindi sul proprio territorio l’evento più importante della stagione 2012. Recetto, il “piano d’acqua” più prestigioso d’Europa e tra i più invidiati al mondo, sede del Centro Federale FISW e campo di allenamento della Nazionale Italiana, vedrà ancora una volta in azione i più grandi campioni dello sci nautico Internazionale. Già sede dei Campionati Mondiali nel 2001, di tre tappe di Coppa del Mondo nel 2000, 2001 e 2002, dei Campionati Europei Assoluti Discipline Classiche 2004 e 2007, dei Campionati Europei Under21 Discipline Classiche 2000 e dei Campionati Europei Disabili nel 2008 e 2010, il “Parco Nautico del Sesia”, sarà la location ideale per il massimo appuntamento europeo che vedrà in gara più di 150 atleti in rappresentanza di oltre 20 nazioni.

Tra i relatori della mattinata sono intervenuti Diego Sozzani Presidente della Provincia di Novara, Alessandro Canelli, Assessore allo Sport e Tempo Libero della Provincia di Novara, Silvio Falcioni Presidente Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard, Enrico Bertone, Sindaco di Recetto, Mario Armano Presidente CONI Novara, Carlo Accornero Presidente Novara Calcio, il Direttore Agonistico della FISW Elisabetta Galli e lo slalomista torinese Carlo Allais.


Le dichiarazioni:
Diego Sozzani Presidente della Provincia di Novara: ”Per la nostra Provincia è motivo di vanto poter ospitare una manifestazione tanto importante. Da sempre siamo al fianco della Federazione Sci Nautico e Wakebord, in particolar modo perché il suo centro federale ha sede nel nostro territorio. Siamo pronti ad appoggiare gli organizzatori affinchè l’evento possa essere una vetrina importante per la nostra comunità”.
Alessandro Canelli, Assessore allo Sport e Tempo Libero della Provincia di Novara: ”Il nostro impegno per lo sport è molto forte, ecco perché anche in questo caso non ci siamo tirati indietro. Gli Europei di Sci Nautico permetteranno a oltre 150 atleti in rappresentanza di oltre 20 nazioni di poter visitare la nostra Provincia. Mi complimento con il Presidente Falcioni per essere riuscito a portare a Recetto l’evento più importante del 2012 dello Sci Nautico.” 
Silvio Falcioni Presidente Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard: “Dopo alcuni anni in cui gli Europei hanno avuto palcoscenici non all’altezza, finalmente la Federazione Internazionale ha affidato nuovamente il compito di organizzare la competizione all’Italia. Non abbiamo avuto dubbi sulla location ideale: Recetto. Il nostro Centro Federale è il più invidiato in Europa e al Mondo, saranno giornate di sport indimenticabili e speriamo ricche di soddisfazioni per i nostri colori”.
Enrico Bertone, Sindaco di Recetto: “Siamo onorati che la Federazione Italiana abbia scelto ancora una volta il nostro Comune per una evento così importante. Dopo i Mondiali del 2001, gli Europei del 2004 e 2007 e gli Europei Disabili 2008 e 2010, siamo pronti ad una nuova manifestazione che porterà grande visibilità e notorietà a tutto il Comune di Recetto.” 
Elisabetta Galli, Direttore Agonistico FISW: “La squadra italiana si sta preparando al meglio per i Campionati Europei. Oltre al due volte Campione del Mondo Thomas Degasperi e a Carlo Allais che sono le punte di diamante, abbiamo un nutrito gruppo di giovani che ci fanno ben sperare.”
 


Milano, 16 luglio 2012
I Campionati Europei della disciplina Piedi Nudi, disputati vicino a Amsterdam, sul canale di Brielle sabato e domenica , 14 e 15 luglio,  hanno regalato il  podio gli atleti italiani.

Squadra Piedi Nudi

La squadra, composta dal Tecnico nazionale  Nicola Saracco, e dagli atleti Paola Aimone, Massimo Mastelli, Filippo Ribaldone, Giulio Stagi, Ettore Stagi ha conquistato un ragguardevole numero di medaglie:
Salto
argento Giulio Stagi
bronzo Filippo Ribaldone

Figure
argento Ettore Stagi

Slalom
oro Massimo Mastelli

Combinata Squadre
argento


Massimo Mastelli


Milano, 17 luglio 2012
DOMANI A NOVARA LA PRESENTAZIONE 
DEI CAMPIONATI EUROPEI ASSOLUTI DI SCI NAUTICO
A Recetto dal 15 al 19 agosto in gara più di 150 atleti e oltre 20 nazioni


Carlo Allais


Saranno presentati domani alle ore 11,00 presso la Sala Consiliare della Provincia di Novara, Piazza Matteotti 1, i Campionati Europei Assoluti di Discipline Classiche, che si svolgeranno a Recetto dal 15 al 19 agosto. Il Piemonte, “patria” dello sci nautico, che vanta una lunga tradizione in questo sport, riporta quindi sul proprio territorio l’evento più importante della stagione 2012. Recetto, il “piano d’acqua” più prestigioso d’Europa e tra i più invidiati al mondo, sede del Centro Federale FISW e campo di allenamento della Nazionale Italiana, vedrà ancora una volta in azione i più grandi campioni dello sci nautico Internazionale. Già sede dei Campionati Mondiali nel 2001, di tre tappe di Coppa del Mondo nel 2000, 2001 e 2002, dei Campionati Europei Assoluti Discipline Classiche 2004 e 2007, dei Campionati Europei Under21 Discipline Classiche 2000 e dei Campionati Europei Disabili nel 2008 e 2010, il “Parco Nautico del Sesia”, ha visto spuntare la sua candidatura rispetto a pretendenti di tutto rispetto e si ripropone dunque come location ideale per il massimo appuntamento europeo che vedrà in gara più di 150 atleti in rappresentanza di oltre 20 nazioni.
 Presenti domani oltre al Presidente della Federazione Italiana Sci Nautico  e Wakeboard Silvio Falcioni, anche Alessandro Canelli, Assessore allo Sport e Tempo Libero della Provincia di Novara, Roberto Boniperti Vicepresidente Consiglio Regionale, Enrico Bertone, Sindaco di Recetto.  Interverranno inoltre il Direttore Agonistico della FISW Elisabetta Galli e lo slalomista torinese Carlo Allais, già bronzo ai Campionati Europei del 2010


Milano, 17 luglio 2012
I Campionati Italiani di Categoria Discipline Classiche previsti a Ravenna il 21  e  22 luglio 
saranno  trasmessi in tempo reale e visibili su:   
www.atleticomtv.it/fisw/live


Milano, 12 luglio 2012

AL VIA IN OLANDA I CAMPIONATI EUROPEI PIEDI NUDI 
Le Discipline Classiche impegnate invece nel Roma International  Il Wakeboard in Sicilia per la Wake Zone Cup Sikelia    Riflettori puntati a Spuikanaal Oostrvoorne in Olanda per i campionati europei piedi nudi.    Disciplina particolare questa che vede lo sciatore ripetere le stesse discipline delle Classiche, praticate però a piedi nudi, senza cioè l’ausilio degli sci.     Saranno cinque gli azzurri che rappresenteranno l'Italia: Massimo Mastelli oro lo scorso anno in slalom e che punta ovviamente a confermare il colore della proprio medaglia; Ettore Stagi, argento lo scorso anno in figure; Paola Aimone, bronzo in slalom e salto, Giulio Stagi, bronzo in salto e Filippo Mussano.



Il team azzurro guidato dal ct Nicola Saracco cercherà inoltre di salire nuovamente sul podio a squadre, nel 2011 terminò terzo.

Programma
13 luglio: Cerimonia di apertura e qualificazioni   14 luglio: Qualificazioni    15 luglio: Finali

Le Discipline Classiche saranno invece in scena a Roma nella prima edizione del Roma International Cup, gara in due manches che vedrà in acqua i migliori interpreti dello slalom, delle figure e del salto. Tutti i risultati saranno aggiornati live sul sito:  http://www.iwwfed-ea.org

A completare l’inteso week end di gare per lo Sci Nautico italiano, il wakeboard che in Sicilia e precisamente presso la diga Jato di Partinico disputerà la prima tappa della Wake Zone Cup, il circuito nazionale che toccherà poi Fosso Ghiaia (Ra) e il Parco del Tevere a Roma per la finale. 
Grande attesa per i rider azzurri che iniziano a “scaldare” le tavole in vista del grande appuntamento estivo dei Campionati Europei che si terranno in Ucraina a fine agosto.


Milano, 10 luglio 2012

I Campionati Italiani di Categoria Discipline Classiche previsti a Ravenna il 21  e  22 luglio saranno  trasmessi in tempo reale e visibili su:

www.atleticomtv.it/fisw/live


Milano, 9 luglio 2012
VITTORIOSA TRASFERTA DEGLI ATLETI ITALIANI IN AUSTRIA
Matteo Luzzeri, Edoardo Berio e Fedele Luzzeri hanno preso parte alla gara WWut Slalom Jump Cup 2012 a Fishlham, Austria, ottenendo successo in entrambe le discipline rappresentate.
  Edoardo Berio ha vinto sia salto che slalom nella categoria U17, eguagliando il suo record personale con 4 boe a 11.25m e saltando 46.4m. Edoardo ha contrastato atleti coetanei provenienti da tutta Europa, nella sua categoria  c'erano infatti i rappresentanti di Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Austria, Paesi Bassi. 

Edoardo Berio

Matteo ha vinto la medaglia d'oro in Slalom, categoria Open, primeggiando su slovacchi, tedeschi, russi e  austriaci. La sua prestazione è stata 0,5 @10,25.


Mateo Luzzeri

Infine Fedele, categoria Senior 2, si è piazzato terzo con 2boe a 11,25, buon risultato in preparazione dei Campionati Europei +35, previsti proprio a Fischlham la prima settimana di settembre.


Fedele Luzzeri


Tutti i risultati  sono disponibili all’indirizzo: http://www.iwwfed-ea.org



3 luglio 2012
Informazioni utili alle nostre Associazioni

Disposizioni in materia di ricerca del mercato del lavoro


Milano, 2 luglio 2012
I RISULTATI DEL 7° INTERNATIONAL SAN GERVASIO
Allais, Benatti e Spinelli vincono nelle tre dicipline
Si è svolto nel week end presso il bacino artificiale di San Gervasio Bresciano, il settimo International San Gervasio, gara in tre manches che ha visto in acqua oltre 50 atleti impegnati nelle tre discipline: slalom, figure e salto.
Buoni i risultati degli azzurri che si sono dovuti confrontare con alcuni tra i migliori interpreti stranieri.


Nello slalom Open, domina ancora un volta Carlo Allais, autore di un inizio di 2012 da incorniciare e che si conferma anche in questa occasione. Il torinese di Avigliana, con il risultato di 1 boa a 10.25 si impone su Matteo Ianni (anche lui 1 boa a 10.25, ma con un peggior secondo risultato) e sul bresciano Matteo Luzzeri 0,5 boe a 10.25.
Tra le donne successo della tedesca Giannina Bonnemann 5 boe a 12, seconda la milanese Maria Luisa Pajni (5 boe a 13), terza Carlotta La Ganga 3,5 boe a 14.


Nella specialità delle figure, ottimo punteggio per Nicholas Benatti che con 9640 punti vince nettamente sul georgiano Genadi Guralia (7760 punti) e sul compagno di squadra Luca Spinelli 5740 punti.
In campo femminile, podio fotocopia dello slalom, con Giannina Bonnemann che sale sul gradino più alto del podio grazie ai 7070 punti, seconda Maria Luisa Pajni 5680 punti, terza Carlotta La Ganga 3590 punti. Nel salto, rispetta in pieno il pronostico Luca Spinelli che si aggiudica la gara grazie alla misura di 56.5 metri, secondo Genadi Guralia con 53.4 metri.    La categoria femminile è dominata dalla campionessa greca Maria Vimpranietsova che con 50.3 metri distacca notevolmente Giannina Bonnemann 43.4 metri e l’azzurra Maria Luisa Pajni 41.4 metri. Nelle categorie giovanili, da segnalare gli ottimi risultati tra gli Under 17 di Brando Caruso nello slalom, vincitore con 2,25 boe a 10.75, Gianmarco Pajni nel salto che si impone grazie ad un “volo” di 51.9 metri.
Tutti i risultati del 7° International San Gervasio sono disponibili all’indirizzo: http://www.iwwfed-ea.org


29 giugno 2012
7° INTERNATIONAL SAN GERVASIO
Il meglio delle Discipline Classiche in acqua nel week end
Ha preso il via questa mattina con le categorie giovanili presso il bacino artificiale di San Gervasio Bresciano, il settimo International San Gervasio, gara in tre manches che vedrà in acqua oltre 50 atleti che si sfideranno nelle tre discipline: slalom, figure e salto.


Matteo Luzzeri


Quasi al completo la squadra azzurra, in gara vi saranno infatti gli slalomisti Carlo Allais, recente vincitore del Trofeo Tomassini la settimana scorsa al Centro Federale di Recetto e autore di un inizio di stagione davvero promettente, il “padrone di casa” Matteo Luzzeri e i cugini Fabio e Matteo Ianni.  Attesa anche per i saltatori azzurri, che per la prima volta nel 2012 saranno impegnati in gara in Italia. L’appuntamento di San Gervasio Bresciano servirà al Direttore Tecnico Elisabetta Galli per valutare lo stato di forma di Luca Spinelli, Davide Napolitano, Lorenzo D’Alberto e Maria Luisa Pajni.   Tra gli Under 17 fari puntati sui giovani campioni azzurri Alice Bagnoli, Edoardo Berio, Gianmarco Pajni e soprattutto Brando Caruso, che a inizio mese proprio a Brescia a stabilito il nuovo record italiano di slalom.   Tanti anche i grandi nomi stranieri tra cui spiccano le sorelle tedesche Chiara e Giannina Bonnemann, il georgiano Genadi Guralia e la greca Maria Vympranietsova   I risultati saranno aggiornati online al sito web:  http://www.iwwfed-ea.org e sempre allo stesso indirizzo sarà possibile vedere la gara grazie al live web cast.


Milano, 27 giugno 2012
LUTTO  NELLO SCI NAUTICO
Ieri   è mancato un  amico dello sci nautico , Vittorio Civardi. Vittorio era Maestro, Pilota internazionale, collaboratore della Federazione.
Vittorio  ha insegnato Sci nautico  presso le scuole di Revine Lago, dai Moz, sul Lago di Como, da Posca, a Borgomanero dai Buzzotta, infine  al Parco Sud, da Gianni Andronico, quando la scuola  era ancora situata presso il laghetto di Buccinasco.
Negli anni ’80 aveva allenato la sorella  Elisabetta che gareggiava nella Squadra nazionale.
Per la Federazione  aveva rivestito i ruoli di  Presidente della Commissione  Ufficiali di gara ,  motoscafista, collaboratore  nel Settore Organizzazione   gare  ed  era  un grande amico di tutti quelli che amavano lo sci nautico e  che frequentavano i circuiti delle gare in tutta la Penisola.
Per chi volesse salutare  Vittorio ancora una volta, le esequie si terranno domani, 28 giugno alle ore  15.00 presso la Chiesa Parrocchiale di Bareggio  (MI) , in piazza Cavour.


Roma, 22 giugno 2012
PRIMO RADUNO  DELLA DISCIPLINA  WAKEBOARD


Roma, 1° raduno nazioanle wakeboard


Terminato il raduno dei riders  della Squadra nazionale di Wakeboard   tenuto questa settimana  presso la ASD Parco del Tevere il Tecnico Pierluigi Mazzia ci spiega che  cosa è stato fatto: 
“ E’ stato il primo raduno  ufficiale, tenuto a Roma con una temperatura diurna di circa 39° ma,   nonostante  la canicola  ( quasi proibitiva) ,  abbiamo lavorato sodo , approfondendo  l’argomento MOBIUS, ovvero i salti mortali  con rotazione di 360°.  Dapprima ci siamo esercitati a terra, poi siamo partiti con le prove in acqua. Il MOBIUS è un trick interessante , complesso  e  molto spettacolare , in gara da luogo all’assegnazione di un punteggio  cospicuo, ci tengo che  i ragazzi lo sappiano compiere  in modo preciso, pulito,  è una figura che da molta  soddisfazione al rider che  lo sa interpretare  bene. “
“E’ stato un raduno che ha confermato la buona forma in cui si sono mantenuti gli atleti  durante l’inverno” , continua Mazzia, e ,  cosa più importante di tutte,  ha confermato l’atmosfera bella e rilassata dello “spogliatoio” , fatto di persone  capaci  di lavorare sodo in grande armonia.”
Aspettiamo  la prova del fuoco dei Campionati Italiani di Categoria di fine luglio, da quelle performance usciranno i candidati agli Europei  di Ukraina di agosto

Nella foto: Francesco Starira, Piero Pierani, Pierluigi Mazzia, Roul Cetorelli, Andrea Mantica, Bellini Federico. Accosciati: Matthew Lucini, Annalisa Di Corato, Riccardo Santori, Walter Gianini.

Ringraziamo Walter per averci inviato la bella foto.

 


Milano, 25 giugno 2012
SLALOMISTI IN GARA
Week end di gare presso il Centro Federale che ad agosto ospiterà gli Europei
Successo dei giovani al Trofeo Tomassini
Come da tradizione nell’ultimo week end di giugno il Trofeo Tomassini presso il Centro Federale di Recetto (No) ha radunato i migliori slalomisti azzurri  . Tanti i giovani atleti che si sono cimentati per  vincere , nelle rispettive categorie ,  il prestigioso riconoscimento messo in palio dall’Associazione organizzatrice.
Partendo dalla categoria dei giovanissimi, Under 14,  sono saliti sul podio Beatrice Pirri ( 2,00/55/14,25) della ASD Laghetto  e    Edoardo Marenzi ( 2,00/55/14,25) della ASD Flipoint.
Beatrice Pirri

Per la categoria Under 17 si confermano al comando i campioni europei Alice Bagnoli (3,50/55/12) della ASD Luna Rossa e Brando Caruso (1,00/58/10,75) della ASD Flipoint. 
Martina Bagnoli ( 1,00/55/13,00)  lascia invece il  passo alla greca  Marie Vympranietsova e si accontenta del secondo posto tra le Open Ladies. 

Brando Caruso

Successo e primato in classifica per  Carlo Allais con ( 0,50/58/10,25), nella categoria Open davanti a Matteo Ianni ( 3,00/58/10,75) e a  Luca Spinelli  (2,00/58/10,75).
Per la categoria Over 35 vincono gli stranieri: Anna Sembos, greca e  Arthur Frei, svizzero.


13 giugno 2012
LA NOTTE ROSA DELLO SPORT
Sport, Spettacoli, Musica
16 giugno 2012 - IDROSCALO, via Circonvallazione 51
Segrate
www.idroscalo.info

Attività Sportive, Prove gratuite, Spettacoli, Contest, Mostre, Cerimonie, Fuochi artificiali.......

IL PROGRAMMA COMPLETO

IDROSCALO


12 giugno 2012

Anche la Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard si unisce all’appello di quanti sostengono la battaglia di Chico Forti, grande amico del nostro sport che amava praticare sulle acque del Lago di Caldonazzo (Tn), per ottenere la revisione del processo presso la Corte Federale degli Stati Uniti.

Per tutte le informazioni e per aiutare a spargere la voce su questa assurda vicenda che vede coinvolto Chico è attivo un sito web:http://www.chicoforti.com e una pagina facebook: http://www.facebook.com/group.php?gid=56191869749


Milano, 21 giugno  2012
GLI SLALOMISTI IN GARA. NEL WEEK END IL TADIZIONALE APPUNTAMENTO CON IL TROFEO TOMASSINI


Carlo Allais

Come tradizione ormai consolidata nell’ultimo week end di giugno sarà il Centro Federale di Recetto, con la regia dello Sci Nautico Cusio a organizzare il Trofeo Tomassini, gara di slalom in tre manches che vedrà al via 50 atleti tra cui i migliori azzurri.
Tra i favoriti in campo maschile Carlo Allais, torinese di 28 anni, medaglia di bronzo ai Campionati Europei nel 2010 e davvero in forma in questo inizio di stagione: per lui un secondo posto ai Moomba australiani di marzo e uno straordinario risultato di 3 boe a 10.25 due settimane fa a Brescia.
Grande attesa anche per le categorie giovanili, dove Brando Caruso (Under 17) proverà a replicare quanto di buon ha fatto due settimane stabilendo il nuovo record italiano di categoria con il risultato di 5,5 boe a 10.75. Il suo principale avversario l’altro azzurro Edoardo Berio, campione Europeo Under 17 nel 2010.
Il via domani pomeriggio con le categorie under 14 e under 17, da sabato in acqua gli open. I risultati saranno online al sito web:
http://www.iwwfed-ea.org


Milano, 11 giugno 2012
GIORGIA E GIONATA GREGORIO DOMINANO IL TOUR DEL LARIO DI WAKEBOARD.


Carlo Allais

E’iniziata ufficialmente nel week end appena trascorso la stagione agonistica della Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard.  
Sulle acque del lago di Como si è svolta la prima tappa del “classico”  Wakeboard Tour del Lario, competizione che nel 2012 si svolgerà in tre appuntamenti.

Grande soddisfazione da parte degli organizzatori, lo Sci Nautico Lago di Lecco Bajawake Orsa Maggiore, per il folto numero di atleti partecipanti (50), con una grande rappresentanza soprattutto nelle categorie giovanili.
A dominare il primo “stop” i cugini Gregorio, con Gionata (Jolly Racing Club Lezzeno) che si aggiudica la categoria Pro Man davanti a Claudio Dal Lago (Sambuca Wakeboard School) e Roberto Nadalini (Sws Lecco), mentre Giorgia (Jrc Lezzeno) ha la meglio su Erika Colombo (Sws Lecco) e Alice Virag (Jrc Lezzeno).
Questi i vincitori delle altre categorie. Intermediate: Alfonso Mancini, Girls: Giulia Molinari, Beginners Man: Carmelo Colombo, Beginners Ladies: Samanta Franzoni, Boys: Alessandro Lisi, Trolls Man: Igor Colombo, Trolls Ladies: Isabella Molinari, Wake Skate: Giorgio Sampietro.
Anche le Discipline Classiche hanno fanno il loro esordio stagionale con un doppio appuntamento nel bresciano valido per la 1° Jolly Cup e la 1° Waterski San Gervasio Cup.
Nella gara di sabato presso San Polo in grande evidenza Carlo Allais che, a conferma del suo ottimo stato di forma, vince con l’ottimo risultato di 3 boe a 10.25 (record personale), davanti al Campione del Mondo in carica Thomas Degasperi 1 boa a 10.25 e all’atleta di casa Matteo Luzzeri 5 boe a 10.75.
Luzzeri si riscatta poi domenica a San Gervasio dove con 2,5 boe a 10.75 supera Genadi Guralia (GEO) con 5 boe a 11 e Davide Napolitano con 3 boe a 11.
Da segnalare infine la grande prestazione di Brando Caruso tra gli Under 17 che stabilisce il nuovo record italiano di categoria con il risultato di 5,5 boe a 10.75.

Tutti i risultati delle due competizioni sono consultabili su http://www.iwwfed-ea.org


13 giugno 2012
NOTTE ROSA DELLO SPORT AL TELESKI DI MILANO

CABLEONLY
Sabato 16 giugno all'Idroscalo di Milano all'interno della manifestazione NOTTE ROSA DELLO SPORT,  organizzata dalla Provincia di Milano, le DONNE potranno provare gratuitamente l'emozione di SCIARE sull'ACQUA presso l'IMPIANTO TELESKI situato all'ingresso SUD nr. 7.
ORARIO di  PROVA: dalle 18.00 alle 20.00
NOTTE ROSA DELLO SPORT -   INFORMAZIONI


AL VIA LA STAGIONE AGONISTICA DELLO SCI NAUTICO


Nel week end le prime gare in Italia per il Wakeboard e le Discipline Classiche 
Parte ufficialmente la stagione agonistica nel nostro Paese della Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard. 
Ritorna anche quest’anno l’atteso appuntamento del Wakeboard Tour del Lario, competizione che si disputerà in tre tappe.
Il primo “stop” si effettuerà domani sulle acque lecchesi con la regia del Baja Wake presso l’Orsa Maggiore Lido e vedrà in gara circa 50 atleti, tra cui i migliori italiani come: Alice e Chiara Virag, Giorgia Gregorio, Lorenzo Soprani e Carlo Terragni.
I prossimi appuntamenti sono in programma l’8 agosto a Paratico e il 15-16 agosto a Lezzeno. Per tutte le informazioni inerenti al Wakeboard Tour del Lario 2012 è attiva anche una fan page su facebook


images/news2012/Carlo%20Allais.jpg

Anche le Discipline Classiche fanno il loro esordio per quanto riguarda il 2012 con un doppio appuntamento nel bresciano in programma sabato e domenica. Il 9 a San Polo tre manches di slalom che varranno la 1° Jolly Cup, il 10 ancora una gara dedicata agli specialisti delle boe: altre 3 manches, questa volta a San Gervasio Bresciano per la 1° Waterski San Gervasio Cup. Attesi in gara i migliori interpreti dello slalom tra cui il due volte Campione del Mondo Thomas Degasperi e Carlo Allais secondo ai Moomba Master di Melbourne. Tutti i risultati saranno aggiornati in tempo reale su http://www.iwwfed-ea.org


8  giugno 2012
SCI NAUTICO SU ITALIA 1
Sabato 9 giugno andrà in onda  su ITALIA  1  il servizio  girato  a Recetto per la  pubblicazione del libro scritto da  Kiko  Buzzotta, intitolato " 8 mesi e un sogno".
Il servizio sarà trasmesso alle ore 13.00 all'interno del TG Sportivo Studio Sport (che generalmente registra un dato medio di telespettatori di circa un milione).


Milano, 29 maggio 2012
Importanti informazioni
per le nostre 
Associazioni


8 giugno 2012
TUTTO E’ PRONTO PER IL DEBUTTO DEL WAKEBOARD TOUR 
DEL  LARIO 2012


Squadra Wakeboard


LECCO – Puntuale come un orologio svizzero torna anche per l’estate 2012 il Wakeboard Tour del Lario di sci nautico, ovvero uno dei trampolini di lancio più importanti per le giovanissime promesse del wakeboard ma anche importante vetrina per gli atleti più affermati.

Per l’ottava edizione del 2012, le tappe saranno tre: la prima sabato 9 giugno a Lecco, la seconda sabato 8 settembre a Sarnico e la terza a Lezzeno sabato 15 settembre (con riserva il giorno successivo, domenica 16 settembre).
La principale novità dell’edizione 2012 è rappresentata dello sconfinamento nel vicino Lago d’Iseo. Infatti la seconda tappa si disputerà nell’incantevole Sarnico (Bs) dove ha sede la nuova base nautica del Wakemas Wakeboard Club di Paratico (Bs). Confermata invece la prova di apertura, come sempre, a Lecco e quella di chiusura a Lezzeno (Co) con la regia del Jolly Racing e del Morgan.
Sarà quindi Lecco ad “aprire le danze” con le gare di sabato 9 giugno in località Pradello-Orsa Maggiore e l’organizzazione affidata allo sci Nautico Lago di Lecco Bajawake Orsa Maggiore.
Tutte e tre le prove godono del supporto tecnico del Comitato Regionale della FISW. 
Nove le categorie inserite nel Wakeboard Tour del Lario subito al via di Lecco e più precisamente: Intermediate maschile (massimo tre manovre), Open maschile da 18 anni, Boy maschile da  10 a
 18 anni, Trolls maschile fino a 10 anni, Maschile Pro (atleti ad alto livello e alta specializzazione Fisn), Beginners (no invert e spin), Open femminile da 18 anni, Girl femminile da  10 a  18 anni e Trolls femminile fino a 10 anni.
In gara oltre alle categorie tradizionali la novità “WakeSkate” ovvero le ardimentose prove su tavola senza attacchi dove equilibrio e padronanza dell’attrezzo hanno un ruolo fondamentale.
Il programma della giornata di Lecco-Orsa Maggiore prevede l’inizio delle gare alle 10,30 sino alle 12,30. Dopo uno stop per ritrovare le “energie” di nuovo in acqua per le qualificazioni e le finali dalle 13,00 sino alle 17,00. Subito dopo le premiazioni e alle 18,00 il Bajawake party.
La tappa di Lecco-Orsa Maggiore avrà come partner Orsa Maggiore, Acel Service, Toro Assicurazioni e Liquid Force.
Che dire altro se non ricordare che l’edizione 2011 del Wakeboard Tour del Lario vide il successo di un quindicenne (a conferma della formula capace di premiare anche giovanissimi). Il titolo andò infatti a Nicolò Caimi di Cantù (Como) portacolori del Morgan di Lezzeno (Co).


5 giugno 2012
LA SQUADRA FEMMINILE DI COPPA EUROPA SCI ALPINO SI ALLENA CON  GLI SCI D'ACQUA
 La Squadra femminile di Coppa Europa in ritiro presso il Centro  Sportivo Novarello Villaggio azzurro, interrompe gli intensi allenamenti  estivi  per concedersi un pausa rilassante e divertente presso il Centro  federale di Sci Nautico  di Recetto.
Definito  propedeutico  allo sci alpino, lo sci nautico,  sfodera tutto il suo fascino e conquista le brave e belle atlete di sci alpino,  che indossati gli sci d’acqua  volano  tra le onde  (della barca) dimostrando  di possedere una  solida preparazione fisica  che le mette in grado di affrontare qualsiasi sport con  serenità.
Adatto  a migliorare l’equilibrio, lo sci  nautico è ormai una disciplina complementare alla preparazione di tanti atleti  “invernali ”  che hanno avuto modo di apprezzare le  attrezzature del nostro centro federale.
5 le atlete impegnate  nello sci d’acqua : Michela Azzola, Marta Benzoni ,  Janina Schenk e Anna Hofer, accompagnate dalla preparatrice atletica  Monika Mueller  e dal tecnico Giovanni Feltrin.

Janina Schenk

Janina  è la prima  a scendere in acqua,di  Santa Cristina Val Gardena, ha nel palmares  un 3° posto in Coppa Europa nella supercombinata,  la segue Michela  Azzola , già vittoriosa in diverse gare di Coppa Europa, fa parte dello Sci Club Orezzo. 

Michela Azzola

Sci e bilancino passano a Monika Mueller, la preparatrice atletica  di Silandro;  infine scia Anna Hofer, ha l’argento vivo addosso, e non smette di sorridere, anche quando gli sci la “tradiscono” e le  fanno  fare un tuffo in acqua. Il miglior risultato di Anna  è il 16° posto nel  gigante di Zwiesel  di Coppa del Mondo.

Monika Mueller

Peccato per Marta Benzoni , di Rovetta (BG) che vanta due piazzamenti in Coppa Europa in supercombinata, a Sankt Moritz e a Mont Jura, un infortunio le impedisce di provare gli sci d’acqua, segue invece le sue amiche e colleghe dalla barca.


Anna Hofer

Ospite e Padrone di casa d’eccezione : Andrea Alessi, il campione del mondo  in salto ,  pluricampione europeo e italiano , la punta di diamante dello stile italiano  nel panorama dello sci nautico internazionale.

Marta Benzoni


1 giugno 2012


Federico Bellini

Federico Bellini


4 giugno 2012
MASSI PIFFARETTI: SPLENDIDA  PRIMA  VOLTA

Massi Piffaretti

Per la prima volta nella storia del wakeboard  un rider italiano sale sul podio del circuito americano  riservato ai top riders mondiali: il Pro Tour americano MasterCraft.
Massimiliano Piffaretti,  il 17enne di Sala Comacina, cat. junior,  bronzo ai  Campionati Mondiali del 2011  stupisce il pubblico  texano riunito a Forth Worth e si impone  già in semifinale  piazzandosi primo della Heath 1 con  98 punti, punteggio  elevatissimo,  raggiunto anche dal  rivale  Mike Dowdy nella Heath 3.
La finale ha premiato Mike Dowdy , primo nella classifica  di Tour,  che  vince con 91,50, mentre Massimiliano si ferma a 85,50, punteggio che gli riserva comunque un 2° posto  da favola.
Complimenti a Massi da  tutti  gli appassionati italiani di questa spettacolare disciplina.
Attendiamo  la prossima  tappa  del 9 giugno a Branson , MO  con vera trepidazione.
 Informazioni aggiornate su: wakeboardingmag.com


Milano, 28 maggio 2012
3 MEDAGLIE TRICOLORE AI  MASTER AMERICANI  DI  PINE MOUNTAIN (GEORGIA)
La 53^ edizione dei Master americani di sci nautico conferma il livello mondiale della SCUOLA ITALIANA di sci nautico.
3 le medaglie conquistate dagli atleti della squadra italiana all'edizione nr. 53 del Master:
Thomas Degasperi , argento in slalom


Thomas Degasperi

Bagnoli Alice , bronzo in Figure


Alice Bagnoli

Gianmarco Pajni , bronzo in Salto

Gianmarco Pajni


24 maggio 2012
THOMAS DEGASPERI, BRANDO CARUSO, GIANMARCO PAJNI E ALICE BAGNOLI ALLA 53ESIMA EDIZIONE DEGLI US MASTERS

La stagione dello Sci Nautico entra nel vivo. Da domani e fino a domenica i più forti interpreti delle Discipline Classiche si sfideranno a Pine Mountain (Georgia) nella 53° edizione del Masters americani, la competizione di Sci Nautico più seguita al mondo.
Molto rigidi i criteri di partecipazione che permettono l’accesso solo ai primi classificati delle graduatorie internazionale nelle varie discipline. 
Tra gli Open ovviamente in acqua anche il trentino Thomas Degasperi. Il due volte campione del mondo (nel 2007 e 2011) e cinque volte campione europeo dello slalom, torna in gara in una competizione di alto livello dopo la sua partecipazione nei mesi invernali al programma di Rai 1 “Ballando con le Stelle”.

Thomas Degasperi

Avversari di Degasperi i principali interpreti dello slalom: l’inglese William Asher, il neozelandese Aaron Larkin e gli americani  Chris Parrish, Chris Rossi e Nate Smith.
A livello junior, mai così tanti i rappresentanti dei colori “azzurri”, segno evidente dell’ottima scuola italiana a livello giovanile. A Pine Mountain saranno infatti presenti i giovani Brando Caruso, Gianmarco Pajni e Alice Bagnoli.
Brando Caruso 16enne proveniente da Omegna (VB), oro ai Campionati Europei Under 17 nel  2011 in slalom, prenderà parte a tutte le competizioni previste: slalom, figure, salto e combinata.
Gianmarco Pajni 16 anni di San Donato Milanese (MI), dopo i due bronzi ai Campionati Europei Under 17 nel  2011 in figure e salto sarà in acqua nelle medesime specialità.
Alice Bagnoli 15 anni da Milano, autentica dominatrice dell’edizione scorsa degli Europei Under 14 dove conquistò tre medaglie d’oro sarà invece impegnata nella gara di figure.
Per tutti gli appassionati ci sarà la possibilità di seguire in diretta video le gare, grazie al live web raggiungibile al sito internet www.masterswaterski.com


Milano, 21 maggio 2012
MASSIMILIANO PIFFARETTI IMPEGNATO NEGLI STATES NEL MASTERCRAFT PRO WAKEBOARD TOUR


Massi Piffaretti

La primo atto  si  è concluso sabato  a  Acworth, in Georgia , dove sulle acque del  lago omonimo si è tenuta la prima tappa del  prestigioso tour.
In acqua si è visto un  intenso spettacolo di   wakeboard  nel contest più seguito al mondo   con i  riders più forti del momento, trainati dal nuovo gigantesco MasterCraftXStar,  che ha catalizzato l’attenzione di 8.000 spettatori nel secondo giorno di gara, quando ci sono state le semifinali, le finali, il Big Air Kicker Contest, il Double Up Contest e la cerimonia di premiazione. 
Comincia in velocità questa gara, la più attesa,   la più seguita  e  non lascia dubbi  la precisione con cui Harley Clifford, l’australiano campione del mondo IWWF in carica, “laureato” lo scorso anno a Milano, segna il primo “goal”: 1^ posizione con 90 punti, seguito da Rusty Malinoski, canadese, campione del mondo WWA con 80 punti , tallonato a sua volta da Philippe Soven  (USA) con 75 punti.
Le prime tre donne della tappa sono state: Nicola Butler , sudafricana, trapiantata nel regno Unito , gareggia per gli Stati Uniti, , Meagan Ethell di Chicago, Raimi Merrit (USA)  i primi tre riders  nella categoria Junior:  Mike Dowdy, Dylan Prideaux (AUS), Freddy Wayne.
Massi Piffaretti, unico rider italiano presente alla competizione nella categoria Junior è in 11^  posizione nella standing. Sabato ha sostenuto una gara di livello, confrontandosi con  atleti fortissimi e raggiungendo le semifinali nella heath 4 , gara che ha premiato Dylan Prideaux promuovendolo nell’ambita finale.
Per Massimiliano il  confronto sarà durissimo, noi lo aspettiamo alla prossima tappa di Fort Worth ( 1-2 giugno) , Texas, in un crescendo di attesa  con la speranza di una affermazione.


Milano, 15 maggio 2012

8 Mesi e un Sogno                        Kiko Buzzotta

E’ uscito, pubblicato da Munari Edizioni, “Otto Mesi e un Sogno” ,  il libro scritto da Kiko (Patrizio) Buzzotta, campione di sci nautico , bronzo mondiale in Figure nel 2007 a Medelin  e  plurimedagliato nelle competizioni europee.
Kiko è stato campione italiano innumerevoli volte e attualmente detiene il record italiano in Figure con 11.160 punti.

In questo libro Kiko riversa le esperienze raccolte in un' esistenza vissuta nella sua pienezza, in un percorso fatto di soddisfazioni e di sofferenze, come recita la presentazione di controcopertina:

“Cosa ci può riservare la vita? Un bellissimo cammino o una strada  piena di difficoltà? Questa storia narra di come può cambiare la vita a secondo del proprio punto di vista, di come si possa trovare la propria strada in modo inaspettato, di come a volte il destino ci faccia incontrare persone che si rivelano fondamentali per il nostro futuro e che in fondo c’è sempre una speranza, una luce …..e le cose possiamo farle cambiare ….. basta poco!  La vita può essere un bellissimo sogno, un grande cammino, o una strada piena di difficoltà, in ogni caso siamo noi gli artefici del nostro futuro.”

Il libro è in vendita presso le librerie e on-line.


15 maggio 2012
Interessanti aggiornamenti per le Associazioni nella Newsletter inviataci dallo Studio Legale Martinelli e Rogolino

Newsletter


11 maggio 2012
Il KITESURF SOSTITUISCE IL WINDSURF NELLE OLIMPIADI DEL 2016 A RIO de JANEIRO

Alberto RondinaIl congresso della Federazione Internazionale della vela (ISAF), concluso pochi giorni fa a Stresa  ha decretato, superando i comprensibili contrasti, l’inserimento del Kiteboarding  tra le discipline olimpiche, estromettendo , di fatto, il Windsurf.
Scontati i commenti negativamente sorpresi nell’ambiente che ruota intorno al windsurf, e che vivrà la prossima olimpiade come l’ ultimo atto prima di abbandonare la scena olimpica.
Weymouth e Portland, siti olimpici britannici , segneranno le ultime competizioni, poi il “giro di boa” favorirà il KITE , ultimo nato tra gli sport nautici , che in pochi anni ha coinvolto milioni di praticanti al mondo.
Ma perché questa scelta? Il Kiteboarding è una combinazione di wakeboarding, windsurfing, parapendio e ginnastica: uno sport che attraversa trasversalmente numerose discipline nautiche e non solo, e le unisce in una sintesi straordinaria.
“Questo annuncio segna l’inizio di una nuova era per la nautica” dice Göran Petersson , il Presidente della ISAF , “ e noi diamo il benvenuto alle nuove classi all’interno della famiglia ISAF”.
Il windsurf è entrato nei programmi olimpici debuttando a Los Angeles nel 1984, una delle più forti atlete è l’italiana Alessandra Sensini, 4 medaglie olimpiche e numerosi titoli mondiali.
Il Kiteboarding pare abbia le radici nell’Inghilterra del XIX° secolo, quando un insegnante di nome George Pocock inventò il Chartvolant , per spostare carrelli sia sulla terra che in acqua.
Ma l’incarnazione moderna del Kite avviene alla fine degli anni 70 da parte di Dieter Strasilla ( Germania) che sviluppa lo sci con il paracadute – parachute skiing - e successivamente perfeziona un sistema di kiteskiing, utilizzando parapendii fatti da sé ed un sistema girevole che lo faceva veleggiare controvento e in salita, ma anche decollare in aria.
In quasi tutti i siti marini italiani , siamo abituati ormai a vedere lo straordinario spettacolo delle vele multicolore che attraversano l’azzurro di mare e cielo ad alta velocità, presto lo stesso spettacolo, ma ad altissimo livello farà parte della scena olimpica, nelle categorie: Men’s Kiteboarding e Women’s Kiteboarding.


Milano, 14 maggio 2012
DANIELE CASSIOLI PREMIATO ALL’ITALIAN SPORT AWARDS
Daniele Cassioli, punta di diamante della squadra Italiana Sci Nautico Disabili riceverà questa sera  presso il Grand Hotel Terme a Castrocaro Terme, il prestigioso premio Sportivo Disabile dell’anno in occasione dell’ ITALIAN SPORT AWARDS – La notte dei campioni dello sport italiano – Grand Galà dello Sport Italiano 2011.


Daniele Cassioli


Scopo principale del Premio giunto alla terza edizione e concepito con l’intento di omaggiare gli sportivi italiani che si sono contraddistinti durante l’anno nelle rispettive categorie sportive nazionali di appartenenza, attraverso le preferenze di un Giuria Popolare e di una Giuria Tecnica, è quello di promuovere e valorizzare la funzione sociale ed educativa dello sport, sia come opportunità di crescita individuale che per lo sviluppo culturale ed economico della collettività.Cassioli è stato scelto non solo per meriti agonistici, quali il doppio titolo di Campione del Mondo conquistato negli USA in salto e combinata ma anche per la costanza e la passione con cui pratica lo sci nautico fin dall’età di 9 anni. Un esempio anche fuori dall’acqua che lo ha portato alla laurea in fisioterapia a Varese e all’esercizio della professione nel suo studio di Castellanza.
“Devo ringraziare tante persone – dichiara Daniele – la mia famiglia,  la Federazione, il mio club e l’allenatore della Nazionale Daniele D’Alberto. Ognuno di loro ha creduto in me e mi ha trasmesso qualcosa. Sono particolarmente grato alla FISW per quello che fa per il nostro settore, siamo senza dubbio una realtà all’avanguardia. Da anni presso il Centro Federale di Recetto abbiamo a disposizione strutture dedicate, un allenatore e un’imbarcazione per i nostri allenamenti. Spesso abbiamo addirittura l’opportunità di confrontarci e allenarci con  la Nazionale Open.
Mi piacerebbe infine lanciare un messaggio, e cioè far si che questo riconoscimento possa far capire a tutti che anche chi è non vedente può sciare e praticare sport ai massimi livelli”.


10 maggio 2012
COLMAR OFFICIAL SUPPLIER DELLA FEDERAZIONE ITALIANA SCI NAUTICO E WAKEBOARD
Anche nel 2012 la nota azienda produttrice di abbigliamento sportivo Colmar, sarà al fianco della Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard in qualità di Official Supplier.


Squadra Discipline Classiche

La partnership prevede la fornitura di articoli per il tempo libero, allenamento e rappresentanza di cui sarà dotato ogni atleta e tecnico della nazionale italiana e permetterà al marchio Colmar di essere al fianco degli azzurri in tutti i principali appuntamenti dell’imminente stagione agonistica  oramai alle porte. 
Tra le principali manifestazioni, da ricordare i Campionati Europei Discipline Classiche che si disputeranno in Italia presso il Centro Federale di Recetto (NO) dal 15 al 19 agosto e i Campionati Europei di Wakeboard dal 23 al 26 agosto a Kiev (UKR).


Squadra Wakeboard
La partnership con FISW ha permesso inoltre a Colmar di sviluppare una collezione beachwear dedicata gli sportivi che praticano sport d’acqua e della cui linea l’azienda ha scelto come testimonial tre atleti come Silvia Caruso (Discipline Classiche), Carlo Allais (Discipline Classiche) e Federico Bellini (Wakeboard) che entrano a far parte del prestigioso Team Watersport di Colmar.

 


24 aprile 2012
Nella sezione "calendari" sono consultabili i calendari gare 2012.

 

Silvio Falcioni e Giorgia Gregorio Silvio Falcioni e Gianmarco Pajni

12 aprile 2012
COMPLETATE LE FIRME DEGLI  ATLETI DI SCI NAUTICO E WAKEBOARD 


12 aprile, firma dei mattoni

Il  Muro del Ringraziamento  voluto dal  Presidente   Pier  Luigi Marzorati   si è arricchito di alcuni  nuovi  mattoni  firmati dagli atleti di sci nautico e wakeboard.
Ieri  c’è stata la conclusione  della cerimonia della “firma dei  mattoni” da parte degli atleti che, impegnati all’estero nelle  competizioni e negli allenamenti, non erano riusciti a partecipare   il giorno 28 febbraio.
Alla presenza del  Segretario Generale del Coni Regionale , Signora  Giovanna Piccinini, del Presidente della FISW Silvio Falcioni e del Presidente del Comitato Regionale FISW, Felice Camesasca, hanno  firmato i Mattoni del  Ringraziamento:  Nicholas Benatti , vicecampione Europeo Under 21 in figure (discipline classiche)  nel 2011 e attuale detentore della medaglia di bronzo , ottenuta  ai Campionati E&A (Europa e Africa)  Under 21 conclusi il 1 aprile scorso a Lake Grappa, Sud Africa ;   Nicolò Caimi  Campione Europeo e Italiano di Wakeboard, cat. BOYS, 5° ai Campionati Mondiali , Giorgia Gregorio ,  Campionessa Mondiale ed Europea Wakeboard, cat. GIRLS, e  Gianmarco Pajni  Medaglia di bronzo agli Europei Under 17 Figure e Salto, discipline classiche.

Silvio Falcioni e Nicholas Benatti Silvio Falcioni con Nicolò Caimi

2aprile 2012
L'ITALIA E’  LA REGINA D’EUROPA OTTO MEDAGLIE AI CAMPIONATI EUROPEI UNDER 21 DISCIPLINE CLASSICHE


Luca Spinelli


Edizione record per l’Italia, quella terminata ieri in Sud a Lake Grappa località a  700 chilometri da Città del Capo e in prossimità del confine con  la Namibia.


La squadra azzurra, guidata dal direttore agonistico Elisabetta Galli ha infatti raccolto il bottino record di otto medaglie: quattro ori, due argenti e due bronzi, mai così tante medaglie per il nostro Paese ad un’edizione degli Europei Under 21.

Silvia Caruso


Il magnifico piano d’acqua africano, seppur appartenete ad una nazione extraeuropea, ha ospitato la rassegna in virtù del fatto che il Sud Africa aderisce alla Federazione Internazionale E&A, ha esaltato le performance del team italiano composto da: Silvia Caruso 20 anni di Omegna (VB), Marialuisa Pajni 19 anni di San Donato Milanese (MI), Nicholas Benatti 20 anni di Desenzano del Garda (BS) e Luca Spinelli 21 anni di Azeglio (TO).
Nello slalom uomini il prestigioso titolo europeo è andato al nostro Luca Spinelli che dopo l’eliminatoria conclusa al terzo posto, nella finale ha scavalcato due ulteriori posizioni e con il risultato di 1,5 boe a 10.75m. si è messo alle spalle lo svedese Daniel Efverstrom(1 boa a 10.75m.) e il ceco Martin Kolman (4 boe a 11m.).
Nello slalom donne bronzo per Maria Luisa Pajni con il risultato di 3.5 boe a 13m., davanti a lei la svedese Jennifer Tavander (4 boe a 13m.) e la britannica Pamela Fox (1 boa a 12m.).
Doppietta azzurra nelle figure femminili con la milanese Maria Luisa Pajni che si laurea campionessa d’Europa con lo score di 4100 punti, dietro di lei ancora Italia grazie a Silvia Caruso che conclude con il punteggio di 3670 punti, terza l’inglese Danielle Shorten 3560 punti.
Anche in campo maschile non sono mancate le soddisfazioni nella disciplina delle figure dove, Nicholas Benatti con 9280 punti raggiunge il terzo gradino del podio in una gara davvero serrata. Meglio del bresciano solo l’inglese Earl James con 9860 punti e il ceco Martin Kolman 9980 punti.
Nel salto femminile ancora un podio per Maria Luisa Pajni che coglie l’argento grazie ad un “volo” di  39.6 metri, meglio di lei solo l’inglese Danielle Shorten con 40.0 metri, terza l’altra britannica Charlotte Whorten con  37.7 metri.
Lo strepitoso europeo Under 21 di Maria Luisa Pajni si conclude con il meritato oro nella combinata, l’azzurra sbaraglia la concorrenza solcando un vuoto incolmabile tra lei e le avversarie. Alle sue spalle, nettamente distanziate, giungono infatti le due inglesi Charlotte Whorten e Danielle Shorten.
Ciliegina sulla torta, a conferma dell’ottima prova d’insieme del team italiano guidato dal Direttore agonistico Elisabetta Galli, il titolo europeo a squadre, che i nostri quattro portacolori riportano in Italia dopo il successo del 2010.

Tutti i risultati sono consultabili all’indirizzo internet: http://www.iwwfed-ea.org


1 aprile 2012
Luca, Marialuisa, Silvia e Nicholas 

CAMPIONI D’EUROPA

Marialuisa Pajni

La medaglia più ambita, l’oro di SQUADRA è  al collo degli atleti italiani.
Luca Spinelli, Marialuisa Pajni, Silvia Caruso e Nicholas  Benatti hanno portato il tricolore sul gradino più alto del podio di Lake Grappa, Sud Africa, dove gli atleti italiani si sono battuti con  notevole  carattere ottenendo  7  medaglie individuali  più   l’oro di squadra.

Squadra Under 21

Marialuisa Pajni:  ORO in figure e combinata
ARGENTO  in  salto
BRONZO  in slalom
Luca Spinelli:       ORO  in slalom
Silvia Caruso:       ARGENTO in figure
Nicholas Benatti:  BRONZO in figure
Marialuisa offre prestazioni  straordinarie  e riscatta la precedente edizione che l’aveva vista priva di medaglie individuali, Silvia conferma la seconda posizione europea, Nicholas, perde una posizione , rispetto al 2011 che lo aveva premiato con l’argento in figure e Luca Spinelli sfodera, finalmente, tutta la qualità che  lasciava trasparire  durante gli allenamenti   ma che  non  riusciva ancora ad esprimersi con maturità sul campo di gara.


Nicholas Benatti

La stagione 2012  è iniziata “alla grande” per le Discipline Classiche: l’argento a  Carlo Allais ai Moomba australiani e  8 medaglie ai Campionati europei Under 21 lasciano presagire successi e soddisfazione  per tutti coloro che  lavorano e si allenano con serietà e continuità.
Il presidente  Silvio Falcioni esulta: “ Il miglior risultato di sempre! Non abbiamo  mai raggiunto un risultato così  prestigioso; mi complimento con tutti,  con la squadra, con i  tecnici, soprattutto con gli atleti   che hanno fatto cose straordinarie raggiungendo un risultato di incommensurabile valore”


IN SUD AFRICA I CAMPIONATI EUROPEI UNDER 21 DI SCI NAUTICO. QUATTRO AZZURRI ALLA CACCIA DELLE MEDAGLIE

Hanno raggiunto lunedì Lake Grappa in Sud Africa, località a  700 chilometri da Città del Capo e in prossimità del confine con  la Namibia, i quattro componenti della squadra azzurra, che da domani a domenica gareggeranno contro i pari età di tutta Europa per i titoli dei Campionati Europei under 21 Discipline Classiche.
Il magnifico piano d’acqua africano, seppur appartenete ad una nazione extraeuropea, ospiterà la rassegna continentale poiché il Sud Africa aderisce alla Federazione Internazionale E&A anticipando di qualche mese la normale programmazione della competizione per andare in contro all’adeguamento della stagione estiva del paese ospitante. 
Il direttore agonistico Elisabetta Galli che seguirà la squadra nella trasferta ha convocato per la manifestazione i seguenti atleti: Silvia Caruso 20 anni di Omegna (VB), Marialuisa Pajni 19 anni di San Donato Milanese (MI), Nicholas Benatti 20 anni di Desenzano del Garda (BS) e Luca Spinelli 21 anni di Azeglio (TO).
Il team azzurro si presenta al via di questo primo grande appuntamento europeo del 2012 come una delle favorite, e proverà a migliorare il bottino dell’anno passato quando conquistò due argenti con Silvia Caruso e Nicholas Benatti nella specialità delle figure e due bronzi: Brando Caruso nello slalom (assente in Sud Africa per infortunio) e nella gara a squadre.
Il via alle gare nella giornata di domani con le fasi eliminatorie delle figure e dello slalom uomini, seguito dalla cerimonia inaugurale. Venerdì: eliminatorie slalom donne e salto. Sabato le prime finali di specialità con lo slalom e le figure, domenica finale del salto.
Tutti i risultati saranno aggiornati in tempo reale sul sito della Federazione E&A all’indirizzo: http://www.iwwfed-ea.org/  


29 marzo 2012
Pubblichiamo la comunicazione del Presidente Silvio Falcioni, inoltrata ieri alle Associazioni affiliate. 
Protocollo nr. 228  del 28 marzo 2012


29 marzo 2012
Riceviamo dallo Studio legale Martinelli & Rogolino e mettiamo a disposizione delle Associazioni affiliate:
Newsletter Martinelli & Rogolino

23 marzo 2012
Informazioni importanti per le Associazioni da parte dello Studio legale Martinelli&Rogolino
Newsletter Martinelli & Rogolino


23 marzo 2012

Sabato 24\3 h.21 su ODEON e'in onda la 9°puntata di S4 il talk show delle 4S (Sport,Sun,Sea e Snow).S4 e'ideato e condotto da FLORIANO OMOBONI,e'in onda dagli studi di ODEON con personaggi degli sport di mare e montagna.Ospiti della 9°puntata sono il segretario della FISW ALESSANDRO VANOI e gli atleti dello SCI NAUTICO,CARLO ALLAIS,ALICE BAGNOLI,DANIELE CASSOLI e per il WAKEBOARD GIORGIA GREGORIO.S4 e'in replica sabato h.23,Giovedi'h.8 e h.20 e il sabato successivo h.9 sempre su ODEON.ODEON si vede sul digitale terrestre + Sky 914 + streaming e on demand su www.odeontw.tw  youtube e FB.In Lombardia e Liguria,S4 e'visibile il sabato alle 21 h.anche sull'importante emittente pluriregionale TELEREPORTER (canale 13 LCN).A seguire S4 è in onda anche su PROFIT tv (Lombardia,Liguria,Toscana e Lazio)la domenica alle 20,45,il mercoledi'h.21,45,giovedi' h.23 e sabato 22,15.


19 marzo 2012
Nella sezione ISTITUZIONALE - NOTIZIE FEDERALI  potrete leggere i dettagli inerenti la convocazione degli atleti di Classiche  ai Campionati Europei Under 21, che si terranno a Lake Grappa, Sud Africa dal 29/3  al 1/4.
Questi nomi degli atleti della Squadra italiana:
Nicholas Benatti,  Silvia Caruso, Marialuisa Pajni, Luca Spinelli


16 marzo 2012
La Newsletter dello Studio Martinelli ad uso delle Associazioni affiliate
Newsletter Martinelli.pdf


11 marzo 2012
ARGENTO PER ALLAIS AI MOOMBA AUSTRALIANI


Carlo Allais

Incredibile risultato per Carlo Allais  campionissimo in slalom in Italia, in Europa ed anche in Australia.
La gara più antica  e prestigiosa di sci nautico ha premiato il nostro Carlo Allais  con una medaglia d'argento   da incorniciare.
Carlo , con 50@10,75">4@10,75  alle spalle dello statunitense Smith Nate, è il primo europeo (!)  nel gruppo dei primi 11 classificati, il secondo europeo è lo svedese Efverstrom Johan, arrivato soltanto 12°.
In una rosa di statunitensi, australiani, neozelandesi, canadesi, storici detentori di primati mondiali in una disciplina che "va forte" nei Paesi dove gli inverni miti permettono allenamenti senza interruzioni, spicca Carlo Allais, 6° nell'attuale ranking europea che inizia la stagione agonistica superando tutti gli storici rivali.
Continua così Carlo, ti vogliamo vedere ancora in testa nelle prossime gare in attesa del confronto internazionale dei Campionati Europei  previsti nel nostro Paese, a Recetto (NO) dal 13 al 15 agosto.


8 marzo 2012
Oggi, 8 marzo è mancata improvvisamente Carolina,   sorella  del dipendente federale Marco Pancaldi. 
Le persone che l'hanno conosciuta  sanno quanto fosse dolce e riservata nel carattere, attiva  e  capace sul lavoro.
Confortare Marco di una perdita tanto grande sarà difficile, vogliamo però comunicargli il nostro affetto e partecipare tristemente  al suo dolore. 
Il Presidente, Silvio Falcioni
Il Consiglio Federale
Il Segretario Generale, Alessandro Vanoi
I dipendenti ed i collaboratori della  Federazione Sci Nautico e Wakeboard.


29 febbraio 2012
IL CONI LOMBARDIA ACCOGLIE I CAMPIONI DELLO SCI 
NAUTICO, DEGLI SPORT EQUESTRI E DEL TENNIS TAVOLO CHE FIRMANO I MATTONI DEL “MURO DEL RINGRAZIAMENTO”


Firma mattoni

Martedì 28 febbraio, nella ‘casa’ del Coni Lombardia (Via Piranesi 46, Milano), i campioni degli Sport Equestri, dello Sci Nautico e del Tennis Tavolo hanno messo le proprie firme sui mattoni rossi simbolo del “Muro del Ringraziamento”. Grande l’entusiasmo dei campioni presenti e dei Presidenti Regionali delle rispettive Federazioni che li hanno presentati, da Uberto Lupinetti, Presidente della Federazione Italiana Sport Equestri, a Felice Camesasca, Presidente Federazione Sci Nautico e Wakeboard da Nicola D’Ambrosio, Presidente Federazione Tennis Tavolo, i quali hanno manifestato il loro più sentito apprezzamento per l’iniziativa di premiare i prestigiosi risultati raggiunti dagli atleti “storici” e dai più giovani che iniziano a vincere gare importanti non solo in Italia ma anche in campo internazionale.
«Gli incontri che stiamo promuovendo con tutte le realtà sportive del territorio, vogliono essere un esempio per far capire che la ‘casa’ dello sport lombardo è aperta a tutti coloro che vogliono contribuire alla divulgazione di alcuni valori fondamentali che solo lo sport sa offrire –  ha dichiarato il presidente del Comitato Regionale del Coni Lombardia, Pier Luigi Marzorati -. 
A causa degli impegni relativi alle competizioni in corso ed agli allenamenti all’estero, alcuni atleti della FISW non sono riusciti a presenziare.
Questi gli atleti premiati della  nostra Federazione:
Giorgia Gregorio: Campionessa Mondiale ed Europea Wakeboard, GIRLS
Nicolò Caimi: Campione Europeo e Italiano cat. BOYS, 5° ai Campionati Mondiali  2011 a Milano
Alice Bagnoli: Campionessa Europea Under 17 di Slalom, Figure e Combinata, discipline classiche
Gianmarco Pajni: Medaglia di bronzo agli Europei Under 17 Figure e Salto, discipline classiche
Pietro De Maria: Paralimpico, recordman europeo slalom categoria MP 29
Pierluigi Mazzia: Campione Mondiale wakeboard categoria VETERANS
premiato in qualità di tecnico nazionale giovani.

28 febbraio 2012
Riceviamo alcune informazioni dallo Studio legale Martinelli e Rogolino che possono rivestire interesse per le nostre Associazioni.
Newsletter da Studio Legale Martinelli e Rogolino

27 febbraio 2012
Il Presidente Silvio Falcioni, il Segretario Generale Alessandro Vanoi e  tutta la Federazione abbracciano la collega Daniela Colnago e partecipano al lutto  per la scomparsa della mamma, Signora Angelica.


23 febbraio 2012
Premio Alberto Madella edizione 2012
partecipare al bando

23 febbraio 2012
40^ Edizione del Concorso Nazionale per il Racconto Sportivo
partecipare al concorso


8-3-2012
AL VIA IN AUSTRALIA LA 52° EDIZIONE DEI MOOMBA MASTERS

CARLO ALLAIS DIFENDE I COLORI AZZURRI

Carlo Allais

 Inizia domani in Australia la 52° edizione dei Moomba Masters, il primo e prestigioso appuntamento della stagione di sci nautico e wakeboard.L’evento raccoglie i migliori atleti al mondo che, sulle acque del fiume Yarra nel centro della città di Melbourne, si sfideranno tra boe e salti davanti a migliaia di spettatori, che si radunano nella capitale dello stato Victoria, in concomitanza con  la Festa di Moomba.La competizione vedrà quest’anno la partecipazione di atleti provenienti da 20 nazioni. In gara sette degli otto vincitori dei titoli mondiali di Dubna 2011 tra cui Freddy Krueger (USA), Aliaksei Zharnasek (BLR), Adam Sedlmajer (CZE), Whitney Mcclintock (CAN) e Natallia Berdnikava (BLR). Unico assente il campione del mondo Thomas Degasperi, impegnato in Italia nella trasmissione tv di Rai1 Ballando con le Stelle.A difendere i colori azzurri a seguito dell’invito ricevuto (la partecipazione è infatti a discrezione del comitato organizzatore), Carlo Allais, 29 anni di Avigliana (TO).Carlo Allais, tre volte consecutive campione italiano assoluto di slalom dal 2009 al 2011, è stato anche medaglia di bronzo ai campionati europei nel  2010 in Inghilterra e quarto l’anno scorso in Norvegia.Lo slalomista torinese sarà in acqua per le qualificazioni domani alle ore 12.45 locali, le semifinali sono in programma domenica mentre le finali lunedì.

 

Alice Bagnoli

Alice Bagnoli

Pietro De Maria

Pietro De Maria



28 febbraio 2012

MASSIMILIANO PIFFARETTI SUL PODIO DEL PRO TOUR 
SUDAFRICANO

Massimiliano Piffaretti, la punta di diamante del Wakeboard italiano maschile ottiene il terzo successo consecutivo in Sud Africa.

Dopo la prima posizione  ottenuta nella prima tappa del Pro Tour  Sudafricano (5-6 febbraio) , il terzo posto ai Campionati E&A disputati nei pressi di Johannesburg, ecco arrivare la medaglia d'argento nella seconda tappa del Pro Tour (25-26 febbraio). 

La scelta del rider di trascorrere quasi tutto l'inverno in un Paese caldo per non interrompere gli allenamenti lo sta ripagando e sta ripagando anche  il lavoro del tecnico nazionale Piero Gregorio, il quale esulta con un semplice: " Bravo Massi!!"


27 febbraio 2012
ALTRE FIRME PER IL “MURO DEL RINGRAZIAMENTO” DEL CONI LOMBARDIA

Martedì 28 febbraio, alle ore 14.30, nella ‘casa’ del Coni Lombardia (Via Piranesi 46, Milano), i campioni degli Sport Equestri, dello Sci Nautico e del Tennis Tavolo metteranno le proprie firme sui mattoni rossi simbolo del “Muro del Ringraziamento”. «Il nostro muro si arricchisce sempre di più grazie alle firme dei tanti atleti e tecnici che tengono alto il blasone dello sport lombardo in Italia e nel mondo – dichiara il presidente del Comitato Regionale del Coni Lombardia, Pier Luigi Marzorati -. Tra gli atleti che martedì avremo il piacere di conoscere, ci sono campioni olimpici, mondiali, europei, italiani e giovani atleti che hanno appena iniziato il loro cammino sognando traguardi importanti. Riceverli nella ‘casa’ del Coni Lombardia è una grande soddisfazione, così come sapere che tutti lasceranno con la firma sul mattone un segno tangibile del loro passaggio in questa che è la casa di tutti gli sport».

Questi gli atleti e i tecnici presenti:

Giorgia Gregorio: Campionessa Mondiale Wakeboard categoria GIRLS

Nicolò Caimi: Campione Europeo, italiano e Squadra cat. Boys, 5° ai Campionati Mondiali  2011 a Milano

Alice Bagnoli: Campionessa Europea Under/17 di Slalom, Figure e Combinata, discipline classiche

Gianmarco Pajni: Medaglia di bronzo agli Europei Under/17 Figure e Salto, discipline classiche

Pietro De Maria: Paralimpico, recordman europeo slalom categoria MP 29

Pierluigi Mazzia:  Tecnico della Squadra Nazionale Giovani


Milano, 20 febbraio 2012
L’ITALIA E’ LA REGINA DEL WAKEBOARD D’EUROPA
La Nazionale azzurra conquista 4 ori e 2 bronzi ai Campionati Europei


E’ il tricolore azzurro a sventolare più alto di tutti in Sud Africa presso l’Emerald Casino Resorts di Vanderbijlpark.
La Nazionale di Wakeboard guidata dal direttore tecnico Piero Gregorio torna infatti dalla massima rassegna continentale con ben 6 medaglie: 4 ori e 2 bronzi.
La “scuola” del nostro Paese si conferma senza rivali tra le altre nazioni d’Europa e dopo il successo a squadre già conquistato nel 2010 in Svezia, i riders azzurri salgono nuovamente sul gradino più alto del podio superando il Sud 
Africa e l’Irlanda. Un successo meritato, che arriva grazie ad una prestazione di squadra davvero superlativa, frutto sia degli ottimi risultati da parte degli atleti che sono andati a podio ma anche degli altri riders che hanno comunque contribuito al punteggio di squadra.
A livello individuale, sono tre le medaglie d’oro: Giorgia Gregorio, Nicolò Caimi e Piero Pierani, mentre sul terzo gradino del podio sono saliti Massimiliano Piffaretti e Pierluigi Mazzia.
Nella categoria Girls si conferma una volta di più come campionessa e grande promessa del wakeboard la 14enne Giorgia Gregorio di Lezzeno. Dopo il titolo mondiale del 2011 a Milano, il successo europeo arricchisce un palmares già notevole. In finale Giorgia con 45.56 punti supera agevolmente la britannica Katie Batchelor (25.78 punti) e l’irlandese Lindasy Whelan (23.44 punti).
Tra i Boys Nicolò Caimi 15enne di Como coglie il suo primo grande successo in carriera: con lo score di 55.00 punti si impone sull’israelaino Guy Firer (49.23 punti) e l’inglese Harry Eames (44.44 punti).
Doppietta tra i Master dove Piero Pierani con 45.78 punti conquista il titolo europeo della categoria davanti allo svizzero Roger Thommen (34.44 punti) e al compagno di squadra Pierluigi Mazzia (25.78 punti).
Massimiliano Piffaretti 15enne di Sala Comacina, già bronzo iridato nel 2011, sale sul terzo gradino del podio anche agli Europei. Nella categoria Junior vinta dall’irlandese David O’Caoimh con 57.45 punti davanti al sudafricano Dylan Mitchell (55.67 punti), Massimiliano raggiunge il punteggio di 53.45 punti, terzo score di giornata
.


18 febbraio 2012

SUCCESSO DEI  RIDERS  ITALIANI  AI  CAMPIONATI  DI  EUROPA  E   AFRICA

 SQUADRA   ORO

Giorgia  Gregorio ORO, GIRLS
Nicolò Caimi ORO, BOYS
Massimilano Piffaretti, BRONZO, JUNIOR
Piero Pierani ORO, MASTER
Pierluigi Mazzia , BRONZO MASTER

Confermano la supremazia internazionale e le medaglie conquistate ai Mondiali milanesi dello scorso anno Gregorio, Piffaretti, Pierani e Mazzia.
Il 5° magnifico è Nicolò Caimi, il boy comasco figlio di campioni che conclude le gare con la bella medaglia d'oro europea.
Ringraziamo i nostri riders per i risultati lusinghieri che conferiscono prestigio allo sport italiano e grande soddisfazione alla nostra Federazione.


Nella foto , da sn: Piero Pierani, Giorgia Gregorio e Pierluigi Mazzia


Milano, 17 febbraio 2012
DOMANI LE FINALI DEI CAMPIONATI EUROPEI DI WAKEBOARD
In Sud Africa 6 azzurri puntano al podio continentale
 


Si sono concluse da pochi minuti le ultime batterie di semifinale presso l’Emerald Casino Resorts a Vanderbijlpark in Sud Africa dove da mercoledì sono in corso di svolgimento i Campionati Europei di Wakeboard. 
Davvero buone le speranze di medaglia per gli azzurri. Alle finali di domani infatti saranno ben 6 gli atleti candidati ad un podio europeo.
Prima in acqua domani mattina alle ore 10 la Campionessa del Mondo in carica Giorgia Gregorio, attualmente in testa alla sua categoria, le Girls.
A seguire la categoria Masters Men 2 dove in gara vi saranno ben due nostri atleti: Pierluigi Mazzia e Piero Pierani.
Tra i Boys ultimo a partire, in virtù della prima posizione dopo le semifinali Nicolò Caimi. Il comasco grazie ad una grande prova (52.22 punti), ha nettamente sopravanzato i diretti avversari. Alle sue spalle l’israeliano Guy Firer (45.56 punti) e l’inglese Harry Eames (33.56 punti).
A cercare un posto sul podio anche Francesco Starita, bravo oggi a qualificarsi con l’ultima posizione valida alla finale di domani.
Ultimo azzurro in acqua, l’atleta di punta della nazionale guidata da dal tecnico Piero Gregoriodi, il comasco Massimiliano Piffaretti già bronzo ai Mondiali di Milano dello scorso anno e argento agli Europei 2010.
Per tutti i risultati delle finali è possibile consultare il sito web della Federazione Internazionale, raggiungibile all’indirizzo: www.iwwfed-ea.org


15 febbraio 2012
AL VIA IN SUD AFRICA I CAMPIONATI EUROPEI DI WAKEBOARD
Nel continente africano il primo test 2012 per i riders azzurri

Massimiliano Piffaretti

Si sono aperti ieri presso l’Emerald Casino Resorts a Vanderbijlpark in Sud Africa i Campionati Europei di Wakeboard. 
 L’Italia si presenta alla massima manifestazione continentale con l’intera squadra al completo. Il Direttore Tecnico Piero Gregorio ha infatti convocato Giorgia Gregorio campionessa del Mondo in carica nella categoria Girls, Alice Virag,Nicolò Caimi, Mattia Gregorio, Massimiliano Piffaretti bronzo mondiale tra gli Junior, Federico Bellini, Francesco Starita, Pierluigi Mazzia e Piero Pierani anche loro sul podio ai Mondiali di Milano 2011 nella categoria Veteran’s, rispettivamente oro e bronzo.
A titolo individuale parteciperanno inoltre: Chiara Virag, Lorenzo Soprani, Claudio Terragni, Gionata Gregorio,Raoul Cetorelli, Andrea Mantica e Fabrizio Dubois.
Ai riders azzurri il compito di difendere e la grande speranza di aumentare, il bottino di medaglie conquistato nell’edizione europea del 2010 in Svezia. In quell’occasione furono ben 9 le medaglie conquistate: tre ori tra cui il prestigioso titolo di squadra, quattro argenti e due bronzi.
I titoli in palio sullo splendido piano d’acqua africano allestito all’interno di un resort, sono relativi alla stagione 2011, uno spostamento temporale di pochi mesi dovuto all’adeguamento alla stagione estiva del paese ospitante che seppur appartenete ad una nazione extraeuropea aderisce alla Federazione Internazionale E&A.
La manifestazione ha preso ufficialmente il via ieri con la cerimonia di apertura, da oggi a venerdì le fasi eliminatorie, sabato le finali.
Milano, 7 febbraio 2012Il Presidente  della  Federazione , Silvio Falcioni,  il Segretario Generale, Alessandro Vanoi e tutta la Federazione  partecipano al  lutto per la scomparsa della mamma  di Ricky Casilli, Signora   Alda,  e sono  vicini a  Ricky , condividendo  con lui il triste momento.
  


Milano, 13 febbraio 2012

AL VIA IN SUD AFRICA I CAMPIONATI EUROPEI DI WAKEBOARD
Nel continente africano il primo test 2012 per i riders azzurri


Si apriranno domani presso l’Emerald Casino Resorts a Vanderbijlpark in Sud Africa i Campionati Europei di Wakeboard. 
L’Italia si presenta alla massima manifestazione continentale con l’intera squadra al completo. Il Direttore Tecnico Piero Gregorio ha infatti convocato Giorgia Gregorio campionessa del Mondo in carica nella categoria Girls, Alice Virag, Nicolò Caimi, Mattia Gregorio, Massimiliano Piffaretti bronzo mondiale tra gli Junior, Federico Bellini, Francesco Starita, Pierluigi Mazzia e Piero Pierani anche loro sul podio ai Mondiali di Milano 2011 nella categoria Veteran’s, rispettivamente oro e bronzo.
A titolo individuale parteciperanno inoltre: Chiara Virag, Lorenzo Soprani, Claudio Terragni, Gionata Gregorio, Raoul Cetorelli, Andrea Mantica e Fabrizio Dubois.
Ai riders azzurri il compito di difendere e la grande speranza di aumentare, il bottino di medaglie conquistato nell’edizione europea del 2010 in Svezia. In quell’occasione furono ben 9 le medaglie conquistate: tre ori tra cui il prestigioso titolo di squadra, quattro argenti e due bronzi.
I titoli in palio sullo splendido piano d’acqua africano allestito all’interno di un resort, sono relativi alla stagione 2011, uno spostamento temporale di pochi mesi dovuto all’adeguamento alla stagione estiva del paese ospitante che seppur appartenete ad una nazione extraeuropea aderisce alla Federazione Internazionale E&A.
La manifestazione prenderà ufficialmente il via domani con la cerimonia di apertura, da mercoledì a venerdì le fasi eliminatorie, sabato le finali.


Milano, 7 febbraio 2012

THOMAS DEGASPERI NEL CAST DI “BALLANDO CON LE STELLE”
Il Campione del Mondo ha debuttato sabato nel programma di RAI 1

Da sabato scorso, nella trasmissione Ballando con le stelle in onda su RAI 1 alle 21.10, ha debuttato fra i concorrenti il campione del mondo Thomas Degasperi.
Nella competizione di ballo condotta da Milly Carlucci, Thomas gareggerà in coppia con la professionista della danza Natalja Maidiuk e la sua presenza è programmata in tutte le successive puntate della trasmissione: 11 e 25 febbraio; 3, 10 e 17 marzo.
Thomas Degasperi, 31 anni di Tento, oggi vive tra la città di Orlando in Florida dove si allena, l’Italia e il resto del mondo per partecipare alle competizioni internazionali più prestigiose.
In acqua fin dall’età di 5 anni: un inizio quasi inevitabile dato che suo padre Marco gestisce la scuola di sci nautico sul lago di Caldonazzo, a 14 anni vince il titolo europeo juniores, da qui in poi un palmares invidiabile, tanto da far entrare Thomas nella storia dello sci nautico italiano e mondiale.
Atleta di punta delle Discipline Classiche della FISW, in carriera Thomas ha collezionato due titoli mondiali nella disciplina dello slalom: nel 2007 a Linz (Aut) ha riportato in Italia un oro continentale dopo 15 anni di assenza e nello scorso anno sulle acque del fiume Volga a Dubna (Rus) è riuscito nell’impresa di salire nuovamente sul gradino più alto del podio primo, risultato mai riuscito a nessun atleta azzurro.
A completare la carriera di Thomas, la cui immagine è gestita Joydis srl agenzia di marketing e comunicazione di Bologna, l’argento mondiale nel 2009 a Calgary (Can) e ben 5 titoli europei a cui si sommano innumerevoli vittorie a livello internazionale e italiano.
La prossima apparizione di Thomas a Ballando con le stelle nella sesta puntata che andrà in onda sabato 11 febbraio e che vedrà ufficialmente entrare in gara lo sciatore azzurro per le sfide a suon di balli con gli altri concorrenti.


Milano,  30 gennaio 2012
CANDIDO  MOZ  PRESIDENTE  DEL TOURNAMENT COUNCIL

Un vero successo ha ottenuto la  delegazione italiana  presente a  Salonicco (GRE)  che  in occasione dell’annuale congresso internazionale della Federazione E&A  ha consolidato  le posizioni all’interno degli organismi internazionali :  il rappresentante  italiano Candido Moz è stato eletto  presidente  internazionale  della Commissione Tecnica ;  sono stati riconfermati  : Lorenzo Benassa , presidente della commissione medica,  Riccardo Casilli  nella commissione sviluppo discipline classiche, Dario Rossi nella commissione disabili, Nicola Saracco e Simona Valerio, membri  nelle commissioni , rispettivamente, piedi nudi e wakeboard.
Grande il riconoscimento per Candido Moz,  portavoce instancabile delle discipline classiche nel mondo,  redattore di regolamenti , implementatore delle innovazioni  teoriche  dello sci  nautico,  attuatore  dei sistemi  organizzativi  nei  maggiori eventi sportivi tenuti  in Italia.

Candido succede a Stefan Rauchenwald, il quale dopo 28 anni di presenza  ( come membro  e  presidente per 12 anni),   nella commissione internazionale si concede un riposo meritato, consegnando nelle mani del “delfino” italiano la guida della commissione più impegnativa e prestigiosa  delle discipline dello sci nautico.

Quest’anno e nei prossimi anni le sfide si terranno sempre più su  un  terreno internazionale: i  Campionati  Europei di Classiche a Recetto,  i Campionati Mondiali Disabili a Milano nel 2013  e i campionati Mondiali Discipline Classiche, ancora a Milano  nel 2015,  troveranno   una  Federazione  ben preparata e competente per garantire al meglio risultati sportivi e spettacolo  per tutti.Nella foto : Stefan Rauchenwald e Candido Moz


Milano, 7 febbraio 2012
LA SQUADRA DI WAKEBOARD  E  PARTITA PER   IL SUD  AFRICA  ALLA CONQUISTA  DI MEDAGLIE EUROPEE
La squadra  nazionale di Wakeboard  è  partita   per Vanderbijpark in Sud Africa (nei pressi di Johannesburg) dove si svolgeranno I Campionati Europei di Wakeboard 2011 (14-18 febbraio),   molte le incognite prima di questa trasferta atipica, che ha costretto I ragazzi ad allenarsi fuori stagione e con temperature molto rigide.
Negli ultimi anni la nazionale italiana si è ben comportata in campo internazionale e soprattutto è riuscita ad imporsi come team leader nell’ultima edizione dei Campionati Europei in Svezia del 2010. Partiamo dunque con buone prospettive ma nell’incertezza di poter confermare le performance dell’ultima edizione perché  I ragazzi si sono allenati in modo parziale ed in condizioni climatiche non certo ottimali.
Capitano della trasferta è il tecnico-atleta Pierluigi “Pigi” Mazzia, chiamato a migliorare la medaglia d’argento nella categoria master 2 del 2010 dopo il titolo mondiale conquistato nel 2011 sulle acque dell’idroscalo.  Lo staff tecnico è completato dal Tecnico nazionale  Piero Gregorio  in qualità di team manager e dal fisioterapista federale Maurizio Ruga.
Il resto della squadra è  composto come segue:
   Girls:
Giorgia Gregorio (campionessa      mondiale ed europea in carica)
   Alice Virag
 (medaglia di bronzo europea 2010)
   Boys
Nicolò Caimi (5° ai campionati mondiali 2011 e campione italiano di categoria)
   Gregorio Mattia
(medaglia d’argento ai campionati italiani Boys)
   Juniores
Massimiliano Piffaretti (bronzo mondiale , argento europeo e campione italiano Assoluto)
   Open
Federico Bellini (primo italiano nella classifica open ai campionati mondiali di Milano e medaglia di bronzo ai campionati italiani assoluti)
   Master
Francesco Starita (primo master Italiano ai Campionati del mondo di Milano piazzatosi al 6° posto)
   Master 2
Piero Pierani (medaglia di bronzo ai campionati del Mondo 2011)

Il gruppo dei riders italiani sarà  completato dagli atleti individuals che parteciperanno da “privati” all’evento cercando comunque ottenere un ottimo risultato e magari anche qualche medaglia, ecco il gruppo degli individuals:
   Girls:
Chiara Virag (Medaglia d’argento ai campionati Italiani di categoria)
   Boys
Lorenzo Soprani (medaglia di bronzo ai campionati Italiani di categoria)
Carlo Terragni (4° ai campionati italiani boys)
   Juniores
Gionata Gregorio ( campione Italiano juniores 2011)
Raoul Cetorelli ( medaglia d’argento ai campionati Italiani Juniores)
   Open
Andrea Mantica (Campione Italiano Assoluto 2010)
   Master 2
Fabrizio Dubois (7° classificato ai campionati mondiali 2011)

Partecipano alla trasferta anche i giudici internazionali Giovanni Bellini, Stefano Duranti e Simona Valerio, ai quali auguriamo  buon lavoro .
Dal 5 febbraio sono iniziati gli allenamenti in acqua  per  prendere confidenza con il piano d’acqua, creare il giusto feeling con l’ambiente e   le attrezzature. Il mitico Shaun Faccio  affiancherà i ragazzi in questo iniziale lavoro.
In bocca al lupo ragazzi


Milano, 16 gennaio 2012 
IN CILE IL CAMPIONATO DEL MONDO UNIVERSITARIO
Buone prove da parte di Davide Napolitano e Marialuisa Pajni

Davide Napolitano

Si è svolto nel week end il primo appuntamento ufficiale della stagione 2012 delle discipline classiche.
A Los Morros in Cile è infatti andato in scena il Campionato del Mondo Universitario Discipline Classiche, appuntamento biennale che mette a confronto gli atleti più forti del pianeta ancora in età universitaria.


Marialuisa Pajni


Quattro gli azzurri impegnati sullo splendido piano d’acqua cileno: Davide Napolitano di Latina, Andrea Riccobono dell’Aquila, Marialuisa Pajni di San Donato Milanese e Livia Tersigni di Roma.
Ottime prestazioni soprattutto da Marialuisa Pajni che reduce da un brutto infortunio nella scorsa stagione ha ripreso l’attività raggiungendo un brillante quarto posto nelle figure con il risultato di 4740 punti. A vincere l’americana Alexandra Lauretano con 6630 punti, seconda Kate Adriaensen (BEL) 6490 punti, terza Petra Povolona (CZE) con 5230 punti. In sesta posizione l’altra azzurra Livia Tersigni con 3940 punti. La giovane milanese, oro nella combinata Under 21 nel 2010 si è inoltre piazzata 11° nello slalom, 9° nel salto e 6° in combinata. Dodicesimo posto invece per la romana Tersigni nello slalom.
In campo maschile un pizzico di rammarico per Davide Napolitano che, dopo la seconda posizione provvisoria delle eliminatorie dello slalom, si deve accontentare del sesto posto finale. A vincere “padrone di casa” Felipe Miranda che si aggiudica la gara dopo lo spareggio con l’americano Adam Pickos (2 boe a 10.75 per il cileno, 0,5 boe a 11.25 per lo statunitense). Terzo il campione europeo in carica Adam Sedlmajer con 5 boe a 11.25. Conclude 20° Andrea Riccobono.
Per Napolitano anche il 17° posto nelle figure, il 10° nel salto e il 9° nella combinata.
Tutti i risultati sono disponibili al sito www.iwwfed-ea.org


13 gennaio 2012
IL TROFEO TOPOLINO DI SCI NAUTICO IN VOLO CON AIR ONE
Le immagini della competizione giovanile sulla rivista di bordo “Fly one”


Giorgio Zenoni

Il 2012 si apre con un’ottima notizia per la promozione dello sci nautico e del wakeboard sia a livello italiano che internazionale.
 I vertici della compagnia aerea di Air One hanno infatti scelto le immagini dell’11° Trofeo Topolino che si è svolto anche quest’anno a Omegna (Vb) per essere inserite all’interno della rivista di bordo “Fly One”, per pubblicizzare le località del nostro Paese ai clienti che ogni giorno utilizzano gli aerei di Air One per raggiungere numerose località in tutta Europa.


Nicolas Di Bello

 Una scelta che gratifica  la FISW per gli sforzi e la scelta che si è rivelata vincente di organizzare nuovamente dal 2009 e dopo anni di assenza, la massima competizione giovanile nata con lo sci alpino da un’idea del giornalista sportivo Rolly Marchi e che sotto il marchio del celebre settimanale a fumetti Disney, è divenuta sinonimo di sport giovanile in tante altre discipline tra le quali anche lo sci nautico e il wakeboard.
Il Trofeo Topolino Sci Nautico e Wakeboard che si è disputato ai primi di settembre dello scorso anno a Omegna, la “capitale” del lago d’Orta, è stato come di consueto un evento destinato a giovanissimi provenienti da tutto il mondo di età compresa tra gli 8 e i 14 anni. Un’occasione unica per i giovani partecipanti di divertirsi praticando sport, una vetrina importante per le giovani promesse delle due discipline. 
Un’opportunità impareggiabile di promozione turistica infine per i territori che, come Omegna, ospitano la manifestazione. Basti pensare che l’edizione  2011 ha visto in gara circa 250 atleti provenienti da 8 nazioni e un indotto di presenze stimato in 750 persone tra atleti, allenatori e accompagnatori, e un pubblico attorno alle 5 mila presenze.

Sina Luxor Ashraf


12 gennaio 2012
INFORMATIVA  DAL  C.O.N.I.
La Giunta nazionale nella riunione del 20 dicembre u.s.  ha deliberato l'aggiornamento delle Norme Sportive Antidoping, in vigore dal 1 gennaio 2012, in compliance con la  normativa WADA.
Le N.S.A. sono consultabili sul sito www.coni.it  alla pagina http://www.coni.it/index.php?7074 nella sezione Antidoping - Documentazione - Normativa. 
Gli uffici competenti rimangono a disposizione  per eventuali chiarimenti , rinviando comunque, al sito www.coni.it  per la completa ed esaustiva lettura dei documenti.


12 gennaio 2012
INFORMATIVA  DAL  C.O.N.I.
La Giunta nazionale nella riunione del 20 dicembre u.s.  ha deliberato l'aggiornamento delle Norme Sportive Antidoping, in vigore dal 1 gennaio 2012, in compliance con la  normativa WADA.
Le N.S.A. sono consultabili sul sito www.coni.it  alla pagina http://www.coni.it/index.php?7074 nella sezione Antidoping - Documentazione - Normativa. 
Gli uffici competenti rimangono a disposizione  per eventuali chiarimenti , rinviando comunque, al sito www.coni.it  per la completa ed esaustiva lettura dei documenti.



10/01/2012
Pubblichiamo la Ranking  List di Wakeboard 
E&A  Wakeboard Boat  Ranking


Emanuele Pagnini