dissertation in ict in universities the best persuasive speeches research essay with citations cover letter writing service uk

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

I Campionati Assoluti di Cablewake si disputano al Turin Wake Park

tn CIC CW Vanessa Tittarelli 014 2021

9 ottobre ultima chiamata della stagione agonistica 2021 targata Cablewakeboard e Cableskate.

Gli irriducibili della tavola si incontreranno sabato per l’ultimo confronto italiano sulle strutture del Turin Wake Park di settimo Torinese, l’unico impianto full size in Piemonte, diretto da Fabrizio Cicerale, Tecnico nazionale, con una passione insaziabile per le discipline adrenaliniche.

tn CIC CW Riccardo De Tollis 222

L’impianto è un 5 pali con 6 postazioni, le 11 strutture posizionate in acqua rendono la sciata molto più interessante, consentendo salti, rotazioni e scivolate che fanno del cablewake una disciplina altamente acrobatica.

Alla gara sono iscritti tanti giovanissimi, alcuni di loro sono stati i protagonisti dei Campionati Europei Assoluti di quest’anno, in quanto vincitori di un’importante medaglia di bronzo di squadra a Beckum, Germania.

Tra gli iscritti citiamo, tre agli altri, i pescaresi Alessandro e Daniele D’Agostino, il milanese Riccardo De Tollis, la padovana Nicole Regazzo, l’anconetana Vanessa Tittarelli e il giovanissimo veronese Giacomo Farina.

Alcuni si cimenteranno anche nella specialità wakeskate, in cui i piedi non sono agganciati alla tavola ma solo appoggiati e protetti da leggere scarpette.

tn CIC CW Nicole Ragazzo 024

In gara anche la categoria “paralimpici”; gli atleti solcano l’acqua su appositi seggiolini e fanno le stesse acrobazie delle persone normodotate. Sono iscritti Pietro Mazzei, Claudio Panciera e Matteo Sacchi, tutti formati dal coach, campione del mondo e campione europeo Emanuele Pagnini di Cattolica.

Alcuni stranieri iscritti provenienti da Germania e Turchia daranno vivacità alla competizione ma non potranno concorrere al titolo nazionale.

Il programma di massima è il seguente:

sabato 9 ottobre dalle 10.30 alle 11.00 rider meeting

dalle 11.00 alle 12.00 prove libere sul campo di gara

dalle 12.00 inizio competizioni

ore 17.00 presunta fine competizioni

La gara potrebbe protrarsi nella giornata di domenica

Ulteriori Informazioni e risultati