Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Eurotour Disabili e Tricolori di Sci Nautico Paralimpico a Recetto (NO)

Premiazioni paralimpici e piedi nudi

Si sono concluse mercoledì presso il Centro federale di Recetto (NO) le gare degli atleti paralimpici impegnati nei round dei Campionati Italiani e dell’Eurotour Disabili.

La competizione comprende le prove di slalom, figure e salto dal trampolino , chi gareggia in tutte e tre le specialità acquisisce anche il punteggio di combinata.

I Campionati di Categoria hanno premiato gli atleti suddivisi nelle rispettive categorie di disabilità mentre l’Eurotour prevede una classifica unica che considera le diverse disabilità assegnando punteggi di difficoltà, rendendo il confronto più interessante.

Nonostante i rallentamenti nella ripresa degli allenamenti a causa della pandemia COVID-19 quest’edizione dei Campionati Italiani/ Eurotour ha prodotto importanti risultati: vince la gara Eurotour slalom   l’altoatesino Christian Lanthaler, categoria L, campione di sci nautico e sci alpino, che sbaraglia gli avversari con 2,50 boe/55/14,25, secondo classificato il supercampione Daniele Cassioli (V1) con 2,00/58/12,00, al terzo posto Sabrina Bassi (MP5) con 3/43, bella prestazione ottenuto con intensi allenamenti dopo un lungo periodo di stop per motivi di salute. Gara di soddisfazione anche per: Michele Brignani e Matteo Fanchini, quest’ultimo atleta nazionale di sci nautico, surf e SUP.

Nella gara di figure brilla il record dello sciatore svizzero Christophe Fasel che realizza 1400 punti, miglior prestazione nella sua categoria, MP4, e vince la medaglia d’oro, seconda in figure Sabrina Bassi (bravissima!) con 1270 punti, terzo classificato Daniele Cassioli con 1770 punti, Daniele si è avvicinato al suo record.

Il salto è dominio di Matteo Fanchini, audace saltatore non vedente che si lancia dal trampolino realizzando un salto di 10,9 metri.

 Foto: Premiaizone di  Atleti di Piedi Nudi e Atleti Paralimpici