Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Finalmente riparte la promozione dello Sci Nautico per persone non vedenti grazie alla Federazione Italiana Sci nautico e Wakeboard e Real Eyes Sport ASD

tn Daniele Cassioli 2luglio2020

Oggi 2 luglio diversi giovani non vedenti e con altre disabilitá avranno l’opportunità unica di poter sciare sull’acqua, ospiti della Federazione Sci Nautico e Wakeboard, presso il Centro tecnico di Recetto (NO). L'iniziativa offre a chi non vede la straordinaria opportunità di cimentarsi in questa disciplina così adrenalinica ed è promossa da Real Eyes Sport ASD, associazione appena fondata da Daniele Cassioli, campione non vedente plurititolato proprio nello sci nautico. Da qualche anno l’atleta azzurro è impegnato nella promozione dello sport paralimpico in tutta Italia e non poteva far altro che ripartire dallo sci sull’acqua, nel posto in cui si allena da anni.

“L’anno scorso, grazie all’aiuto del Comitato Italiano Paralimpico, della Fondazione Terzo Pilastro e  della Federazione, complice la grande sinergia con tanti club di sci nautico - racconta Cassioli - abbiamo coinvolto i territori di Roma, Perugia, Enna, Catania, Ravenna, Milano e Brescia. È significativo ripartire proprio dal centro tecnico di Recetto, luogo in cui da anni atleti italiani di diverse categorie sciano insieme, senza barriere architettoniche o culturali.”

E quindi, con qualche attenzione in più e rispettando i protocolli del caso, si riprende finalmente quel filo interrotto inevitabilmente a fine febbraio.

È sempre una grande soddisfazione portare i ragazzi sull’acqua, a maggior ragione dopo un periodo così difficile come quello che noi tutti abbiamo passato. – continua Daniele – Mi rendo conto che a me lo sport ha dato tantissimo. Un modo per restituire tutto ciò che di bello ho avuto è dunque proprio quello di farlo conoscere a più persone possibili. Lo sci nautico, e non solo, è al centro dei progetti di Real Eyes Sport, perché tanti bambini, grazie a iniziative come questa, si sono avvicinati all’atletica, alla canoa, al calcio, all’arrampicata e a tante altre discipline sportive. Sentirli felici e sapere che si divertono è per me la medaglia più grande. La medaglia che fa bene a loro e tantissimo bene anche a me!»

Real Eyes Sport A.S.D. Ha come mission la promozione delle attività sportive per persone con disabilità, in particolare quella visiva.

L’associazione si impegna nell’organizzazione di progetti per l’avvicinamento allo sport paralimpico.

A fine luglio, ad esempio, è in programma presso Tirrenia (PI) un campus di 5 giorni per persone non vedenti in cui sarà possibile praticare differenti discipline sportive.

Il periodo che stiamo attraversando ha costretto ancora di più in casa molti ragazzi con disabilità e iniziative come questa sono la dimostrazione che con un lavoro di squadra tra associazioni e federazioni la ripartenza sarà più semplice davvero per tutti.


Ufficio stampa Real Eyes Sport  A.S.D.

Www.sportrealeyes.it

www.danielecassioli.it