Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

La città di Cattolica festeggia la “Famiglia Pagnini” esempio di sport e di vita

tn PHOTO 2019 03 05 13 07 59
Si è svolta stamattina presso la sala Giunta di Palazzo Mancini a Cattolica la cerimonia dedicata a Emanuele e Claudia Pagnini, padre e figlia campioni del mondo di cablewakeboard, laureati pochi giorni fa ai Campionati mondiali della disciplina, disputati a Buenos Aires dal 15 al 23 febbraio. Emanuele, atleta paralimpico si è riconfermato il più forte nel mondo all’interno della categoria “seated”, Claudia, 17 anni ha gareggiato e sbaragliato le avversarie nella categoria junior, under 19. L’intera Amministrazione comunale con il sindaco Mariano Gennari in prima fila li ha voluti festeggiare, invitando alla cerimonia i cittadini di Cattolica.

Il Sindaco Gennari si è detto orgoglioso di avere tra i suoi concittadini due persone come Emanuele e Claudia e ha augurato loro numerosi futuri successi .

Emanuele ha voluto sottolineare l’aspetto dell’integrazione che sta alla base del regolamento delle gare titolate internazionali di cablewakeboard: “ i Mondiali si svolgono nella stessa location e nello stesso periodo, ponendo le due categorie (normodotati e paralimpici) sullo stesso piano, com’è giusto che sia”, ribadisce Meme Pagnini. Un grande passo avanti verso la reale integrazione, obiettivo di tutte le Federazioni che hanno al proprio interno il Settore Paralimpico.

C’è un forte movimento che spinge affinché la disciplina del Cablewakeboard, venga riconosciuta come disciplina olimpica, se questo avvenisse diventerebbe possibile immaginare il Cablewake seated in gara in una delle prossime edizioni delle Paralimpiadi .

Ai due campioni del mondo sono state consegnate le targhe preparate dall’Amministrazione comunale, Meme Pagnini ha voluto contraccambiare donando al Sindaco la maglia di gara indossata nei Mondiali argentini. Per la Federazione Sci Nautico e Wakeboard era presente il Consigliere federale Marino Arrigoni.

 In foto: Emanuele Pagnini, Claudia, il Sindaco Mariano Gennari e  l'Assessora Nicoletta Olivieri. sotto, le targhe

tn PHOTO 2019 03 05 13 08 39