Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

MATTEO FANCHINI E FABIO SECCI DI NUOVO IN USA A CACCIA DI ONDE

tn Fanchini Matteo1
Il 12 dicembre ( fino al 16) a La Jolla, California si ripete l’appuntamento con la disciplina adaptive surfing che nel Campionato Mondiale 2018 – Stance ISA World Adaptive Surfing Championship- trova il momento più alto di confronto agonistico.

2016 09 23 fabio secci sport prostethic london photos dsc08250 lowres

Sono attesi quasi 150 atleti provenienti da 25 Nazioni, in gara per conquistare i podi differenziati per divisioni in base alla disabilità.

Due atleti convocati dalla Federazione a rappresentare il tricolore nel Nuovo Continente sono campioni anche nelle gare di sci nautico e cable wake, si tratta rispettivamente di Matteo Fanchini e Fabio Secci.

Matteo Fanchini di Re (VCO) ha conquistato due medaglie di bronzo, in slalom e salto, categoria non vedenti, ai Campionati Europei Paralimpici di sci nautico disputati dal 28 agosto al 2 settembre a Roquebrune Sur Argens, Francia. Appassionato di sport acquatici si dedica con successo alle gare di SUP e Surf.

Fabio Secci, sardo ma lavora da anni in Inghilterra, oltre al surf è agonista di cablewake, wakesurf e wakeboard boat.

Sono stati convocati nella Nazionale anche Fabrizio Passetti, Lorenzo Bini e Massimiliano Mattei, surfisti “puri”.

http://www.isasurf.org/events/isa-world-adaptive-surfing-championship/

In foto: Matteo Fanchini e Fabio Secci