Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Sci Nautico: Sicilia International – Memorial Carmelo Cannizzaro, a Palermo gli ultimi record della stagione

tn Salvatore Martorana1
E’ stata una gara caratterizzata dal cattivo tempo, l’ultima del calendario italiano dello sci nautico discipline classiche. Disputata da venerdì a domenica (26-28 ottobre) a Caccamo (PA) presso la Diga Rosamarina, luogo solitamente ideale per la pratica di slalom, figure e salto.

tn gruppo di atleti sul podio

Nonostante il vento insistente i giovani agonisti sono riusciti, sfruttando i miglioramenti saltuari e improvvisi delle condizioni meteo a concludere i round di figure e a performare alcune prove di salto; lo slalom non è stato possibile.

Le “piccole” under 10 Giorgia Cuffaro e Giada Presicci si sono comportate bene migliorando i record personali: Giorgia 2390 punti,   Giada 1220 punti. I coetanei Salvatore Martorana e Acquaviva Giuseppe non sono rimasti  a guardare, Salvatore sfiora il record italiano di categoria, detenuto da Brando Caruso (5410 punti), totalizzando 5250 punti! Giuseppe totalizza 2680 punti e si avvicina al personal best (2870).

tn Il team di gara

Drastico miglioramento del punteggio di figure anche per gli under 14 Vincenzo Marino, campione europeo di combinata, che fa registrare 5990 punti e per Giuseppe Di Bernardo, che totalizza 3000 punti, Giuseppe è particolarmente predisposto per il salto ma in questa gara non c’erano le condizioni per esprimersi al meglio: l’unico round di salto disputato non ha fatto registrare misure di particolare rilievo, il forte vento non ha facilitato le performance.

Risultati completi:

http://www.iwwfed-ea.org/classic/competitions/2018

In foto (Andrea Gilardi): Salvatore Martorana in azione ai Campionati Italiani. Sopra: un gruppo di atleti a fine gara festeggia sul podio con l'organizzatore Roberto Riolo. E piu sotto: il team di gara.