Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Cablewake al Plastic Playground di Bali (25-27 ottobre), Claudia Pagnini lotta per restare sul podio

tn claudia pagnini
La terza e ultima tappa del Plastic Playground Worldseries di Cablewake inizierà tra pochi giorni a Bali e la top rider italiana Claudia Pagnini sta raggiungendo il campo di gara per  provare l'impianto prima della battaglia sull’acqua del Bali Wake Park a sud dell’isola nel capoluogo Denpasar.

Claudia aveva disputato un’ottima prima tappa nel primo Plastic Playground a gennaio in Thailandia, dove si era classificata seconda dietro alla campionessa europea e mondiale Julia Rick, nella seconda tappa, nel mese di luglio a Londra aveva gareggiato al di sotto delle aspettative, ma in piena estate ai Campionati Europei di agosto, organizzati a Milano l’atleta cattolichina di 17 anni si è imposta laureandosi campionessa europea junior, un risultato eccellente.

Claudia cercherà di rendere anche quest’anno indimenticabile, agonisticamente parlando, e il suo impegno per battere le concorrenti sarà totale in quest’ultima prova del prestigioso tour mondiale che vede schierate le star Julia Rick, prima nella classifica parziale, seconda la statunitense Anna Nikstad, in terza posizione c’è Claudia tallonata dalla russa Elizaveta Pruzhanskaia seguita da uno stuolo di rider dalle prestazioni stellari.

La gara della Pagnini inizierà il 25 alle 16.15 (ora locale, + 6 ora rispetto a noi) con il Pro Woman round 1. Forza Claudia!

Sito web: http://ppworldseries.com/pro-women/

Instagram https://www.instagram.com/p/Bo1aseYA55J/

Facebook: Plastic Playground

In foto (Andrea Gilardi): un'azione di Claudia durante  i Campionari Europei milanesi