Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

LA SQUADRA PIEDI NUDI IN PARTENZA PER IL CANADA. TRA POCHI GIORNI SI APRONO I CAMPIONATI MONDIALI A NAPANEE, ONTARIO (11 - 18 AGOSTO)

tn GH5A5426 Andrea Emma
I Campionati Mondiali della disciplina Piedi Nudi si apriranno al Dream Lake di Napanee, Ontario (Canada) l’11 agosto e fino al 18 sarà uno spettacolo appassionante fatto di slalom, figure e salto senza sci , ma con i piedi a diretto contatto dell’acqua!

Le nazioni iscritte alla gara sono 12, con circa 120 atleti registrati, tra questi si distingue il plotone statunitense il più numeroso e certamente il più agguerrito.

La squadra italiana selezionata dal tecnico Daniele Miniotti è formata dai 4 atleti junior, gli stessi rientrati un mese fa dai Campionati Europei di Wallsee con ben 12 medaglie individuali e la medaglia d’oro di squadra a cui si aggiungono due atleti open.

In Italia la regione guida dello Sci nautico a Piedi Nudi è il Piemonte, infatti tutti i nostri atleti provengono da lì. I quattro junior convocati ai Mondiali sono: i torinesi Chiara Rattalino e Gianluca Gorrino, Matilde Gasparini di Moncalieri (TO) e Andrea Emma di Viverone (Biella),  

Gli atleti Open che il tecnico Daniele Miniotti ha voluto con sé in Canada sono Paola Aimone (prima volta a un Mondiale!) di Viverone e Filippo Mussano Ribaldone di Domodossola (VCO).

“Non sarà una gara semplice” annuncia il tecnico nazionale Miniotti, “le prestazioni degli statunitensi in tutte le categorie sono elevate, i neozelandesi, seconda squadra per numero di partecipanti sono circa al nostro livello, i cinesi sono un’incognita, si sono visti poco fino ad oggi, li valuteremo direttamente in gara, infine gli australiani, sono molto forti ma hanno pochi atleti junior e noi puntiamo proprio sulla categoria junior. I ragazzi sono emozionati ed entusiasti di aver raggiunto l’obiettivo mondiale” continua Miniotti “ sarà un’esperienza importante e ammetto di essere molto fiducioso, alcuni dei nostri possono senz’altro farcela, la gara è imprevedibile e noi siamo all’altezza del Mondiale Piedi Nudi di Napanee.”

Start list e risultati: http://www.iwwfed-ea.org/barefoot/18IWWF001/

Il sito web dei Campionati Mondiali Piedi Nudi: http://barefootworlds.ca/

In foto: Andrea Emma, 3 medaglie d'oro e una d'argento ai Campionati Europei di Wallsee