Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

GINEVRA BUONOPANE E EDOARDO MARENZI SUL PODIO DEI 2018 JUNIOR MASTERS di CALLAWAY GARDENS, USA

tn salto bonopane ginevra 2
La 26^ edizione dei Junior US Masters ha confermato il talento della saltatrice romana Ginevra Buonopane, classificata 2^ nella gara di venerdì 25 maggio con la misura di mt 41,4 superata soltanto dalla statunitense Brooke Baldwin che salta mt 41,7 ma con un decisivo distacco dalla 3^ classificata, la canadese Paige Rini che si ferma a mt 38,4.

tn EDO 5
 
E’ andata molto bene anche all’altro junior Edoardo Marenzi di Lesa (Novara) impegnato in una gara complessa che comprendeva tutte e tre le specialità: slalom, figure e salto, dando il meglio in figure con una prestazione di eliminatorie di 7860 punti. Edoardo conquista la seconda posizione in combinata (la somma delle tre prestazioni) dietro al francese Louis Duplan Fribourg.

Lo slalom di Thomas Degasperi non conquista boe sufficienti e l’atleta trentino è costretto a fermarsi alle eliminatorie, vince la gara più avvincente del 59° US Masters lo statunitense Nate Smith.

Lorenzo Soprani, in gara nella junior wakeboard non supera le eliminatorie.

Lo stato del piano d’acqua era mutevole, il meteo ha condizionato le prestazioni di tanti atleti, danneggiando alcuni e favorendo casualmente altri.

La macchina organizzativa di una delle gare più prestigiose al mondo si rimette in moto, la prossima edizione, la 60^ è carica di attesa , si prevede sarà fastosa e come sempre di altissimo livello.

In foto: Ginevra Buonopane (di Gilardi/Migliavacca) e Edoardo Marenzi (di Marco Tagliati)