News - Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard http://www.scinautico.com/news.html Wed, 20 Mar 2019 12:10:09 +0100 Joomla! - Open Source Content Management it-it Thomas Degasperi è leggenda! Vince i Moomba Masters per la 3^ volta http://www.scinautico.com/news/1413-thomas-degasperi-è-leggenda-vince-i-moomba-masters-per-la-3^-volta.html http://www.scinautico.com/news/1413-thomas-degasperi-è-leggenda-vince-i-moomba-masters-per-la-3^-volta.html

tn 54044996 2118936521494655 7997449140621541376 o
I Moomba Masters australiani, il contest più prestigioso di sci nautico e wakeboard, rivelano ancora una volta l’inossidabile valore di Thomas Degasperi, atleta trentino, trapiantato in USA, salito per ben 2 volte sul gradino più alto del podio dei Campionati Mondiali e 3 volte su quello altrettanto prestigioso dei Moomba Masters. La gara di apertura della stagione agonistica, un indicatore importante dello stato della disciplina a livello mondiale racconta di atleti di altissimo livello che competono dando il massimo e su tutti spicca Thomas Degasperi.

Nello slalom infatti, specialità principe, è l’azzurro Degasperi a posizionarsi davanti a tutti, anche a Nate Smith il campione Moomba 2018 che perde il trono dopo un aggressivo spareggio finale (entrambi raggiungono la seconda boa con la corda a 10,25) con il trentino che realizza la prestazione migliore (1,50/58/10,75).

Degasperi è apparso convinto, forte e convinto della sua sciata. Dopo la 10^ posizione del primo round, che gli consente di accedere alla seconda prova, migliora la sua posizione (5° nel secondo round) giungendo facilmente alla finale, a cui accedono solo 8 su 33 partecipanti. Lo spareggio con il fortissimo statunitense Nate Smith sembra fatto apposta per esaltare il pubblico, alcune migliaia di persone, che sulle rive del Yarra River fa il tifo e incoraggia i campioni di uno sport che in Australia è molto amato e seguito.

Thomas oggi a Melbourne si è preso tutto, titolo, cash prize e tifo australiani, entrando meritatamente nella leggenda dei Moomba Masters e dello sci nautico mondiale.

Degasperi ha voluto dedicare la vittoria a Maurizio Ruga, fisioterapista della Nazionale italiana e amico fraterno degli atleti, scomparso prematuramente qualche settima fa.

Slalom uomini

1° Thomas Degasperi ITA

2° Nate Smith USA

3° Joel Howley AUS

Slalom donne

1^ Whithney Mcclintock Rini CAN

2^ Manon Costard FRA

3^ Siani Oliver AUS

Tutti risultati:

http://www.iwwfed-ea.org/classic/19AUS322/

Foto in basso (@Andrea Gilardi) un'azione di Thomas Degasperi

tn 2017SanGervasioPROAM413

]]>
chiara.casalini@scinautico2.com (Chiara Casalini) News Mon, 11 Mar 2019 10:47:55 +0100
Moomba Masters, riparte la stagione dei grandi sciatori: Thomas Degasperi in gara nel Yarra River di Melbourne, Australia http://www.scinautico.com/news/1412-moomba-master,-riparte-la-stagione-dei-grandi-sciatori-thomas-degasperi-in-gara-nel-yarra-river-di-melbourne,-australia.html http://www.scinautico.com/news/1412-moomba-master,-riparte-la-stagione-dei-grandi-sciatori-thomas-degasperi-in-gara-nel-yarra-river-di-melbourne,-australia.html

tn 2017SanGervasioPROAM368

Thomas Degasperi di nuovo in Australia in cerca di conferme ai Nautique Moomba Masters di Melbourne in svolgimento dall’8 all’11 marzo.

La grande festa di Melbourne, la più grande e seguita in Australia, il Moomba Festival riunisce sulle rive del fiume Yarra, simbolo della città, migliaia di spettatori, che attendono i più forti sciatori e rider del mondo. Il Moomba Master di sci nautico e wakeboard è il momento più atteso di una serie di spettacoli sportivi e musicali che si tengono durante il festival, in quanto riconosciuto come lo stage più prestigioso su cui si confrontano i big delle discipline. Tra loro c’è l’italiano (di Trento) 2 volte campione del mondo, 2 volte vicecampione del mondo e 6 volte campione europeo Thomas Degasperi, da molti anni concorrente fisso della manifestazione che lo ha visto sul gradino più alto del podio nel 2014 e nel 2017 e sempre piazzato tra i primi in classifica.

16 nazioni rappresentate per 6 giorni intensi di gara, il Momba Festival ha già incoronato la categoria junior e si appresta ad alzare il sipario sulla categoria Pro in gara da venerdì 8.

Nella lista di partenza della serie 1 di slalom, accanto a Degasperi, si leggono i nomi dei campioni del mondo e campioni Moomba: Nate Smith (USA), William Asher (GBR), Frederick Winter (GBR), Sacha Descuns (FRA).

Programma (Melbourne + 10 ore)

https://www.moombamasters.com.au/schedule-2019/

streaming

https://livestream.com/MOOMBAMASTERS2019

risultati

http://www.iwwfed-ea.org/classic/19AUS322/

Foto di Andrea Gilardi

]]>
chiara.casalini@scinautico2.com (Chiara Casalini) News Thu, 07 Mar 2019 13:50:34 +0100
La città di Cattolica festeggia la “Famiglia Pagnini” esempio di sport e di vita http://www.scinautico.com/news/1411-la-città-di-cattolica-festeggia-la-“famiglia-pagnini”-esempio-di-sport-e-di-vita.html http://www.scinautico.com/news/1411-la-città-di-cattolica-festeggia-la-“famiglia-pagnini”-esempio-di-sport-e-di-vita.html

tn PHOTO 2019 03 05 13 07 59
Si è svolta stamattina presso la sala Giunta di Palazzo Mancini a Cattolica la cerimonia dedicata a Emanuele e Claudia Pagnini, padre e figlia campioni del mondo di cablewakeboard, laureati pochi giorni fa ai Campionati mondiali della disciplina, disputati a Buenos Aires dal 15 al 23 febbraio. Emanuele, atleta paralimpico si è riconfermato il più forte nel mondo all’interno della categoria “seated”, Claudia, 17 anni ha gareggiato e sbaragliato le avversarie nella categoria junior, under 19. L’intera Amministrazione comunale con il sindaco Mariano Gennari in prima fila li ha voluti festeggiare, invitando alla cerimonia i cittadini di Cattolica.

Il Sindaco Gennari si è detto orgoglioso di avere tra i suoi concittadini due persone come Emanuele e Claudia e ha augurato loro numerosi futuri successi .

Emanuele ha voluto sottolineare l’aspetto dell’integrazione che sta alla base del regolamento delle gare titolate internazionali di cablewakeboard: “ i Mondiali si svolgono nella stessa location e nello stesso periodo, ponendo le due categorie (normodotati e paralimpici) sullo stesso piano, com’è giusto che sia”, ribadisce Meme Pagnini. Un grande passo avanti verso la reale integrazione, obiettivo di tutte le Federazioni che hanno al proprio interno il Settore Paralimpico.

C’è un forte movimento che spinge affinché la disciplina del Cablewakeboard, venga riconosciuta come disciplina olimpica, se questo avvenisse diventerebbe possibile immaginare il Cablewake seated in gara in una delle prossime edizioni delle Paralimpiadi .

Ai due campioni del mondo sono state consegnate le targhe preparate dall’Amministrazione comunale, Meme Pagnini ha voluto contraccambiare donando al Sindaco la maglia di gara indossata nei Mondiali argentini. Per la Federazione Sci Nautico e Wakeboard era presente il Consigliere federale Marino Arrigoni.

 In foto: Emanuele Pagnini, Claudia, il Sindaco Mariano Gennari e  l'Assessora Nicoletta Olivieri. sotto, le targhe

tn PHOTO 2019 03 05 13 08 39

]]>
chiara.casalini@scinautico2.com (Chiara Casalini) News Tue, 05 Mar 2019 15:38:53 +0100
Nicolò Caimi è testimonial del profumo Acqua di Gio http://www.scinautico.com/news/1410-nicolò-caimi-è-testimonial-del-profumo-acqua-di-gio.html http://www.scinautico.com/news/1410-nicolò-caimi-è-testimonial-del-profumo-acqua-di-gio.html

tn 2018EAWakeboardBoatChampionships462L’atleta della FISW, agonista dal 2008,  è stato scelto dalla famosa casa di moda  come  testimonial  del noto profumo  e  nel video  che segnaliamo narra  con il suo racconto  e con le  immagini straordinarie dei suoi tricks  una  interessante storia di sport e natura.

https://youtu.be/EuiD7ULYLlg

Caimi è  stato  eletto  pochi giorni fa  dalla Federazione Internazionale IWWF Europa,  atleta dell’Anno (2018, categoria maschile) nella disciplina  Wakeboard, nella scorsa stagione ha  dimostrato di aver raggiunto  quella maturità  agonistica che tutti si aspettavano da lui: nel lungo contest di wakeboard  disputato al Lago del Salto di Rieti ha vinto il Wakeboard Pro Tour e il giorno successivo ha conquistato la medaglia di bronzo  nella categoria Open dei Campionati continentali mantenendo alta la tensione  e il controllo della gara fino all’ultimo.

Campione italiano assoluto nel 2014, vicecampione nel 2015 e poi ininterrottamente campione italiano dal 2016 ad oggi , appartiene alla ASD Morgan di Lezzeno  (CO) e la sua vita è legata all’acqua da sempre

In foto (@Andrea Gilardi): Nico Caimi sul podio dei Campionati Europei 2018. Sotto, in azione

tn 2018TourdelLarioPrimaTappa121 1

 

]]>
chiara.casalini@scinautico2.com (Chiara Casalini) News Tue, 05 Mar 2019 12:00:18 +0100
Italia: 2 Ori, 3 Argenti e 2 medaglie di Bronzo, si concludono bene Campionati Mondiali di Cablewake disputati a Buenos Aires http://www.scinautico.com/news/1409-italia-2-ori,-3-argenti-e-2-medaglie-di-bronzo,-si-concludono-bene-campionati-mondiali-di-cablewake-disputati-a-buenos-aires.html http://www.scinautico.com/news/1409-italia-2-ori,-3-argenti-e-2-medaglie-di-bronzo,-si-concludono-bene-campionati-mondiali-di-cablewake-disputati-a-buenos-aires.html

tn Podio Pagnini Argentina
La nazionale italiana della disciplina Cablewake sta rientrando dall’Argentina con una serie di successi che la pongono tra le nazioni più forti al mondo in questa nuova e spettacolare disciplina che si sta diffondendo a livello mondiale, apprezzata soprattutto dai giovanissimi.

Ma passiamo alle medaglie vinte in questi Campionati Mondiali Cablewake svolti dal 15 al 23 febbraio a Zarate, nel circondario di Buenos Aires, dove al Pampa Cable Park sono confluiti più di 200 atleti provenienti da 29 nazioni per sfidarsi in acqua, sulle strutture che consentono salti e tricks spettacolari, in cerca del titolo mondiale nelle diverse categorie.

L’Italia si è comportata bene, le 2 medaglie di squadra (l’argento alla Youth+Senior e il bronzo alla Open+Seated) si possono considerare una conferma dell’ottimo livello della scuola italiana di cablewake, raggiunto grazie alla diffusione in tutte le nostre regioni di impianti cable e grazie al lavoro di tante Associazioni affiliate che diffondono questo sport a sportivi appassionati di tutte le età.

Le medaglie individuali vinte dai rider italiani sono 5: due ori della “famiglia” Pagnini, Emanuele nella categoria Seated (paralimpici) e Claudia nella wakeboard junior (Claudia si è piazzata 5^ nella gara Open ladies); le due medaglie d’argento di Giovanni Arrigoni nella categoria open wakeskate e di Rolando Fociani nella wakeboard veterans; infine la medaglia di bronzo della giovanissima Vanessa Tittarelli nella wakeskate junior.

 tn Giovanni Arrigoni premiazione

Gli altri componenti la squadra hanno ben figurato: 9^ posizione di Noah Gessi nella wakeboard open, 6° posto per Riccardo De Tollis nella Wakeboard junior e 11° nella cat. open; 6° posizione per Maurizio Marassi open wakeskate, quarto Fabrizio Cicerale nella master wakeboard, mentre Alberto della Beffa risulta 6° nella stessa categoria, 4° Alessandro D’Agostino nella wakeskate junior e 7° nella categoria wakeboard boys, mentre il fratello, purtroppo influenzato, è risultato 19°.

I tecnici Alberto Della Beffa e Ludovico Vanoli sono soddisfatti e felici, lo sguardo è già rivolto ai prossimi raduni in vista dei Campionati Europei (Open e Seated) di Sosnowiec, Polonia, dal 24 al 27 luglio e agli Europei Junior+Senior a Beckum, Polonia dal 10 al 15 settembre.

http://iwwf.sport/cableworldspampa/

http://myzone.cablewakeboard.net/en/116/?sub=6&comp=1807

#cableworldspampa
#wakeboarding
#iwwf

#wake2024

#pampacablepark
#liquidforcewake

#oakley

#tastethesun

#argentina

#buenosaires

In foto: Emanuele Pagnini, medaglia d'oro seated tra Jerome Elbrycht (FRA), argento  e Kevin Lindner (GER) vincitore della medaglia di bronzo e il podio wakeskate open  con Giovanni Arrigoni, medaglia d'argento.

]]>
chiara.casalini@scinautico2.com (Chiara Casalini) News Mon, 25 Feb 2019 11:58:40 +0100
Oggi finali per Emanuele Pagnini, Marassi, Tittarelli e Arrigoni . Claudia Pagnini in semi finale http://www.scinautico.com/news/1408-oggi-finali-per-emanuele-pagnini,-marassi,-tittarelli-e-arrigoni-claudia-pagnini-in-semi-finale.html http://www.scinautico.com/news/1408-oggi-finali-per-emanuele-pagnini,-marassi,-tittarelli-e-arrigoni-claudia-pagnini-in-semi-finale.html

tn Vanessa Tittarelli
Proseguono i campionati mondiali della disciplina cablewake in Argentina (15-23 febbraio), dopo le notevoli prestazioni dei rider italiani che e le medaglie conquistate; l’argento di Rolando Fociani (veteran), l’oro di Claudia Pagnini (junior) e il bronzo di Vanessa Tittarelli (junior wakeskate), la mattinata odierna è dedicata ai quarti di finale della open men e alle semifinali open donne e uomini. In gara per l’Italia nei quarti di finale: Riccardo de Tollis e Noah Gessi.

Disputerà la semi finale femminile Claudia Pagnini (17 anni), in cerca di podio anche nella categoria open.

Il pomeriggio si aprirà con la dimostrazione della categoria adaptive standing (paralimpici) a cui seguiranno tre finali: nella wakeboard seated gareggerà Emanuele Pagnini, il campione del mondo uscente e attuale campione europeo, seguirà la finale femminile open di wakeskate con l’anconetana Vanessa Tittarelli, che nonostante la giovane età, (11 anni!) ha raggiunto l’obiettivo “finale” e darà battaglia a atlete molto più grandi ed esperte di lei.

La giornata si concluderà con la finale wakeskate maschile, con ben due atleti italiani in competizione: Maurizio Marassi, che vorrà trasformare in oro l’argento conquistato ai Mondiali messicani nel 2016 e Giovanni Arrigoni.

http://iwwf.sport/cableworldspampa/

http://myzone.cablewakeboard.net/en/116/?sub=6&comp=1807

#cableworldspampa
#wakeboarding
#iwwf

#wake2024

#pampacablepark
#liquidforcewake

#oakley

#tastethesun

#argentina

#buenosaires

In foto (@Andrea Gilardi): Vanessa Tittarelli in azione

]]>
chiara.casalini@scinautico2.com (Chiara Casalini) News Fri, 22 Feb 2019 11:22:08 +0100
Mondiali Cablewake: da oggi in gara Open e Seated http://www.scinautico.com/news/1407-mondiali-cablewake-da-oggi-in-gara-open-e-seated.html http://www.scinautico.com/news/1407-mondiali-cablewake-da-oggi-in-gara-open-e-seated.html

tn cerimonia apertura Open e Seated
La cerimonia di apertura di ieri sera a Zarate ha dato il via alle qualificazioni delle categorie Open  e Seated (paralimpici). In quest'ultima l'italia schiera il campione del mondo e campione europeo Emanuele Pagnini, nella open cablewakeboard scenderanno in acqua Claudia Pagnini, appena laureata campionessa mondiale junior, Noah Gessi, Leonardo Gatti e Riccardo De Tollis, quest'ultimo sicuramente intenzionato a dimostrare tutto il suo talento. Nella specialità cablewakeskate vedremo il tricks di Vanessa Tittarelli, Maurizio Marassi e  Giovanni Arrigoni.

http://iwwf.sport/cableworldspampa/

http://myzone.cablewakeboard.net/en/116/?sub=6&comp=1807

#cableworldspampa 
#wakeboarding
#iwwf

#wake2024

#pampacablepark 
#liquidforcewake

#oakley

#tastethesun

#argentina

#buenosaires

In foto: la cerimonia di apertura con i rider open e seated e i tecnici nazionali Alberto della Beffa e Ludovico Vanoli

]]>
chiara.casalini@scinautico2.com (Chiara Casalini) News Thu, 21 Feb 2019 10:34:16 +0100
Claudia Pagnini campionessa del mondo Cablewakeboard junior ladies http://www.scinautico.com/news/1406-claudia-pagnini-campionessa-del-mondo-junior-cablewakeboard.html http://www.scinautico.com/news/1406-claudia-pagnini-campionessa-del-mondo-junior-cablewakeboard.html

tn Claudia Pagnini primo piano

]]>
chiara.casalini@scinautico2.com (Chiara Casalini) News Wed, 20 Feb 2019 13:22:21 +0100
Campionati del Mondo Cablewake: vittoria in Argentina! Claudia Pagnini campionessa del mondo, Vanessa Tittarelli bronzo nel wakeskate http://www.scinautico.com/news/1405-campionati-del-mondo-cablewake-vittoria-in-argentina-claudia-pagnini-campionessa-del-mondo,-vanessa-tittarelli-bronzo-nel-wakeskate.html http://www.scinautico.com/news/1405-campionati-del-mondo-cablewake-vittoria-in-argentina-claudia-pagnini-campionessa-del-mondo,-vanessa-tittarelli-bronzo-nel-wakeskate.html

tn CLAUDIA PAGNINI SUL PODIOL’atleta azzurra Claudia Pagnini, 17 anni di Cattolica (RN) campionessa italiana e europea ha conquistato ieri il titolo più prestigioso laureandosi campionessa del mondo nella categoria junior, il coronamento di una serie di successi ottenuti nelle gare più prestigiose dei circuiti internazionali. Claudia ha battuto Marie Gruneberg, GER, e Iris van Suchtelen van de Haare, NED.

Vanessa Tittarelli, 12 anni di Ancona, terza nei italiani assoluti 2018, promessa della disciplina ha conquistato la medaglia di bronzo mondiale nella specialità wakeskate confermando i migliori pronostici. La nostra Vanessa è stata battuta soltanto da Telma Cester, ESP e da Salome Le Ly (FRA).

Riccardo De Tollis, il campione europeo junior ha conquistato la finale e si classifica sesto nella gara vinta dal brasiliano Pedro Caldas, Alessandro    D’Agostino in gara nel wakeskate arriva a un tn VANESSA TITTARELLI SUL PODIO
passo dal podio classificandosi 4°, vince l’oro il francese Maxime Giry.

Oggi il programma prevede gli ultimi allenamenti per gli open, la dimostrazione dei paralimpici categoria standing e le prime prove di qualifica.

http://iwwf.sport/cableworldspampa/

http://myzone.cablewakeboard.net/en/116/?sub=6&comp=1807

#cableworldspampa
#wakeboarding
#iwwf

#wake2024

#pampacablepark
#liquidforcewake

#oakley

#tastethesun

#argentina

#buenosaires

]]>
chiara.casalini@scinautico2.com (Chiara Casalini) News Wed, 20 Feb 2019 09:42:26 +0100
Rolando Fociani argento! Oggi finali per Claudia Pagnini, Vanessa Tittarelli, Alessandro D'Agostino e Riccardo De Tollis. http://www.scinautico.com/news/1404-rolando-fociani-argento-prima-medaglia-italiana-ai-campionati-mondiali-di-cablewake.html http://www.scinautico.com/news/1404-rolando-fociani-argento-prima-medaglia-italiana-ai-campionati-mondiali-di-cablewake.html

tn Rolando Fociani
E’ arrivata la prima medaglia italiana di prezioso argento conquistata ieri dal rider padovano Rolando Fociani nella categoria veteran ai Campionari del Mondo  di Cablewakeboard iniziati venerdì 15 febbraio e in corso fino a sabato 23.

Fociani è stato superato soltanto dal francese Raphael Menconi, terzo classificato il russo Alexander Kacheev. Peccato per l’altro veteran in gara: Piero Pierani, che nella prima run di qualifica è atterrato male da un frontflip rimediando una distorsione alla caviglia che lo ha allontanato definitivamente dalla competizione.

Fabrizio Cicerale e Alberto Della Beffa i due master, si sono piazzati rispettivamente 4° e 6°. Cicerale ha pagato un paio di errori che hanno gli hanno precluso il terzo gradino del podio e lasciato la medaglia di bronzo al francese Roman Styczen nella gara vinta dall’austriaco Daniel Fetz.

Fuori dalle ultime battute anche Daniele D’Agostino, che ha gareggiato con la febbre. Oggi ci aspettano quattro finali nella categoria junior: uomini, donne, wakeboard e wakeskate, in acqua: Vanessa Tittarelli, Alessandro D'Agostino, Claudia Pagnini e Riccardo de Tollis.

In foto (@Andrea Gilardi) un'azione di Rolando Fociani

]]>
chiara.casalini@scinautico2.com (Chiara Casalini) News Tue, 19 Feb 2019 12:55:50 +0100